Salvato in 11 liste dei desideri
attualmente non disponibile attualmente non disponibile
Info
Treno 8017
10,45 € 11,00 €
LIBRO
Dettagli Mostra info
Treno 8017 100 punti Effe Venditore: IBS
Chiudi
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
Libraccio
5,94 € Spedizione gratuita
Usato
Aggiungi al carrello
ibs
10,45 € Spedizione gratuita
Disponibile in 7 settimane Non disponibile
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
10,45 € Spedizione gratuita
Disponibile in 7 settimane Non disponibile
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
Libraccio
5,94 € Spedizione gratuita
Usato
Aggiungi al carrello
Chiudi
Treno 8017 - Alessandro Perissinotto - copertina
Chiudi

Prenota e ritira

Verifica la disponibilità e ritira il tuo prodotto nel Negozio più vicino. Scopri il servizio

Chiudi

Riepilogo della prenotazione

€ 11,00
Ritirabile presso:
Inserisci i dati

Importante
  • La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
  • Per facilitarti il ritorno in libreria, abbiamo introdotto un nuovo servizio di coda virtuale. Ufirst ti permette di prenotare comodamente da casa il tuo posto in fila e può essere utilizzato in tante librerie laFeltrinelli, fino a 30 minuti prima della chiusura del negozio. Verifica qui l’elenco aggiornato in tempo reale dove è attivo il servizio Ufirst.
  • Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l’articolo verrà rimesso in vendita)
  • Al momento dell’acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio.
Chiudi

Grazie!
Richiesta inoltrata al negozio

Chiudi

Descrizione

Torino, giugno 1946. Nell'Italia liberata è tempo di postume vendette. Adelmo Baudino è un ex ispettore della polizia ferroviaria, di mezza età, partigiano. L'epurazione che ha risparmiato colleghi ben più compromessi di lui, lo ha colpito per pura stupidità burocratica. Ma quando muore l'unico pronto a testimoniare a suo favore, capisce che qualcosa non funziona e inizia a indagare. L'indagine che segue, per ottenere un titolo di merito che lo riabiliti, lo porta su una scia di sangue che da Torino attraversa la penisola.
Leggi di più Leggi di meno

Dettagli

2003
23 maggio 2003
227 p.
9788838918780

Valutazioni e recensioni

4,05/5
Recensioni: 4/5
(19)
Scrivi una recensione Scrivi una recensione
5
(12)
4
(0)
3
(3)
2
(4)
1
(0)
Nic
Recensioni: 3/5

Leggetelo e conoscerete la più grande tragedia ferroviaria del nostro Paese, fagocitata nella memoria dagli eventi della seconda guerra mondiale. Lo sfondo é costruito benissimo, anche per quanto riguarda il periodo postbellico. La trama é ottima, ma sviluppata in modo troppo sbrigativo.

Leggi di più Leggi di meno
AdrianaT
Recensioni: 2/5

Da un po' mi aveva suscitato una certa curiosità ma devo dire che nonostante la trama non sia male, mi ha lasciato poco, sia come scrittura sia come impianto. Mediocre.

Leggi di più Leggi di meno
garibotti rossano
Recensioni: 2/5

Il romanzo non convince, i fatti narrati sono relativamente adatti a sostenere l'idea del romanzo e lo sviluppo della narrazione poco avvincente; il romanzo che ne viene fuori è piuttosto debole.

Leggi di più Leggi di meno
Chiudi

Recensioni

4,05/5
Recensioni: 4/5
Scrivi una recensione Scrivi una recensione
5
(12)
4
(0)
3
(3)
2
(4)
1
(0)

Conosci l'autore

Alessandro Perissinotto

1964, Torino

Alessandro Perissinotto nasce a Torino nel 1964. Pratica vari mestieri e, intanto, si laurea in Lettere nel 1992 con un tesi in semiotica. Inizia quindi un’intensa attività di ricerca, occupandosi di semiologia della fiaba, di multimedialità e di didattica della letteratura. È docente nell'Università di Torino.Collabora inoltre con il quotidiano "La Stampa", per il quale scrive articoli e racconti che appaiono sul supplemento "TorinoSette", e con "Il Mattino" di Napoli. Approda alla narrativa nel 1997 con il romanzo poliziesco L’anno che uccisero Rosetta (Sellerio), al quale fanno seguito La canzone di Colombano e Treno 8017 (Sellerio, 2000 e 2003). Nel 2004 pubblica per Rizzoli il noir epistolare Al mio giudice (Premio Grinzane Cavour 2005 per la Narrativa...

Chiudi
Aggiunto

L'articolo è stato aggiunto al carrello

Cerca Cerca
Cerca
Chiudi

Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

Chiudi

Verrai avvisato via email sulle novità di Nome Autore