Gli uomini vengono da Marte, le donne da Venere

John Gray

Traduttore: M. B. Piccioli
Editore: Rizzoli
Edizione: 2
Anno edizione: 2008
Pagine: 279 p., Brossura
  • EAN: 9788817023061

nella classifica Bestseller di IBS Libri - Salute, famiglia e benessere personale - Famiglia e salute - Relazioni familiari - Corteggiamento, convivenza, matrimonio

pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Disponibile anche in altri formati:
Usato su Libraccio.it - € 8,10
Descrizione
Il libro di John Gray si basa su un pensiero tanto semplice quanto efficace: gli uomini e le donne hanno due diversi modi di pensare, di parlare, di amare. I comportamenti di uomini e donne assumono quindi spesso significati diametralmente opposti. Per esempio, tanto l'uomo in determinati momenti della sua giornata ha bisogno di "ritirarsi nella sua caverna", in solitudine, quanto la donna, alle prese con le stesse problematiche del partner, sente di dover condividere i propri sentimenti con gli altri. II dialogo, contrariamente a quanto si possa pensare, non è però impossibile, anzi: dal momento che si imparano a riconoscere e apprezzare le differenze tra i due sessi, tutto diventa più facile, le incomprensioni svaniscono e i rapporti si rafforzano. E, cosa più importante, possiamo imparare ad amare e a sostenere nel modo migliore le persone che sentiamo vicine.

€ 12,75

€ 15,00

Risparmi € 2,25 (15%)

Venduto e spedito da IBS

13 punti Premium

Disponibilità immediata

Quantità:

Altri venditori

Mostra tutti (3 offerte da 14,25 €)

 
 
 

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Michela

    13/12/2018 09:42:13

    Do due stelle per come è scritto il libro. Mi aspettavo altro e invece ho letto un manuale per coppie che non mi aspettavo di leggere dato che non non era specificato nella descrizione. Ad ogni modo si ripetono in continuazione più e più volte i soliti argomenti di ogni capitolo. Addirittura nei capitoli successivi si continua a parlare degli argomenti trattati in quelli precedenti. Ho fatto davvero fatica a leggerlo

  • User Icon

    n.d.

    10/07/2018 13:52:43

    ottimi spunti di riflessione, divertente

  • User Icon

    Mauro Lanari

    28/05/2018 07:52:19

    Al Gray si posson'addossare quasi tutte l'obiezioni possibili, partendo dal fatto che ripet'e divulga dilungandosi senza mai citarlo il Darwin del 1871 ("L'origine dell'uomo e la selezione naturale"): esist'un dimorfismo sessuale anatomico, fisiologico, "metabolico" (cf. il Cracklite di Greenaway), funzionale, sia innato che congenito. Inoltre non accenna mai all'idea psicodinamica che la "guerra dei sessi" è pur'interiore a ciascuno di noi, evita qualsiasi distinguo fra "maschi e femmine" e fra "polarità mascolina e femminea", dà per scontata l'ineluttabilità d'un cambiamento e quindi si limit'a consigliare come gestire il presunto invariabile "status quo". Alla critica ch'egli sottovaluti gl'aspetti culturali e acquisiti, la forza d'un fenotipo che possa retroagire sul condizionamento genotipico fin'a imporsi, direi ch'invece la storia a tutt'oggi corrobora la sua prospettiva: una coppia resa consapevole del problema che la divide, separa, scinde, allontana, reagisce non di comun'accordo, ma ribadendo le reciproche peculiarità divergenti, dunque esacerband'il conflitto. Ipotizzo ch'ancora una volta il nòcciolo dovebbe risidere nella mancanza gnoseologica od ontologica d'analogicità: affrontar'i problemi non risolve nulla ma li esaspera finché non ci si focalizza sulla ricerca e individuazione d'alcunché di positivo da evidenziare e incrementare.

