The Very Best of Bach

0 recensioni
Con la tua recensione raccogli punti Premium
Compositore: Johann Sebastian Bach
Supporto: CD Audio
Numero supporti: 2
Etichetta: Virgin Classics
Data di pubblicazione: 6 febbraio 2006
  • EAN: 0094633815827
Salvato in 1 lista dei desideri
Disco 1
1
Toccata & fuge in d minor - tocatta
2
Toccata & fuge in d minor - fuge
3
Cantata 'herz und mund und tat und leben'
4
Orchestral suite no. 3 - overture
5
Orchestral suite no. 3 - air
6
Concerto for 2 violins - vivance
7
Concerto for 2 violins - largo ma non tanto
8
Concerto for 2 violins - allegro
9
Partia for solo flute
10
Cantata 'jauchzet gott in allen landen'
11
Cello suite no. 1 - prelude
12
Harpsichord concerto - allegro
13
Harpsichord concerto - largo
14
Harpsichord concerto - presto
15
Cantata 'jesu, der du meine seele'
16
Orchestral suite no. 2 - menuet
17
Orchestral suite no. 2 - badinere
18
Goldberg variation - aria
19
Suite for guitar - bourree
20
Suite for guitar - gigue
Disco 2
1
Mass in b minor - kyrie
2
Violin partita no.3 - preludio
3
Concerto for 4 harpsichords
4
Concerto for 4 harpsichords
5
Concerto for 4 harpsichords
6
Johannes passion - es ist vollbracht
7
Choral pelude 'nun komm der heiden heiland'
8
Brandenburg concerto no.2 bwv 1047
9
Brandenburg concerto no.2 bwv 1047
10
Brandenburg concerto no.2 bwv 1047
11
Magnificat - magnificat
12
Magnificat - quia fecit
13
Magnificat - deposuit potentes
14
Partita no.1 - praeludium
15
Partita no.1 - gigue
16
Mass in b minor - agnus dei
17
Sinfonia from cantata bwv 29
18
The well-tempered clavier - prelude & fugue no.1
19
The well-tempered clavier - prelude & fugue no.1
20
Johannes passion - ruht wohl
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

  • Johann Sebastian Bach Cover

    Compositore tedesco.La vita: da Weimar, a Cöthen, a Lipsia. Figlio di un violinista, ricevette la prima istruzione musicale dal padre e, dopo la sua morte (1695), dal fratello maggiore. Nel 1700 entrò a far parte, come soprano, del coro di S. Michele a Lüneburg, rimanendo al servizio di quella chiesa anche dopo la muta della voce, avvenuta l'anno seguente. Nel 1703 ebbe un breve incarico a Weimar come violinista nell'orchestra ducale; pochi mesi dopo divenne organista di chiesa ad Arnstadt. Nel 1707, colpito da dure critiche perché si era assentato senza permesso e perché sottoponeva a eccessive elaborazioni l'accompagnamento dei corali, si trasferì a Mühlhausen, presso la chiesa di S. Biagio. Nello stesso anno sposò sua cugina. Nel 1708 tornò a Weimar come organista di corte. Deluso nella... Approfondisci
Note legali