Traduttore: C. Perroni
Editore: Bompiani
Edizione: 3
Anno edizione: 2002
Formato: Tascabile
Pagine: 196 p.
  • EAN: 9788845252112
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con Carta del Docente e 18App

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Disponibile anche in altri formati:

€ 6,72

€ 7,90

Risparmi € 1,18 (15%)

Venduto e spedito da IBS

7 punti Premium

Disponibile in 3 gg lavorativi

Quantità:

Altri venditori

Mostra tutti (2 offerte da 6,80 €)

 
 
 

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    luciano

    15/07/2016 20:55:40

    Undici racconti inquietanti. Ne basti uno, " La casina per gli uccelli", per cogliere il clima angosciante, disperante e claustrofobico che percorre questi racconti. Edith ha trentaquattro anni. Lei e Charles sono sposati da sette. Durante il secondo anno di matrimonio Edith si provoca un aborto, perché è terrorizzata dall'idea di dover partorire. Adesso, a trentaquattro anni, Edith vede aggirarsi nel giardino e in casa uno strano animaletto, " con un faccino da scoiattolo - ma con un'intensità diabolica". Lei lo chiama yuma, ne è terrorizzata. Anche il marito lo vede. Fatto sta che " lo yuma aveva riportato il passato, ed era stato come affacciarsi in un burrone buio e spaventoso" che rievocava il tempo dell'aborto. Al pensiero di non potersi più liberare dallo yuma " Edith serrò i denti per soffocare un urlo". Come a dire che il rimosso ritorna, che certe scelte sono un discrimine tra la vita di prima e la vita di dopo. Quanta è dura, a volte, la vita!

Scrivi una recensione