Tutti i romanzi e i racconti. Ediz. integrale

Howard P. Lovecraft

Con la tua recensione raccogli punti Premium
Editore: Newton Compton
Formato: EPUB
Testo in italiano
Cloud: Scopri di più
Compatibilità: Tutti i dispositivi (eccetto Kindle) Scopri di più
Dimensioni: 2,76 MB
  • EAN: 9788854128927
Salvato in 42 liste dei desideri

€ 4,99

Punti Premium: 5

Venduto e spedito da IBS

EBOOK
Aggiungi al carrello
spinner
Fai un regalo
spinner

non è possibile acquistare ebook su dispositivi Apple. Puoi comunque aggiungerli alla wishlist

Scrivi cosa pensi di questo articolo
5€ IN REGALO PER TE
Bastano solo 5 recensioni. Promo valida fino al 25/09/2019

Scopri di più

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Il terrore insondabile e soprannaturale, inquietanti e apocalittiche visioni: tutto l'immaginario di follia e orrore di Howard R. Lovecraft è raccolto in queste pagine. Interi universi prendono forma dalla sua sapiente penna, governati da leggi fisiche ignote, popolati da creature inimmaginabili e da terrificanti minacce. L'uomo è solo al centro di un cosmo nel quale il terrore proviene dagli abissi della mente come dai più remoti recessi dello spazio, un mondo nel quale la paura è la dimensione dell'essere. Tutto ciò sottintende la teoria lovecraftiana secondo cui smascherare e affrontare i propri incubi più angoscianti è l'unico modo per esorcizzarli. Incubi, sogni e miti creati da un maestro dell'orrore e del fantasy per turbare le notti dei lettori. In questo volume è presentata tutta la produzione del "solitario di Providence", compresi capolavori famosi che ancora oggi ispirano scrittori e sceneggiatori, come "Le montagne della follia", "Lo strano caso di Charles Dexter Ward", "L'orrore di Dunwich", "La ricerca onirica dello Sconosciuto Kadath".
4,67
di 5
Totale 6
5
4
4
2
3
0
2
0
1
0
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    Gianluca

    09/03/2019 13:29:32

    Unico volume con (quasi - mancano pochissimi racconti) tutta la produzione lovecraftiana. Ottima la divisione in "saghe", ma pagine troppo sottili e fragili.

  • User Icon

    Gerardo

    23/09/2018 16:10:47

    Una raccolta esagerata, quasi omnicomprensiva (mancano davvero pochissimi contenuti) delle opere del maestro dell'orrore nato a Providence. Non mi dilungo sulla qualità della produzione lovecraftiana, con atmosfere uniche che sanno rapire e trasportare il lettore in una dimensione piena di tensione e suspense. È piuttosto marcato il senso di limitatezza e impotenza dell'uomo di fronte alle creature immaginate dall'autore. Una lettura non sempre leggera, talvolta più lenta per le descrizioni minuziose che però aiutano il senso di immersione del lettore. Sicuramente una collezione da avere, per gli amanti del genere.

  • User Icon

    sabrina

    19/09/2018 10:14:42

    Relegare semplicemente Lovecraft nella categoria di genere horror è estremamente riduttivo. Lovecraft è onirico: quando sogniamo spesso viviamo realtà claustofobiche, assurde e incomprensibili. Leggere i suoi romanzi è proprio sognare: le pagine sono cariche di ansia, di attesa spasmodica dell'ignoto più nero, ricche di follia pura. L'horror ti spaventa, Lovecraft ti cuoce sulla graticola, piano piano in clima ansiogeno indescrivibile. Egli ha inventato un vero e proprio mondo, creature spaventose e un libro Necronomicom che non esiste ma che ancora oggi suggestiona e spaventa come se fosse un libro maledetto. Da leggere assolutamente.

  • User Icon

    Carmine riccardo

    31/12/2011 13:59:13

    raccolta completa di tutti i racconti dell'autore dell'orrore di Providence. CI possiamo confrontare con i racconti più riusciti. Io cito senza problemi "il colore venuto dallo spazio" ( capolavoro dell'autore) seguito a ruota dall'inquietante "dagon" , "le montagne della follia", " colui che sussurrava nelle tenebre", "l'orrore di Dunwich" ,"l'estraneo" , "la cosa sulla soglia" e "sfida all'infinito"...ma sono davvero tanti i racconti di questo autore che io ho trovato interessante e veramente bravo ( migliore anche di King e di Poe, entrambi di alto livello)... Lovecraft ha una filosofia estremamente pessimista circa il sapere umano ed il suo orizzonte, dato che spesso fuori dalla terra noi non abbiamo voce in capitolo, tutto il resto è ignoto, è sconosciuto e quindi potenzialmente pericoloso. Lovecraft offre un deciso monito sulle potenzialità umane e soprattutto consiglia di non varcare certe soglie che sono state celate a noi. Il tutto condito con una buona spruzzata di horror , e con descrizioni spesso pesantucce, ma mai inutili ai fini della trama. Ecco, se devo fare una critica a lovecraft è proprio questo: l'inserire descrizioni che a volte portano ad abbassare la tensione. Ma il talento, la bravura e i colpi di genio ci sono, quindi si può tranquillamente chiudere un occhio. Lovecraft è consigliato a chi non teme la tensione o la suspance e soprattutto ricordatevi che spesso non c'è il lieto fine... A voi la scelta!!! io sicuramente lo pongo fra i miei primi 10 autori preferiti!! il libro viene 25 euro , ma ne vale assolutamente la pena!!!!

  • User Icon

    david

    17/10/2009 15:09:18

    Finalmente in un unico tomo tutte le opere di Lovecraft, uno dei massimi scrittori americani di tutti i tempi. Bravi alla Newton&Compton, a quando un'edizione con tutte le opere di Julius Verne? Ne avremmo molto bisogno.

  • User Icon

    Antonello

    24/09/2009 12:56:17

    Io credo che nessuno abbia ancora superato Lovecraft nella scrittura di racconti di orrore e paura. Lui ci si immerge in quelle atmosfere, sembra vivere sulla sua pelle quello che accade ai personaggi; quando chiudi un suo libro o un suo racconto, lo immagini chino sui fogli a scrivere a lume di candela, circondato da ombre e mostri che lo fissano e aspettano nel buio.... E' semplicemente un libro che non può mancare nella biblioteca degli appassionati.

Vedi tutte le 6 recensioni cliente
  • Howard P. Lovecraft Cover

    (Providence, Rhode Island, 1890-1937) scrittore statunitense. Influenzato da Poe e dalla tradizione «gotica», pubblicò su riviste specializzate le sue storie di orrore e di fantascienza, raccolte in volume soltanto dopo la morte, quando fu finalmente annoverato tra i geniali creatori del «fantastico» contemporaneo. Il richiamo di Chthulhu (The call of Chthulhu, 1929) è il più famoso di una serie di racconti in cui compaiono i Grandi Anziani, divinità preistoriche in grado di superare le barriere spazio-temporali, mentre La casa delle streghe (The dreams in the witch house, 1932) narra la storia di uno studente di fisica quantica che dalla propria stanza s’inoltra negli abissi di un’America visionaria. Tra le altre opere più... Approfondisci
| Vedi di più >
Note legali