Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

Gli uomini preferiscono le bionde di Howard Hawks - DVD

Gli uomini preferiscono le bionde

Gentlemen Prefer Blondes

Con la tua recensione raccogli punti Premium
Titolo originale: Gentlemen Prefer Blondes
Regia: Howard Hawks
Paese: Stati Uniti
Anno: 1953
Supporto: DVD
Salvato in 29 liste dei desideri

€ 9,99

Punti Premium: 10

Venduto e spedito da IBS

Attualmente non disponibile
Leggi qui l'informativa sulla privacy
Inserisci la tua email ti avviseremo quando sarà disponibile
spinner

Grazie, riceverai una mail appena il prodotto sarà disponibile

Non è stato possibile elaborare la tua richiesta, riprova.

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Due ballerine americane s'imbarcano su una nave diretta in Francia, la prima per sposare il figlio di un miliardario, la seconda per motivi professionali. Rifacimento di "Gentleman Prefer Blondes" 1928.
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

4,5
di 5
Totale 2
5
1
4
1
3
0
2
0
1
0
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    Maura

    27/11/2018 15:39:45

    Trama semplice ma brave entrambe, la bionda e la mora...si trascorre una serata rilassante!

  • User Icon

    Dora

    31/10/2018 13:35:38

    Da vedere e rivedere. Per le attrici bellissime, per le canzoni divertenti, perché è Gli uomini preferiscono le bionde!

  • Produzione: 20th Century Fox Home Entertainment, 2009
  • Distribuzione: Warner Home Video
  • Durata: 91 min
  • Lingua audio: Italiano (Dolby Digital 1.0 - mono);Inglese (Dolby Digital 1.0 - mono);Francese (Dolby Digital 1.0 - mono);Tedesco (Dolby Digital 1.0 - mono);Spagnolo (Dolby Digital 1.0 - mono)
  • Lingua sottotitoli: Ceco; Danese; Ebraico; Finlandese; Francese; Greco; Inglese per non udenti; Islandese; Italiano; Norvegese; Olandese; Polacco; Portoghese; Serbo-croato; Spagnolo; Svedese; Tedesco; Turco; Ungherese
  • Formato Schermo: Widescreen
  • Area2
  • Marilyn Monroe Cover

    Nome d'arte di Norma Jean Baker, attrice statunitense. È l'ultima grande star di Hollywood e uno dei suoi sex-symbol più duraturi. Figlia illegittima, cresciuta in orfanotrofi, sin da piccola insegue con tutte le sue forze quel mito della «grande attrice» che alla soglia dei trent'anni incarna trionfalmente, ma soltanto per scoprirne la deludente e pericolosa inconsistenza. Dapprima modella fotografica di terz'ordine e goffa attricetta (Dangerous Years, 1947), si trasforma, nel giro di pochi anni, in ammaliante regina dello schermo, passando da qualche breve ma significativa apparizione (Giungla d'asfalto di J. Huston, e Eva contro Eva di J.L. Mankiewicz, entrambi del 1950) alle impegnative prove drammatiche di Niagara (1953) di H. Hathaway e La magnifica preda (1954) di O. Preminger e alle... Approfondisci
  • Jane Russell Cover

    Propr. Ernestine J. Geraldine R., attrice statunitense. Figlia d'arte, dopo alcune esperienze teatrali frequenta la scuola di recitazione di M. Uspenskaya. Prorompente bellezza bruna, viene notata dal produttore-regista H. Hughes che la sceglie come protagonista del torbido western Il mio corpo ti scalderà (1943). Nelle pellicole successive interpreta quasi esclusivamente il ruolo a lei congeniale ma ai limiti del cliché della donna passionale e tentatrice: è una splendida Calamity Jane nel farsesco Viso pallido (1948) di N.Z. McLeod, affascinante e misteriosa nel giallo Il suo tipo di donna (1951) di J. Farrow, astuta ed esuberante amica di una deliziosa quanto svampita M. Monroe nella commedia sofisticata Gli uomini preferiscono le bionde (1953) di H. Hawks, donna contesa tra due fratelli... Approfondisci
  • Charles Coburn Cover

    Attore statunitense. Agli inizi del Novecento ottiene grande popolarità in teatro. Ritiratosi dalle scene nel 1937, dopo la morte della moglie, l'attrice I. Wills, approda al cinema soltanto in tarda età, diventando in breve un popolare attore di sfondo grazie a un'innata ironia accoppiata a una corporatura massiccia e a un'originale caratterizzazione fisica (monocolo e sigaro in bocca). Tra le sue interpretazioni, il ruolo dell'anziano inquilino in Molta brigata vita beata (1943) di G. Stevens, con cui vince l'Oscar come attore non protagonista, e il ricco Hugo van Cleve in Il cielo può attendere (1943) di E. Lubitsch. Approfondisci
Questo prodotto lo trovi anche in:
Note legali