Chiudi

Aggiungi l'articolo in

Chiudi
Aggiunto

L’articolo è stato aggiunto alla lista dei desideri

Chiudi

Crea nuova lista

Salvato in 31 liste dei desideri
Utero in affitto. La fabbricazione di bambini, la nuova forma di schiavismo. I retroscena della maternità surrogata, dalle derive dell'eugentica agli interessi...
6,97 € 12,90 €
LIBRO USATO
Usato di: Libraccio venduto da IBS
+70 punti Effe
12,90 € 6,97 €
disp. immediata disp. immediata
Chiudi
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
6,97 € Spedizione gratuita
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Usato
ibs
12,26 €
disponibile in 7 settimane Non disponibile
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
12,26 €
disponibile in 7 settimane Non disponibile
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
6,97 € Spedizione gratuita
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Usato
Chiudi

Tutti i formati ed edizioni

Chiudi
Utero in affitto. La fabbricazione di bambini, la nuova forma di schiavismo. I retroscena della maternità surrogata, dalle derive dell'eugentica agli interessi... - Enrica Perucchietti - copertina
Chiudi
Chiudi

Promo attive (0)

Descrizione


Il 2 febbraio 2016 a Parigi, è stata sottoscritta una Carta per proporre agli Stati europei l'abolizione universale della maternità surrogata. Anche in Italia di recente si è aperta la discussione sulla possibile legalizzazione dell'utero in affitto. Eppure la "gestazione per altri" (GPA) è una forma sofisticata di schiavismo moderno, in cui il corpo della donna è visto come merce e il bambino come un oggetto che può essere venduto e comprato. La generazione viene scollata dall'atto sessuale e diviene un lusso per pochi: "fabbricazione" di bambini. Il meccanismo che sta dietro la GPA è infatti capitalista: finalizzato a trarre profitto e rivolto esclusivamente ai ricchi. Si tratta di un nuovo mercato che prevede la creazione di un'umanità artificiale. Le ricerche scientifiche vanno infatti verso scenari distopici già immaginati da Aldous Huxley in Mondo Nuovo, ossia la creazione di spermatozoi e uteri artificiali in modo da "fabbricare" la nuova umanità sottraendo i nascituri alla generazione naturale. Il presente saggio intende analizzare i retroscena economici, etici e morali del fenomeno, analizzare il business delle madri surroganti, gli interessi milionari delle lobby delle industrie biotecnologiche, la strumentalizzazione dei valori della sinistra, l'ambiguità del movimento femminista, lo spettro dell'eugenetica dietro questa pratica, la manipolazione mediatica tesa a convincere la popolazione ad abbracciare questa pratica. Postfazione di Diego Fusaro.
Leggi di più Leggi di meno

Dettagli

2016
1 luglio 2016
160 p., Brossura
9788899760021

Valutazioni e recensioni

5/5
Recensioni: 5/5
(2)
Scrivi una recensione Scrivi una recensione
5
(2)
4
(0)
3
(0)
2
(0)
1
(0)
Enrico Bartoletti
Recensioni: 5/5

Ottimo libro. Enrica Perucchietti è bravissima a spiegare, e non si perde mai in eccessive descrizioni da romanzo ottocentesco. I problemi che critica nel libro sono ben delucidati, con delle specifiche non inutili come il riferimento al Transumanesimo e al filosofo Peter Singer. Ve lo consiglio vivamente, se volete informarvi sulle dinamiche che stanno dietro la pratica dell'utero in affitto.

Leggi di più Leggi di meno
paolo
Recensioni: 5/5

Un sentito grazie alla coraggiosa Enrica Perucchietti, una delle poche voci fuori dal coro, una delle poche che si eleva al di sopra del conformismo, senza etica e senza morale, dilagante. Un solo appunto in particolare alla postfazione di Diego Fusaro, che a mio parere insiste troppo sulle responsabilità del"bieco capitalismo"per la pratica dell' utero in affitto. ( Ora è verissimo che è per pochi ricchi benestanti, ma il dilagare della pratica farà senza dubbio abbassare i costi e quindi favorirà l' accessibilità all' impiego). E' meglio spiegare, come ha fatto Enrica Perucchietti, che i bambini non sono elettrodomestici da ordinare on-line, che la simbiosi tra madre e figlio è una realtà alla base della crescita regolare dei bambini, che l'etica e la morale fanno parte della civiltà umana, che il progresso non deve annullare l' uomo ma solo aiutarlo. E poi un sogno: ci sarà in Italia qualche coraggioso insegnante che proporrà questo libro come lettura integrativa all' insegnamento scolastico o sono tutti dei pusillanimi ?

Leggi di più Leggi di meno
Chiudi

Recensioni

5/5
Recensioni: 5/5
Scrivi una recensione Scrivi una recensione
5
(2)
4
(0)
3
(0)
2
(0)
1
(0)

Conosci l'autore

Enrica Perucchietti vive e lavora a Torino come giornalista e scrittrice. Laureata col massimo dei voti in filosofia presso l'Università di Torino, seguendo un indirizzo esoterico- religioso, diventa presto giornalista televisiva. Ha presentato programmi di politica, sport e attualità.Dopo numerose pubblicazioni su riviste web e cartacee, decide di dedicarsi a tempo pieno alla scrittura.

Chiudi
Aggiunto

L'articolo è stato aggiunto al carrello

Cerca Cerca
Cerca
Chiudi

Aggiungi l'articolo in

Chiudi
Aggiunto

L’articolo è stato aggiunto alla lista dei desideri

Chiudi

Crea nuova lista

Chiudi

Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

Chiudi

Verrai avvisato via email sulle novità di Nome Autore