Categorie

Andrea Dessardo

Editore: La Scuola
Collana: Saggi
Anno edizione: 2016
Pagine: 357 p. , Brossura
  • EAN: 9788835043034

Sommario

Introduzione Parte prima. «Dopo Caporetto» Imparare dalla vittoria La prova di maturità per l’Italia - Una riflessione sul confine - La scuola nei territori occupati, 1915-1917 - Il Trentino, la guerra, l’Italia. La questione dell'Alto Adige - Venezia Giulia 1918-1923 - L’Ufficio centrale per le Nuove Province Parte seconda. Tra guerra e dopoguerra La scuola com’era stata ai tempi dell’Austria - L’educazione nazionale degli insegnanti. I corsi dell’estate 1919 - Il Fascio di «Educazione nazionale» e la «Rivista pedagogica» - Le scuole medie alloglotte - Resistenze - La posizione fascista - Casa e Chiesa. Religione e cultura popolare Parte terza. Frammenti dagli archivi della Venezia Tridentina e della Venezia Giulia Un po’ più di un’appendice - Il crepuscolo del Tirolo tedesco. Dagli atti di un’ispezione nelle scuole medie femminili nel 1920 - «La dolorosa verità». Scuole italiane in Alto Adige - Una scuola di campagna fra Otto e Novecento. Il maestro Giuseppe Mosettig di Barcola - La mobilitazione studentesca a Trieste - Gli ispettori distrettuali: le nomine - Cronache dall’Istria - Bibliografia - Indice dei nomi

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    BiancaMaria Comar

    19/08/2016 16.32.03

    Non sempre un rigoroso lavoro di ricerca e documentazione riesce ad essere di piacevole lettura per i non addetti ai lavori. ' Le ultime trincee ' lo è, per chiunque sia interessato ( anche solo marginalmente ) ad un percorso storico - pedagogico sulle terre di confine orientale dell' Italia

Scrivi una recensione