Viaggio al centro della terra. Ediz. integrale

Jules Verne

Editore: Fanucci
Collana: Kids
Anno edizione: 2018
In commercio dal: 20 giugno 2018
Pagine: 336 p., Brossura
  • EAN: 9788834733066
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Disponibile anche in altri formati:
Descrizione

"Ah! Che viaggio! Che meraviglioso viaggio!"

Chiunque vorrebbe fare un viaggio. Soprattutto se si tratta di un viaggio straordinario e se a spingerci a intraprenderlo è il ritrovamento di un messaggio cifrato su un antico manoscritto. Ed è proprio ciò che succede all'illustre scienziato Otto Lidenbrock, professore di mineralogia di Amburgo. Grazie all'aiuto del giovane nipote Axel, il professore riesce a decifrare il codice contenente le indicazioni per il viaggio. Partenza: vulcano Sneffels, Islanda; destinazione: centro della Terra. I nostri protagonisti e la loro fedele guida Hans iniziano un lungo e avventuroso viaggio, ricco di scoperte incredibili, tra peripezie e colpi di scena, preziosi minerali e fossili di animali che risalgono alla notte dei tempi, fino all'isola di Stromboli, dove rivedranno finalmente la luce. Un viaggio irripetibile e indimenticabile, che ognuno di noi, almeno una volta nella vita, ha sognato di fare. Età di lettura: da 9 anni.

€ 5,86

€ 6,90

Risparmi € 1,04 (15%)

Venduto e spedito da IBS

6 punti Premium

Disponibile in 3 gg lavorativi

Quantità:
 
 
 

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    cristina

    14/12/2009 22:51:09

    L'ho appena riletto e leggerlo da grande e non perche'ti obbligano a scuola, lo apprezzi molto di piu'..sara'perche' vorrei partire per un viaggio in islanda ma lo consiglio a tutti...

  • User Icon

    A.M.

    24/08/2009 11:51:08

    Viaggio al centro della Terra è un romanzo visionario e come tale fantastico. Lo avesse l'autore arricchito di descrizioni suggestive e colpi di scena sarebbe stata una lettura gradevole. Purtroppo Jules Verne si fa prendere la mano da reiterate dissertazioni a carattere scientifico, come a voler giustificare a tutti i costi il fenomeno osservato. Nulla in contrario da laureato in chimica quale sono, ma ritengo poco funzionale alla scorrevolezza della trama questi continui approfondimenti. Capisco il fervore del tempo su certi argomenti, ma al giorno d'oggi, un romanzo d'avventura, deve saper emozionare lasciando spazio all'immaginazione, cosa che questo libro non fa. Va però letto, in quanto pietra miliare e precursore del romanzo d'avventura.

Scrivi una recensione