Traduttore: A. Biavasco, V. Guani
Editore: Mondadori
Anno edizione: 2004
Formato: Tascabile
Pagine: 306 p., Brossura
  • EAN: 9788804536666
Disponibile anche in altri formati:
Usato su Libraccio.it - € 5,13

€ 5,13

€ 9,50

5 punti Premium

€ 8,08

€ 9,50

Risparmi € 1,42 (15%)

Venduto e spedito da IBS

Nuovo - attualmente non disponibile

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Pasquale

    04/10/2015 16:12:07

    Sono trascorsi quasi più di 20 anni da quando ho letto l'ultima volta un libro di Forsyth e mi sono rimasti impressi tre capolavori: Il giorno dello sciacallo, i mastini della guerra e dossier Odessa, veramente superlativi. Questo romanzo l'ho divorato in pochi giorni e non si può fare a meno di "tifare" per il protagonista sperando che nella pagina successiva gli vada tutto bene e raggiunga il suo scopo. Poi amo molto i libri di spionaggio e si vede che l'autore se ne intende visto che ha collaborato con essi. Per rimettermi in pari ne ho acquistati altri 5 di Forsyth da IBS e sono sicuro che saranno allo stesso livello.

  • User Icon

    Trixter

    30/12/2014 19:17:54

    Dopo aver letto praticamente tutto del Maestro, solo ora mi sono dedicato a quest'opera sicuramente di ottimo livello. Freddy sembra sempre più portato a vestire i panni del giornalista che non quelli del narratore/romanziere. Il Vendicatore è pieno zeppo di fatti che si susseguono, ma poco spazio è dedicato alla psicologia dei personaggi, risucchiati nel vortice rutilante degli avvenimenti. E altrettanto poco spazio è lasciato ai dialoghi, molto meglio costruiti nei precedenti capolavori di Forsyth. Il Vendicatore è, comunque, un buon libro, forse da sviluppare meglio in alcuni frangenti ma è indubbio che siamo di fronte ad un autore eccezionale: niente a che vedere con i tanti romanzi thriller/d'avventura provenienti d'oltreoceano che ci vengono spacciati per capolavori. Peccato, forse, per la prima metà dell'opera, forse sovrabbondante di descrizioni e curricula dei vari personaggi; ma è indubbiamente nella seconda parte che il libro appassiona di più.

  • User Icon

    Andrea673

    13/07/2013 16:34:03

    Fatto fuori in un giorno e mezzo...questo libro è fantastico, come l'autore!!! sorprendente fino ALL'ULTIMA PAGINA!!!! Da non perdere...

  • User Icon

    Alessandra

    16/05/2013 21:24:49

    Spettacoloso! Un libro magnifico, pieno di suspance, e come sempre rigoroso e attendibile in ogni particolare. E il colpo di scena finale - alla penultima riga - è semplicemente fantastico.

  • User Icon

    KidChino

    27/08/2012 16:02:14

    Colui che posso ormai chiamare maestro! Forsyth è formidabile. Che sia una spy story o un thriller o un romanzo d'avventura centra sempre il bersaglio. Il vendicatore è un personaggio affascinante e a tratti stupefacente. La tecnica narrativa di Forsyth è mirabolante almeno a mio parere. La prima parte è discorsiva e tratta scene e immagini di una vita passata che solo con lo sviluppo della vicenda diventano poi chiare e fondamentali per il susseguirsi della storia. L'ultima parte è di una grandissima suspence e la correttezza e la precisione dei dati storici e geo-politici dell'autore ha quasi dell'incredibile! Da oggi Forsyth ha trovato un nuovo lettore accanito e ben presto la mia libreria avrà una lunga serie di nuovi arrivi! Da leggere tutto d'un fiato! Consigliatissimo!!!

  • User Icon

    giancarlo

    16/03/2011 10:27:18

    sinceramente non capisco i tanti commenti entusiastici di queso libro, diverso da altri scritti da forsyth. quello che mi e' piaciuto poco sono state le tante storie legate al racconto, scritte tanto per fare numero di pagine, storie inutili e poco interessanti. il racconto vero e proprio si riassume poi in un'ottantina di pagine dove sinceramente mi hanno poco appassionato. inoltre gli scritti di questo autore si leggono con un po' di fatica, scorrono non molto bene, e questo mi fa arrivare alla fine stanco della sua lettura. in definitiva Forsyth e' piu' bravo nel genere dello spionaggio, che nell'avventura.

  • User Icon

    lorenzo

    11/09/2010 16:14:42

    Appassionante dall'inizio.E' quasi impossibile smettere di leggere.Un libro di azione con molti personaggi che piacerà agli appassionati del genere.Uno dei migliori di Forsith

  • User Icon

    Filippo

    06/09/2010 09:47:07

    Ottimo, anche se l'inizio sembra piuttosto slegato dal contesto.

  • User Icon

    luciano

    31/08/2009 16:09:48

    pur essendo crudo e violento in certi passaggi, penso che il libro non si discosti da alcune realtà presenti in tutte le guerre. La trama è avvincente e in continuo movimento e il libro per questo viene letto senza difficoltà. Penso che il picco più alto Forsyth lo abbia comunque raggiunto con Dossier Odessa, ma Il Vendicatore vale la pena di essere letto attentamente. Da questo libro è stato tratto il film The Avenger già passato in televisione, ma introvabile in DVD.

