True Blue (Remastered)

Con la tua recensione raccogli punti Premium
Artisti: Madonna
Supporto: CD Audio
Numero supporti: 1
Etichetta: Warner Bros
  • EAN: 0093624790228
Salvato in 12 liste dei desideri

€ 9,99

€ 13,50
(-26%)

Punti Premium: 10

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
CD

Altri venditori

Mostra tutti (5 offerte da 9,84 €)

Disco 1
1
Papa Don't Preach
2
Open Your Heart
3
White Heat
4
Live To Tell
5
Where's The Party
6
True Blue
7
La Isla Bonita
8
Jimmy Jimmy
9
Love Makes The World Go Round
10
True Blue
11
La Isla Bonita
4,69
di 5
Totale 13
5
9
4
4
3
0
2
0
1
0
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    eps

    05/05/2019 07:16:13

    Un disco che è un'emblema degli anni ottanta, credo non abbia bisogno di ulteriori commenti. Praticamente ogni pezzo che lo compone è storia del pop...

  • User Icon

    Lucy

    14/01/2019 22:05:15

    Un disco eccezionale. Le canzoni sono tutte delle grandi hit che hanno segnato un'epoca. Nell'anno di uscita l'ho comprato in musicassetta. Grande Madonna " Queen of the pop " !!!

  • User Icon

    Antonio

    21/06/2011 07:20:35

    Ho riscoperto TRUE BLUE di Madonna ascoltandolo su vinile comprato nell' anno di uscita (1986)ed ho deciso di acquistarlo ieri in cd. Album di puro pop molto orecchiabile ma non certo ai livelli di Thriller di MJ o dei dischi di Prince ma comunque superiore a tanta musica in circolazione oggi. Certo uno degli album più riusciti di Madonna. Il mio pezzo preferito senza dubbio era e rimane WHERE'S THE PARTY.

  • User Icon

    TeddyDTE

    30/04/2009 18:28:05

    Che dire di "True Blue"??? L'album Più Venduto di Madonna!!! Un Album che Con L'andare Avanti negli Anni si Continuerà a Ricordare... Un Prodotto che non Verrà Mai Dimenticato...

  • User Icon

    ELENA

    27/03/2007 14:25:14

    GLI ANNI 80 PER ME, NATA 1971, SONO TUTTI IN QUESTO ALBUM. RICORDO TUTTO COME SE FOSSE IERI, I COLORI, I SUONI, LE SENSAZIONI...LA COSA SCONVOLGENTE E' CHE L'HO COMPRATO QUASI UN ANNO DOPO LA SUA USCITA ED ERA ANCORA NEI PRIMI 10...OGGI NON ACCADE PIU', MA ANCORA OGGI, OGNI VOLTA CHE LO ASCOLTO PROVO ANCORA GLI STESSI BRIVIDI DI ALLORA COME SE FOSSE UN ALBUM USCITO ADESSO. HO VISSUTO LA SERA DEL 04/09/1987 COME FOSSE UNA FINALE DEI MONDIALI E CHI QUELLA SERA L'HA VISSUTA SA COSA INTENDO DIRE...DALLE FINESTRE APERTE SI SENTIVA SOLO LEI, IN STEREOFONIA...PERCHE' ALLORA ERA COSI'? NON LO SO, MA SONO CONTENTA DI ESSERCI STATA PER AVERLO VISSUTO. UN SALUTO E ROBY E A TUTTI GLI AMANTI DELLA PIU' GRANDE SIGNORA DEL POP

  • User Icon

    ROBY

    14/01/2007 20:38:25

    LA MEGLIO PRODUZIONE MUSICALE DI MADONNA IN TUTTA LA SUA CARRIERA.QUEST'ALBUM E' COMPOSTO DA VERE "PERLE" MUSICALI.LA MIGLIORE IN ASSOLUTO E' PAPA DON'T PREACH!!!PS LO SAPEVATE CHE SU INTERNET SI TROVA "DANCE" UNA CANZONE ESCLUSA DA TRUE BLUE???IO L'HO ED E' VERAMENTE FANTASTICA!!!ROBY

  • User Icon

    chiara

    01/09/2006 10:52:08

    Come ha detto Tiziano, anche io avevo 13 anni circa quando è uscito questo album, e come lui avevo comprato la cassetta e lo avrò ascoltato non sò quante volte..Le canzoni più belle sono: Papa don't preach, open your heart, white heat, live to tell, true blue, la isla bonita e jimmy jimmy...Praticamente quasi tutte...Anche where's the party..

