Il tuo cervello, la tua storia - David Eagleman,Paolo A. Dossena - ebook

Il tuo cervello, la tua storia

David Eagleman

Con la tua recensione raccogli punti Premium
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente
Traduttore: Paolo A. Dossena
Editore: Corbaccio
Formato: EPUB con DRM
Testo in italiano
Cloud: Scopri di più
Compatibilità: Tutti i dispositivi (eccetto Kindle) Scopri di più
Dimensioni: 2,64 MB
Pagine della versione a stampa: 220 p.
  • EAN: 9788867002115
Salvato in 25 liste dei desideri

€ 7,99

Punti Premium: 4

Venduto e spedito da IBS

EBOOK

Compatibile con tutti i dispositivi, eccetto Kindle

Cloud: Sì Scopri di più

Aggiungi al carrello
spinner
Fai un regalo
spinner

non è possibile acquistare ebook su dispositivi Apple. Puoi comunque aggiungerli alla wishlist

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

COME FUNZIONA, COME INGANNA, COME USARLO AL MEGLIO: IL NOSTRO CERVELLO.


«Un viaggio avvincente nel regno del pensiero. David Eagleman non solo è un guida brillante, ma sa anche scrivere in modo fantastico.»
Newsday

«Un libro che spiega in che modo la biologia dà vita alla mente umana. Il tuo cervello affronta questioni fondamentali e solleva problemi significativi in ambito scientifico e sociale, ai quali Eagleman risponde in modo chiaro e stimolante.»
Nature

«Una lettura affascinante. A ogni pagina ci si imbatte in una rivelazione che ci fa trattenere il fiato. Eagleman è arrivato più vicino di chiunque altro a risolvere il mistero del nostro io, nascosto in quella massa grigiastra che abbuiamo fra le orecchie.»
Stephen Fry

Chiuso nel silenzio e nell’oscurità della scatola cranica, il nostro cervello è lo strumento che abbiamo a disposizione per percepire e orientarci nel mondo e per costruire la realtà nei suoi colori, sapori, dimensioni, è il computer che elabora le nostre decisioni, il laboratorio che forgia la nostra immaginazione, il centro che ci mette in contatto con gli altri in una rete di relazioni sociali. Questo libro racconta come l’esperienza della realtà dà forma al nostro cervello e come il nostro cervello modella la realtà e la vita che viviamo. Il neuroscienziato David Eagleman ci guida in un viaggio sorprendente alla ricerca di qualcosa che non pensavamo di trovare fra miliardi di cellule e di impulsi elettrici: il nostro io.
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

4,8
di 5
Totale 5
5
4
4
1
3
0
2
0
1
0
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    Cristina

    16/06/2019 01:55:09

    Un libro scritto con la precisione del neurologo e la facilità narrativa del divulgatore, godibile come un romanzo anche dai “non addetti ai lavori”, arricchito con esempi tratti da esperimenti o dalla vita reale, su un argomento di studio a cui le tecniche moderne hanno dato una forte accelerazione, ma che resta ancora un campo esplorato solo in minima parte; un’indagine che, dalla descrizione di questo “bel pezzo di roba”, per usare le parole dell’ autore (o, meglio, la felice resa del traduttore), arriva a sfiorare il problema della mente, dell’autocoscienza e del libero arbitrio, lasciandoci affascinati di fronte al fatto che tutta la complessa personalità di ogni singolo essere umano muove da semplici reazioni chimico-elettriche. Unica pecca del libro è la stampa non chiarissima delle immagini.

  • User Icon

    NikD.

    20/09/2018 17:04:53

    Un libro assolutamente affascinante su uno degli argomenti più misteriosi che esistano. L'autore è abile nell'accompagnare il lettore in un viaggio all'interno del cervello, spiegando con chiarezza come esso funzioni e come sfruttarne le potenzialità. Impeccabile!

  • User Icon

    Interessante e chiaro

    13/10/2017 23:30:52

    Un libro ricco di informazioni, esposte in modo chiaro e comprensibile anche ai non addetti ai lavori. L'ho trovato molto interessante, e lo consiglierei agli studenti delle superiori.

  • User Icon

    luciano

    13/09/2017 21:34:16

    Il neuroscienziato David Eagleman ci accompagna, con un linguaggio semplice e chiaro, in un interessante e aggiornato viaggio nel cervello umano. Molti sono gli argomenti trattati, uno in particolare mi ha coinvolto e riguarda l'effetto che la propaganda politica, razziale, pubblicitaria...ha sul nostro cervello. La studiosa Lasana Harris, dell'università olandese di Leida, ritiene che la propaganda sia responsabile del processo di disumanizzazione, che si ha quando non proviamo più alcuna empatia verso chi non appartiene al nostro gruppo, fino a considerarlo più come oggetto che come persona. La studiosa ha concentrato la sua attenzione sulla corteccia prefrontale mediale (mPFC) che si attiva quando noi interagiamo con gli altri; se si "spegne" questa area subentra la disumanizzazione e a questo punto "le regole morali riservate agli esseri umani non sono più valide". La disumanizzazione, tramite propaganda, " è l'elemento chiave del genocidio: proprio come i nazisti consideravano gli ebrei meno che umani, così i serbi nella ex Iugoslavia facevano lo stesso con i mussulmani. Questa guerra, come tutte le altre, fu alimentata da una forma efficace di manipolazione neurale che è stata messa in pratica per secoli e secoli: la propaganda...la rete radiotelevisiva serba mandò in onda la falsa storia che i mussulmani davano in pasto i bambini serbi ai leoni affamati dello zoo di Sarajevo" In questo 2017 in Europa è in atto un processo di disumanizzazione nei confronti dei migranti". L'autore ritiene importante l'educazione; essa gioca un ruolo chiave nella prevenzione della disumanizzazione. Egli conclude con una esortazione: "Ognuno di noi ha bisogno degli altri".

  • User Icon

    Daisy Valdi

    13/11/2016 14:11:46

    Alcuni capitoli esaltanti. Sul finale si perde in congetture inquietanti ma nel complesso valido per una infarinatura di neuroscienze.

Vedi tutte le 5 recensioni cliente
Note legali