Tutto è ritmo, tutto è swing. Il jazz, il fascismo e la società italiana

Camilla Poesio

Anno edizione: 2018
In commercio dal: 1 gennaio 2018
Pagine: VIII-184 p.
  • EAN: 9788800748872
Usato su Libraccio.it - € 7,56

€ 11,90

€ 14,00

Risparmi € 2,10 (15%)

Venduto e spedito da IBS

12 punti Premium

Disponibile in 2 settimane

Quantità:
 
 
 
 
Indice
Introduzione; 1. Il jazz, il fascismo e l'America; 2. Il jazz si diffonde: dai transatlantici a Louis Armstrong; 3. Turismo, stranieri, mondanità. Il caso di Cole Porter; 4. Il jazz e il mondo giovanile; 5. Il jazz e il nazionalismo musicale; 6. «Il gez un avvilimento della razza»: jazz e razzismo; 7. Censura e ordine pubblico; Conclusioni; Note; Bibliografia; Indice dei nomi.