Categorie

Ulrich Luz

Editore: Paideia
Anno edizione: 2013
Pagine: 688 p. , Rilegato
  • EAN: 9788839408549

Il terzo volume del commento di Ulrich Luz al vangelo di Matteo ha un chiaro baricentro teologico – il conflitto con Israele e la concezione del giudizio. Attorno a questo ruota un’esegesi che si mostra sempre attenta alla funzione del lettore come fattore che dà forma al senso del testo, in modi tanto numerosi quanto vari sono quelli mostrati dagli effetti esercitati dal vangelo di Matteo in due millenni di storia. Dal discorso sulla comunione a quello delle invettive, dalla parabola dei lavoratori nella vigna a quella dei talenti, la storia degli effetti rivela che questi testi accompagnano e segnano i cristiani anche quando si cerchi di passarli sotto silenzio, di aggirarli o di giustificarli. Il commento di U. Luz mette in luce come il testo all’origine di questi effetti sia certo una realtà data e definita, ma anche illustra come ciò nonostante l’efficacia del testo si debba spesso alla sua indeterminatezza e come i lettori vi depongano qualcosa di se stessi e abbiano potuto, e possono, aggiungervi qualcosa.