L'uomo che vendeva palloncini - Enzo D'Andrea - ebook

L'uomo che vendeva palloncini

Enzo D'Andrea

Con la tua recensione raccogli punti Premium
Editore: 0111 Edizioni
Formato: EPUB
Testo in italiano
Cloud: Scopri di più
Compatibilità: Tutti i dispositivi (eccetto Kindle) Scopri di più
Dimensioni: 1,32 MB
  • EAN: 9788893700238
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

€ 4,99

Punti Premium: 5

Venduto e spedito da IBS

EBOOK
Aggiungi al carrello
Fai un regalo

non è possibile acquistare ebook su dispositivi Apple. Puoi comunque aggiungerli alla wishlist

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Basilicata, anni Ottanta. Un ciondolo curioso e affascinante, scoperto per caso tra la polvere di un rudere abbandonato. Una torrida estate di paese, dei ragazzini alle prese con un misterioso delitto. Sogni premonitori che sembrano dovuti al ciondolo, gelosamente custodito da Massimo, il protagonista principale. Un traffico illecito, la sagacia di un astuto maresciallo dei carabinieri e l’incoscienza di ragazzini assetati d’avventura, morti misteriose e malvagi da punire, un individuo dalla buffa parlata e coincidenze all’apparenza inspiegabili. Chi è l’uomo che vendeva palloncini? Chi è Zadan, l’uomo dalla buffa parlata?

Una storia originale, fantasiosa, intensa, avventurosa. Come le indimenticabili estati di una volta.

4
di 5
Totale 1
5
0
4
1
3
0
2
0
1
0
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    Mario Rossi

    07/05/2017 17:44:23

    In un paesino della Basilicata di qualche anno addietro un ragazzino di nome Massimo rinviene casualmente un misterioso monile. Ben presto inquietanti visioni prendono a turbarlo. Nelle sue allucinazioni egli assiste all’omicidio di un vagabondo, evento che da lì a poco avviene realmente. Un paesano che egli conosce di vista viene accusato del crimine, ma Massimo è certo che a commetterlo sia stato qualcun altro. Così, avvalendosi dell’aiuto della scapestrata banda di ragazzini della quale fa parte, decide di indagare per conto suo…

| Vedi di più >
Questo prodotto lo trovi anche in:
Note legali