L' ultimo capitolo inedito de «La famiglia Mushkat»-La stazione di Bakhmatch

Isaac Bashevis Singer,Israel J. Singer

Traduttore: E. De Luca
Editore: Feltrinelli
Collana: I narratori
Anno edizione: 2013
Pagine: 104 p., Brossura
  • EAN: 9788807030680
Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Disponibile anche in altri formati:

€ 7,65

€ 9,00

Risparmi € 1,35 (15%)

Venduto e spedito da IBS

8 punti Premium

Disponibilità immediata

Quantità:

€ 4,86

€ 9,00

Usato di Libraccio.it venduto da IBS

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Claudio

    26/01/2018 13:41:05

    Erri De Luca, autodidatta traduttore sia dall'ebraico, sia dallo yiddish, ci consegna due piccoli lavori dei fratelli Singer. Il primo è praticamente l'inizio della fine degli ebrei polacchi dopo l'invasione nazista. Il secondo è la tragicomica vicenda di un ebreo polacco alle prese con i primi atti della rivoluzione sovietica in Ucraina.

  • User Icon

    Andrea

    16/01/2018 19:44:10

    Purtroppo non ho apprezzato nè il racconto di IJ Singer nè l'ultimo capitolo della famiglia Moskat scritta da IB Singer. La stazione di Bakhmatch è inferiore di gran lunga ai vari racconti che il Singer maggiore ha scritto, per niente appassionante e privo del realismo che solo l'autore sà trasmettermi. La parte finale del capolavoro che è la famiglia Moskat è stata decisamente una decisione. Non racconta nulla di più rispetto alla conclusione della traduzione italiana ma rende il tutto più complicato in quanto De Luca pecca di egocentrismo - secondo il mio umilissimo parere. La prosa non è assolutamente di facile lettura come invece è nelle originali 600 pagine del libro. Che senso ha poi utilizzare i nomi originali in yiddish dei personaggi per solo questa ultima parte? Nota a margine, trovo degno di lode il motivo per il quale il traduttore ha deciso di imparare alla perfezione la lingua yiddish: cercare di far vivere ancora una lingua, una cultura, che in molti hanno cercato di far scomparire dalla faccia della terra.

Scrivi una recensione