Il vicino di casa - Linwood Barclay - copertina

Il vicino di casa

Linwood Barclay

Con la tua recensione raccogli punti Premium
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente
Traduttore: B. Murgia
Editore: Piemme
Collana: Bestseller
Anno edizione: 2012
Formato: Tascabile
In commercio dal: 17 gennaio 2012
Pagine: 425 p., Brossura
  • EAN: 9788856625080
LIBRO USATO € 5,94
Salvato in 6 liste dei desideri

€ 5,94

€ 11,00

Punti Premium: 6

Usato di Libraccio.it venduto da IBS

Garanzia Libraccio
Quantità:
LIBRO USATO
Nuovo - attualmente non disponibile
Attualmente non disponibile
Inserisci la tua email ti avviseremo quando sarà disponibile
spinner

Grazie, riceverai una mail appena il prodotto sarà disponibile

Non è stato possibile elaborare la tua richiesta, riprova.

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

La notte di luglio in cui i Langley - padre, madre, figlio adolescente vengono assassinati, non si registra nulla di insolito nella zona, a parte il caldo asfissiante. E i vicini, i Cutter - di nuovo: padre, madre, figlio adolescente - non ricordano di aver sentito alcun rumore. Ma la scoperta, il giorno dopo, è scioccante. Se i Langley, anche loro così "normali", hanno potuto essere vittime di un atto di tale efferatezza, allora nessuno può dirsi al sicuro. Eppure, se si è trattato solo di una tragica fatalità, se i Langley hanno solo avuto la colpa di trovarsi al posto sbagliato al momento sbagliato, non c'è nulla da temere: è improbabile che la sfortuna si accanisca due volte di seguito sullo stesso punto. Così si dice Jim Cutter, per rassicurarsi. Ma nella sua mente si fa strada anche un altro pensiero: e se gli assassini avessero sbagliato casa? Se avessero mancato di poco il vero bersaglio? Un'ipotesi folle. O forse no. Del resto, di fronte alla totale assenza di movente per quel pluriomicidio (non c'è stato nemmeno un furto in casa Langley), nulla è da escludere. Persino che tra i Cutter si celino segreti tali da giustificare una simile vendetta, a loro in realtà indirizzata. Segreti di cui lo stesso Jim sarebbe all'oscuro. Pur di scoprirli, sarà disposto a mettere in discussione la fiducia verso la moglie e il figlio e intraprendere una scomoda indagine personale.
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

3
di 5
Totale 3
5
0
4
1
3
1
2
1
1
0
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    silvia

    02/04/2015 19:36:30

    Quello che mi è piaciuto di più del romanzo è probabilmente la narrazione..coinvolgente,mai noiosa e con dei personaggi ben delineati. La trama è buona anche se alla fine si comincia a capire un pò dove vuole andare a finire. Un bel romanzo, anche se non è sicuramente il più bel thriller mai letto.

  • User Icon

    Giulia

    18/03/2015 23:46:23

    Quello che destabilizza di questo romanzo è che lo stesso autore non ha seguito la sua trama, superata la delusione iniziale è un giallo godibile, fin troppo articolato (sembra che ci abbia buttato dentro un pò di tutto) ma con un buon finale.

  • User Icon

    Dj

    28/10/2012 18:53:02

    Passabile ma non granché. Come sempre l'autore imbastisce una bella storia con temi originali, bizzarri e attrattivi, per poi perdersi in troppa carne al fuoco, situazioni/personaggi al limite del ridicolo ed infine spegnersi miseramente in un finale incolore e privo di qualsiasi emozione. Peccato perchè la premessa era buona.

  • Linwood Barclay Cover

    Nato negli Stati Uniti, è cresciuto e vive in Canada. Dopo una laurea in Lettere, ha iniziato a collaborare con varie testate, tra cui il «Toronto Star», su cui ha tenuto una rubrica fissa dal 1993 al 2008, quando si è ritirato per dedicarsi interamente al mestiere di scrittore. "Senza dirsi addio" (Piemme, 2009), tradotto in oltre trenta lingue, è stato un bestseller in tutto il mondo e addirittura il libro più venduto del 2008 in Gran Bretagna. Successo replicato da "Il vicino di casa" (Piemme, 2010), vincitore dell’Arthur Ellis Award (il principale premio riservato ai thriller in Canada) e n°1 su Amazon.fr, e da "Prima che sia troppo tardi" (2012). Nel 2013 Piemme ha pubblicato il suo thriller "Non voltarti indietro". Approfondisci
Questo prodotto lo trovi anche in:
Note legali