  • User Icon

    TIZIANO

    31/07/2006 21:16:04

    avevo tredici anni quando usci'e talmente l'ho ascoltato che non ne posso piu' di questo lp perche' allora i c.d. non li compravamo l'unica traccia che ancora riesco ad ascoltare e' true blue per il resto non ne posso piu'e parlo di la isla bonita papa don't preach live to tell open your heart pezzi all'epoca storici e chi oggi ha 35 anni sa che voglio dire

  • User Icon

    michele

    16/03/2006 12:31:50

    credo che live to tell e true blue rientrino a pieno nella storia della musica anche per chi fan di madonna non è! che atmosfere, che musica, che grinta..alla faccia di chi la voleva sul viale del tramonto nel giro di pochi anni!!ne sono passati 20, ma è sempre bello risentire la musica sempre in avanti rispetto a quel periodo!!Peccato che i suoi cd non siano mai ridotti di prezzo nonostante il passare del tempo, perché sarebbero da regalare a grosse quantità a chi di musica non capisce niente.con lode

  • User Icon

    Angelo

    07/01/2006 13:19:05

    Questo non è un album normale,è storia! potrebbe benissimo diventare materia d'esame per tutto quello ke ha rappresentato a livello mondiale! Le canzoni di questo disco sono planetarie,hanno unito milioni di persone facendole ballare e cantare!Non si puo' commentare in 2000 caratteri....si puo' solo dire grazie a madonna per averlo fatto!!!

  • User Icon

    Massimiliano

    05/12/2005 17:19:18

    E' un disco storico, e quindi ogni commento è superfluo. Per una serata all'insegna del revival. Grande!Segnalo " Open your heart ", " True Blue " e ovviamente, " La Isla Bonita ".

  • User Icon

    Ashanti

    26/11/2005 16:53:03

    1986 Altro disco epocale e imprescindibile. Terzo album di Madonna. Musica che non puo' non riportarci indietro nel tempo. E' uno dei dischi "da avere"

  • User Icon

    xchemical

    22/11/2005 12:03:47

    True Blue consacra Madonna a star mondiale e segna un’epoca; i singoli estratti spopolano in radio e discoteca e il tour che segue all’album diventa un evento mondiale. Le canzoni sono divertenti, energiche e gioiose e rappresentano appieno la Madonna sbarazzina di quegli anni. Molto omogeneo come sound; mi piacciono su tutte Live To Tell, White Heat e Where’s The Party.

Vedi tutte le 13 recensioni cliente
  • Madonna Cover

    Nome d'arte di M. Louise Veronica Ciccone, cantante e attrice statunitense. Autentico fenomeno musicale e di costume degli ultimi vent'anni, incrocia il cinema per la prima volta a metà degli anni '80 (proprio mentre è in ascesa la sua carriera di cantante) con Cercasi Susan disperatamente (1985) di S. Seidelman. Nel 1986, dopo il matrimonio con l'attore S. Penn, è in Shanghai Surprise di J. Goddard. Nel 1990 è la donna fatale in Dick Tracy, diretto dal compagno W. Beatty, forse il primo film in cui mostra doti recitative, cui seguono Ombre e nebbia (1991) di W. Allen e Occhi di serpente (1993) di A. Ferrara, opera controversa e sofferta in cui l'icona mediatica lascia il posto a un'attrice di indubbio talento. Dopo altre piccole apparizioni, canta e recita nel musical biografico Evita (1996)... Approfondisci
Note legali