Tutto è in frantumi e danza

Guido Maria Brera,Edoardo Nesi

Editore: La nave di Teseo
Collana: Oceani
Anno edizione: 2017
In commercio dal: 20 aprile 2017
Pagine: 179 p., Brossura
  • EAN: 9788893441858
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Usato su Libraccio.it - € 8,64
Descrizione

Ricordi quando vivevi nel migliore dei mondi possibili, e non te ne accorgevi neanche?

Quando eri certo che il futuro sarebbe stato migliore del presente. Quando sapevi che i tuoi figli avrebbero trovato lavoro a un chilometro da casa. Quando potevi sognare senza sembrare un illuso. Quando dovevi sforzarti per accorgerti della disoccupazione. Quando il terrorismo sembrava un relitto del passato. Quando il concetto stesso di immigrazione pareva sul punto di perdere significato, perché stavamo per andare a vivere in un mondo unico, in cui le piccole aziende non chiudevano, le banche non fallivano, centinaia di migliaia di persone non perdevano il lavoro e non si moriva affogati pur di arrivare in Italia.

€ 13,60

€ 16,00

Risparmi € 2,40 (15%)

Venduto e spedito da IBS

14 punti Premium

Disponibilità immediata

Quantità:
 
 
 

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Cristiano Primiceri

    06/12/2017 12:33:47

    Meglio leggere un libro in piu' che uno in meno ........... a 10 anni giochi a 20 anni sogni a 30 lavori a 40 ti sei rotto ... a 50 tutto è in frantumi e danza E' l'uomo : ieri, oggi, domani ............

  • User Icon

    Claudio

    16/08/2017 12:33:21

    D'accordissimo con le recensioni precedenti. Nesi con la storia dei cinesi e della globalizzazione sembra un disco incantato e, a parte qualche considerazione di Brera nella seconda parte, si tratta della fiera delle banalità'. Libro nel complesso inutile e, tutto sommato, sconsigliato.

  • User Icon

    silvia

    12/08/2017 09:52:06

    A me è piaciuta molto la semplicità con cui si spiegano i meccanismi della nostra crisi e l'avvicendarsi di due punti di vista differenti, ma complementari

  • User Icon

    Alberto lolli

    11/07/2017 21:23:56

    La fiera delle banalità. Nessuno spunto di interesse ma semplici elenchi di fatti socio economico avvenuti in seguito alla globalizzazione e al declino dell'Italia. Sconsigliato

  • User Icon

    Sergio Colombo

    22/06/2017 20:25:32

    Trattasi di operazione editoriale, trascrizione evidente di interventi a convegni, lezioni o quant'altro. Libro frutto di astuto confezionamento editoriale. Eventi economici risaputi, e solo nella parte finale qualche considerazione nuova di Brera. Nesi sempre la solita storia, basta con i cinesi e tutto è andato ormai a rotoli. Comunque recensioni ovunque, radio ecc. Ottime P.R.

  • User Icon

    la libraia

    10/05/2017 09:15:06

    Un libro triste, deprimente, sconfortante. Perché «tutto è in frantumi e danza» come cantò Jim Morrison. La globalizzazione fallisce, le aziende chiudono, gli operai sono a casa, gli impegati li stanno seguendo, il futuro è quanto meno incerto, così come la democrazia. Riflettere su questa situazione è d'obbligo. Ma certo che facendolo in questo modo la nostalgia prende allo stomaco. E fa male.

Vedi tutte le 6 recensioni cliente (dalla più recente) Scrivi una recensione