L' ultima profezia del mondo degli uomini

Silvana De Mari

Editore: Fanucci
Collana: Tif extra
Anno edizione: 2011
Formato: Tascabile
Pagine: 603 p., Brossura
  • EAN: 9788834718285

31° nella classifica Bestseller di IBS Libri - Narrativa italiana - Fantasy

pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Disponibile anche in altri formati:
Descrizione

C'era una volta il mondo degli Uomini e quello degli Orchi. Erano uniti da un lembo di terra ma li dividevano anni di guerre, odio e desiderio di vendetta. C'era il Capitano, dal nome potente e magico, Rankstrail, che aveva battuto gli orchi ma che da tempo sembrava disperso. C'era poi sua figlia Chiara, abbandonata da lui in tenera età e cresciuta dagli zii come una loro figlia: aveva il potere di leggere nel fuoco e sentiva anche il più piccolo sussurro. C'era anche un principe di nome Arduin, figlio del leggendario Josh, che amava costruire macchine volanti e che presto si accorse dell'amore per Chiara. E c'era il soldato semplice Skardrail che si era messo in testa di ritrovare il Capitano. Partì da solo e attraversò le terre degli Orchi pur di raggiungere la sua missione, perché era una missione da cui dipendeva il destino del mondo degli Uomini e solo lui lo sapeva. E su tutti c'era Rosalba, regina dai mille volti, dotata di coraggio e intelligenza, e di una spada che al solo guardarla incuteva timore e rispetto. Ma nessuno di loro aveva fatto i conti con un'ultima profezia...

€ 4,95

€ 9,90

Risparmi € 4,95 (50%)

Venduto e spedito da IBS

5 punti Premium

Disponibile in 5 gg lavorativi

Quantità:

Altri venditori

Mostra tutti (3 offerte da 5,00 €)

 
 
 

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Gabriella

    01/11/2018 17:02:59

    Discesa agli inferi e redenzione in un cammino a spirale. Non si può non amare Rankstrail, un vero eroe epico, un gigante della letteratura fantastica, per fascino e valore paragonabile solo a Ulisse, ma con uno spessore etico superiore. Perplessità invece sulle origini di Arsiel, sembra un espediente un po’ forzato.

  • User Icon

    Vincenzo di Valerio

    27/06/2012 23:56:14

    La storia è stata sacrificata al messaggio che si voleva dare, troppe forzature. Forse anche un po' troppo crudo, ma è questione di gusti.

  • User Icon

    paola

    12/01/2011 21:58:54

    Dei libri della saga è forse quello che mi è piaciuto di meno. La figura di Rankastrail è comunque risultata, per me, affascinante nel suo peregrinare, soffrire, rinascere e conquistare. Nella trama ho trovato punti deboli, conclusioni affrettate e personaggi trascurati. Numerosi gli errori di stampa.

  • User Icon

    merlino

    09/12/2010 20:07:58

    Ancora un libro magnifico, scritto con un misto di delicatezza, forza e determinazione, per raccontare di materia fantastica e molto altro troppo reale e crudele. Da leggere dai 13-14 anni fino almeno ai 115 anni.

  • User Icon

    MARIANGELA

    24/11/2010 11:35:44

    Toccante ed eccelsa.

  • User Icon

    crimami

    01/11/2010 18:42:54

    Dei quattro libri che compongono la quadrilogia direi che questo é quello che mi é piaciuto meno. Troppe guerre, troppa religione, troppo contorto. Inoltre sono presenti errori di stampa che in un libro da 20 € non dovrebbero esserci.

  • User Icon

    Paola

    31/10/2010 00:28:54

    Ho amato molto L'ultimo orco e Gli ultimi incantesimi, ma questo libro finale non è per niente all'altezza. Confusionario (specie nell'ultima parte), melodrammatico (la nascita di Arsiel è un colpo di scena da telenovelas), raggiunge l'epicità solo in alcuni tratti e manca complessivamente di quel realismo (presente sì nei dettagli ma non nello sviluppo della storia) che aveva affascinato negli altri libri. L'idea che il protagonista diventava imperatore anche dei nemici era buona, ma se per svilupparla occorreva inventarsi degli improbabilissimi Yurdioni era meglio cambiare. Dò un voto medio per rispetto della saga. Peraltro non è affatto vero quello che afferma l'editore, e cioè che il libro si può leggere anche senza aver letto gli altri (e questo per me non è un difetto).

  • User Icon

    floriana

    03/10/2010 12:26:41

    bellissimo: la parte di Rankstrail è travolgente, l'ultima parte, il terzo libro, è sconvolgente. Floriana

  • User Icon

    Valerio Salvatori

    01/10/2010 14:17:56

    L'Ultima Profezia del Mondo degli Uomini è la degna conclusione di una delle saghe fantasy più originali mai scritte, forse la più innovativa in assoluto. Il libro è infatti preceduto da L'Ultimo Elfo, l'Ultimo Orco e Gli Ultimi Incantesimi tutti editi da Salani. La trama è a tratti cupa e terribile e a tratti meravigliosamente poetica, mai e poi mai manca di far intravvedere la luce della speranza al di là delle tenebre del dolore. Più che un fantasy nel senso tradizionale del termine, è la riuscitissima metafora della storia del mondo, delle radici della civiltà europea dal Pathei Mathos eschileo alla Provvidenza cristiana. Si tratta inoltre di una forte e autorevole assunzione di responsabilità morale, dell'affermazione incondizionata di valori indispensabili quali il coraggio, il senso di responsabilità, la libertà, la giustizia, la compassione, la fede. Caldamente consigliato anche a chi non ha mai potuto soffrire il genere fantasy in quanto intollerante a folletti, gnomi, bacchette magiche e altre cose che non stanno né in cielo né in terra. Niente di tutto ciò è presente in questo romanzo, concreto quanto pochi altri e commovente al di là di ogni possibile descrizione.

Vedi tutte le 9 recensioni cliente (dalla più recente) Scrivi una recensione