Tutti i giorni di tua vita

Lia Levi

Con la tua recensione raccogli punti Premium
Editore: E/O
Collana: Dal mondo
Anno edizione: 2016
In commercio dal: 13 gennaio 2016
Pagine: 338 p., Brossura
  • EAN: 9788866327028
Salvato in 6 liste dei desideri

€ 9,72

€ 18,00

Punti Premium: 10

Usato di Libraccio.it venduto da IBS

Garanzia Libraccio
Quantità:
LIBRO USATO
Nuovo - attualmente non disponibile
Attualmente non disponibile
Leggi qui l'informativa sulla privacy
Inserisci la tua email ti avviseremo quando sarà disponibile
spinner

Grazie, riceverai una mail appena il prodotto sarà disponibile

Non è stato possibile elaborare la tua richiesta, riprova.

Altri venditori

Mostra tutti (2 offerte da 18,00 €)

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale


Una grande saga famigliare dagli anni Venti ai nostri giorni, dall'autrice di Una bambina e basta e Il braccialetto.

La Storia sale le scale dell'appartamento di Volterra, si rimpiccolisce e diventa la storia quotidiana di una famiglia ebrea lungo il drammatico percorso del Novecento. - Barbara Palombelli, La Repubblica

Un padre una madre e due figlie che si troveranno a impersonare due diversi destini, quello dell’impegno politico antifascista l’una, quello della docilità e della sconfitta l’altra. E una miriade di altri personaggi a comporre il vasto tessuto: un’attrice protetta dal Regime e che diventerà delatrice, una sarta fascista, una sprovveduta servetta di campagna, un genero di un’altra classe sociale, zii, cugini… La piccola storia quotidiana, fatta di amori, ribellioni, affetti e tradimenti, all’ombra di una Storia che incomberà sempre di più, irrompendo nelle vicende individuali fino a determinarle.
4
di 5
Totale 1
5
0
4
1
3
0
2
0
1
0
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    Ciro D'Onofrio

    14/03/2016 00:44:32

    "Tutti i giorni di tua vita" con il pretesto di raccontare le vicende della famiglia Volterra ha il merito di rievocare con grande sensibilità e senza particolare faziosita' o retorica gli anni più bui per l'Italia: il fascismo, con particolare attenzione all'onta grande delle leggi razziali. Un romanzo che a tratti, soprattutto nella prima parte, può sembrare noioso e che invece si serve dei suoi protagonisti, tutti tratteggiati con eleganza narrativa,per raccontare un'Italia che non va dimenticata. Originale ed efficace "le due rette parallele" che scorrono sempre insieme nel romanzo: le storie dei personaggi del romanzo e la Storia con i suoi eventi ed i suoi personaggi di quegli anni.Bella e feroce la critica agli italiani del tempo ed anche alla stessa comunità ebraica, colpevole di derubricare troppo, forse perfino con fare snob, chi l'avrebbe poi tragicamente travolta.

  • Lia Levi Cover

    Scrittrice e giornalista, Lia Levi è autrice di molti libri per adulti e ragazzi per i quali ha ricevuto diversi premi. Ha fondato e diretto per trent'anni «Shalom», il mensile della comunità ebraica. La sua produzione letteraria è vasta e ha vinto numerosi premi. Tra i suoi libri: per le edizioni e/o Una bambina e basta (Premio Elsa Morante opera prima, 1994), Quasi un'estate (1998), Se va via il re (1996), e per Mondadori Ogni giorno di tua vita (1997), Una valle piena di stelle (1997), Da quando sono tornata (1998), Cecilia va alla guerra (2000), Maddalena resta a casa (2000), La gomma magica (2000), Che cos'è l'antisemitismo (2001), ll segreto della casa sul cortile. Roma 1943-1944 (2001), Il sole cerca moglie (2001), il racconto La portinaia Apollonia (Orecchio... Approfondisci
| Vedi di più >
Note legali