  • User Icon

    liberandoci

    02/09/2017 15:24:29

    Un assunto fondamentale della società contemporanea consiste nella totale eguaglianza tra uomo e donna... ma sarà proprio così? In questo libro John Gray, psicosessuologo e terapeuta della famiglia americano, ci dice che non è così, che uomini e donne sono diversi e che incontrandosi non si capiscono. La lingua di Marte e quella di Venere sono diverse. Come possono allora uomini e donne trovare una lingua comune? John Gray sviscera le più comuni differenze aiutando il lettore, anche attraverso degli esempi, a comprendere che pur essendo diverso l'altro è completamento. Il linguaggio è discorsivo, anche se il libro risulta ripetitivo.

  • User Icon

    Luisa

    03/06/2017 16:33:01

    Ottimo manuale di psicologia della coppia. Scritto con un linguaggio semplice e comprensibile a tutti. Essenziale vademecum per le coppie, giovani e di lunga data. È anche uno strumento fondamentale per i professionisti che lavorano con le coppie e le accompagnano in un percorso di crescita personale. Aiuta a comprendere i disagi e le difficoltà che spesso nascono a partire dalla differenza di genere, in quanto la coppia non è solo l'unione fra due persone, ma, spesso, sono due individui di sesso opposto, uniti da un sentimento comune, ma con punti di vista ed esigenze completamente differenti. Questo testo aiuta a comprendersi e a comprendere l'altro; stimola la riflessione, il confronto e migliora le relazioni.

  • User Icon

    Kiara88

    27/08/2013 20:29:58

    Davvero un ottimo manuale della psicologia di coppia! Condivido quasi tutto ciò che l'autore scrive e mi ha fatto anche riflettere sulle tante incomprensioni tra uomini e donne! Però mi sembra un po' troppo concentrato sulla "coppia"...Come devono comportarsi e rapportarsi tra loro i marziani e le venusiane single??..Ciò rende il libro incompleto...

  • User Icon

    Fede

    27/03/2013 15:59:10

    In genere prediligo la lettura di romanzi. Questo libro l'ho voluto leggere per curiosità e devo dire che è davvero istruttivo, nel senso che ti fa veramente vedere le relazioni sotto un'altra ottica. Felice di averlo letto e di aver appurato che i consigli di John Gray funzionano davvero!!

  • User Icon

    OskarSchell

    27/08/2012 20:55:33

    Devo ammettere che per anni ho evitato accuratamente questo libro e criticato sarcasticamente gli amici che me ne parlavano, probabilmente fuorviata dal titolo. E oggi posso dire che è uno dei più completi e seri manuali di psicologia che abbia mai letto. Consigliatissimo!

  • User Icon

    Gianpiero

    26/02/2010 18:44:09

    Per la scoperta del partner questo libro è sensazionale. Sfido chiunque (tranne chi è del mestiere) a ritenere ovvio quello che è scritto in questo libro. Davvero consigliatissimo!!!

  • User Icon

    Andrea82

    16/09/2009 16:08:09

    I maschi amano pensare ai propri problemi per conto loro e risolverli senza ingerenze esterne, le donne amano parlarne per ore senza aspettarsi una soluzione ma solo per sfogarsi. La vita degli uomini ruota attorno al sesso, quella delle donne attorno all'amore. Se condividete tali ovvietà, che per carità in una certa misura possono anche essere un dato di fatto, e avete voglia di sentire questo signore americano parlarne per 300 pagine allora il libro di John Gray fa per voi. La fiera dei luoghi comuni: 1/5.

  • User Icon

    Ciro

    16/09/2008 08:58:48

    libro azzeccatissimo. L'autore insegna a leggere i comportamenti del sesso opposto... fantastico!!! da non perdere per tutte le coppie datate o no che vogliono comprendere il mondo del proprio patner... un mondo oscuro fino alla lettura di questo magnifico testo... 110 e lode all'autore.

Vedi tutte le 11 recensioni cliente (dalla più recente) Scrivi una recensione