  • User Icon

    giorgio g

    28/05/2009 18:10:14

    Quando finisci un libro come “Il vendicatore” non sai se essere felice per avere letto una storia affascinante o essere dispiaciuto perché è finita. Per me questo è uno dei migliori libri di Forsyth, vicino al suo indiscusso e forse insuperabile capolavoro: “Il giorno dello sciacallo”..

  • User Icon

    Dario Giorgianni

    08/07/2008 18:28:13

    Il libro è certamente insolito. In certe parti risulta un po "lento" ; descrizioni eccessivamente noiose. Poca caratterizzazione del Vendicatore. Certamente,è un thriller che ti sa prendere. Perfettibile,come tutto nella vita. ;)

  • User Icon

    Sakura73

    24/07/2007 16:25:57

    Finalmente un altro bel libro di questo autore, dopo l'insuperabile Il giorno dello sciacallo. Lo stile dei due romanzi si avvicina. La narrazione e' avvincente. Il testo e' utile anche per un ripasso della recente storia politica contemporanea. Sicuramente da consigliare!

  • User Icon

    Federico

    02/05/2007 14:44:55

    Il libro è bello. Purtroppo però è chiarissimo che non è stato scritto completamente da Forsyth (l'inizio è lampante). E' un peccato perchè poi invece tutta la parte finale è nel suo stile, come la conclusione. Buona la descrizione storica sulla guerra in jugoslavia e l'analisi sull'odio per gli Stati Uniti e il funzionamento del terrorismo. Ma purtroppo non è una pietra miliare dell'autore come lo sciacallo o dossier odessa.

  • User Icon

    vivia

    14/10/2006 22:03:57

    anche per me è statp il primo libro di uqesto autore e ho subito deciso di ocmprarmi il giorno dello sciacallo!! un po' alla Sidney Sheldon la storia fmiliare che ha portato il Vendicatore a diventare un avvocato di provincia dalla doppia vita però eccezionale il collegamento alla storia mondiale degli ultimi 60 anni con un incastro di avvenimenti magistarli. mi chiedevo che scopo avesse la storia dei tunnel rats e geniale l'anticlimax creato nelle ultime 10 righe svelando sia l'identità dell' amico sia la data del calendario. da consigliare

  • User Icon

    essekappa

    28/08/2006 21:36:32

    e' il primo libro che leggo di Forsyth e mi è piaciuto tantissimo!!!! tanto che mi sono pure comprata il giorno dello sciacallo. un po' banale il background del vendicatore e le motivazioni private che lo spingono alla sua seconda attività, così come pareva uscita dalla penna di sheldon il fato che i suoi vecchi clienti aiutati gratis et amore dei in cause impossibili poi magicamente gli tornano utili nel caso Colenso. però belle le descrizioni storiche e dei retroscena politici e mi è piaciuta la fine "aperta" perchè in definitiva nessuno garantisce che lasciando il serbo in libertà il destino del mondo sarebbe cambiato. consigliato vivamente a tutti anche a chi come me non piacciono le "spy-stories".

  • User Icon

    gianluca

    29/07/2006 11:59:00

    Trama interessante, indubbiamnente l'autore coinvolge il lettore con il suo modo di narrare la vicenda. Ha una precisione quasi chirurgica nel riportare descrizioni senza mai risultare noioso. "il giorno dello sciacallo" rimane in assoluto il suo romanzo migliore. "il venicatore" a tratti pare perdere il suo smalto.

  • User Icon

    Stefano

    26/06/2006 16:53:38

    Libro spettacolare. ho letto quasi tutto di Forsyth e questo e il libro che non fa altro che conferma la grandezza di questo scrittore. Descrizioni meticolose, trama esaltante e...come nello stile dell'autore: finale intrepido con trama che si completa nelle ultime 10 pagine. Da alzarsi in piedi e applaudire.

  • User Icon

    Francesco d'Elia

    06/06/2006 09:39:49

    Come sempre Frederick Forsyth non delude.. Questo libro in cui si intrecciano gli orrori della Bosnia e l'11 Settembre adotta un nuovo schema narrativo a blocchi senza mai far perdere il filo del racconto.. Il personaggio del Vendicatore è molto ben delineato e molto ben costruiti sono la sua genesi e la sua voglia di giustizia nonchè la sua astuzia.. Tutti i personaggi di questo romanzo vengono fuori nei loro caratteri compreso il protagonista negativo che richiama in maniera quasi precisa dei personaggi della storia recente.. Un libro appassionante ed intelligente come diversamente non potrebbe essere da un maestro come Forsyth. Francesco d'Elia

  • User Icon

    gasmaly

    01/05/2006 11:53:35

    Un maestro del genere nn può tradire le aspettative, anche se, forse, nn è il suo libro migliore.

  • User Icon

    richi

    11/02/2006 17:24:09

    Scorrevole ma non uno dei piu' belli, tanto mestiere ma ormai credo che Freddy abbia dato, e lo si vede da come tira via quando c'è da indagare sul serio. Rimane un grande nel suo genere comunque.

Vedi tutte le 30 recensioni cliente (dalla più recente) Scrivi una recensione