La verità sul caso Orlandi - Vito Bruschini - ebook

La verità sul caso Orlandi

Vito Bruschini

Con la tua recensione raccogli punti Premium
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente
Testo in italiano
Cloud: Scopri di più
Compatibilità: Tutti i dispositivi (eccetto Kindle) Scopri di più
Dimensioni: 707,28 KB
Pagine della versione a stampa: 318 p.
  • EAN: 9788854198517
Salvato in 4 liste dei desideri

€ 4,99

Punti Premium: 1

Venduto e spedito da IBS

EBOOK

Compatibile con tutti i dispositivi, eccetto Kindle

Cloud: Sì Scopri di più

Aggiungi al carrello
spinner
Fai un regalo
spinner

non è possibile acquistare ebook su dispositivi Apple. Puoi comunque aggiungerli alla wishlist

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Il libro del film La verità sta in cielo di Roberto Faenza

Uno dei misteri più oscuri della storia italiana, tra criminalità organizzata, servizi segreti e massoneria vaticana

Il 22 giugno 1983 Emanuela Orlandi, cittadina vaticana, scompare in circostanze misteriose.

All’inizio gli inquirenti sono convinti si tratti di una bravata da adolescenti e le ricerche della ragazza, figlia di un commesso della Prefettura della Casa Pontificia, iniziano soltanto il giorno dopo. Le ipotesi, le accuse e le testimonianze che si sono accavallate in questi decenni hanno portato su una pista che implica il coinvolgimento dello stesso Vaticano, dello Stato italiano, ma anche dello IOR e poi del Banco Ambrosiano, della Banda della Magliana, nella persona del Dandi Renatino De Pedis, e dei servizi segreti di più Paesi. Dopo anni di indagini, durante i quali la trasmissione Chi l’ha visto? ha avuto un ruolo fondamentale nel portare alla luce nuove prove e testimoni prima ignoti, l’inchiesta è stata chiusa nell’ottobre 2015. Ma è chiaro che non sia ancora stato detto tutto quello che si poteva dire su uno dei maggiori misteri d’Italia, nel quale si incrociano la criminalità organizzata e i poteri forti del Vaticano. 33 anni dopo quel maledetto pomeriggio di giugno sapremo finalmente qual è stato il movente e chi ha commissionato la sparizione della giovane Emanuela.

Nel pomeriggio del 22 giugno 1983 scompare Emanuela Orlandi, 15 anni, cittadina vaticana. Nessun caso di cronaca ha accompagnato la storia dell’Italia come il caso Orlandi, e in questi lunghi anni molte sono state le piste seguite dagli inquirenti e le ipotesi dietro la sparizione della ragazza. Ma la verità deve ancora essere raccontata. Il regista Roberto Faenza ha ricostruito la misteriosa vicenda nel film La verità sta in cielo. Questo è il libro del film.


Vito Bruschini

Giornalista professionista, dirige l’agenzia stampa per gli italiani nel mondo «Globalpress Italia». Ha scritto testi per il teatro e per la televisione. Con la Newton Compton ha pubblicato, riscuotendo un notevole successo di critica e pubblico, The Father. Il padrino dei padrini; Vallanzasca. Il romanzo non autorizzato del nemico pubblico numero uno; La strage. Il romanzo di piazza Fontana; Educazione criminale. La sanguinosa storia del clan dei Marsigliesi; I segreti del club Bilderberg, I cospiratori del Priorato , Il monastero del Vangelo proibito e La verità sul caso Orlandi. In versione ebook ha pubblicato il romanzo a puntate Romanzo mafioso. I suoi libri sono tradotti all’estero.

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

3,59
di 5
Totale 3
5
0
4
2
3
0
2
1
1
0
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    Luca

    28/01/2019 21:37:06

    Lettura scorrevole, piacevole e intrigante. Ben documentato.

  • User Icon

    n.d.

    08/03/2018 05:58:24

    Un libro molto interessante.\nDa leggere.

  • User Icon

    Alex

    19/09/2017 07:18:35

    Dovrebbe essere un saggio camuffato da romanzo e ciò fa sì che dal punto di vista narrativo soffra delle stesse pecche riscontrate anche negli ultimi libri di Pansa: dialoghi da libro stampato, poco verosimili, che sembrano più che altro note informative per il lettore, spessore dei personaggi inesistente, situazioni raccontate in modo banale e superficiale. Dal punto di vista dei contenuto sembra una bancarella del mercato, con la merce tutta esposta in bella vista. Una carrellata di tutte le teorie complottistiche emerse dal 1981 ad oggi (attentato al Papa, Orlandi, guardie svizzere e chi più ne ha più ne metta), collegate tra loro dal filo rosso dell'inchiesta della giornalista Maria Russel. Ricostruzioni, dialoghi e fatti narrati ora vengono smentiti settanta pagine dopo, creando nel lettore una sensazione di fastidiosa schizofrenia che a nulla serve se non a farlo innervosire. Alla fine, la domanda che aleggia è: qual è il senso di questo libro?

  • Vito Bruschini Cover

    Artista, designer, giornalista professionista, dirige l’agenzia stampa per gli italiani nel mondo «Globalpress Italia». Con Giorgio Bocca ha scritto le dieci puntate di "Storia degli Italiani - Dall’Unità al Terrorismo" mentre, per il teatro, è stato autore di "Sotto un cielo di bombe", una rievocazione del primo bombardamento di Roma. Il suo primo romanzo, edito da Newton Compton nel 2009, si intitola "The Father. Il padrino dei padrini" e parla della storia della mafia dalla Sicilia agli Stati Uniti. In seguito, sempre con Newton Compton, ha pubblicato anche "Vallanzasca. Il romanzo non autorizzato del nemico pubblico numero uno" e "La strage. Il romanzo di Piazza Fontana", riscuotendo un notevole successo di critica e pubblico. Il suo ultimo romanzo... Approfondisci
Questo prodotto lo trovi anche in:
Note legali