Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

Viola e il Blu

Matteo Bussola

Con la tua recensione raccogli punti Premium
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente
Editore: Salani
Collana: Fuori collana
Anno edizione: 2021
In commercio dal: 25 marzo 2021
Pagine: 144 p., Rilegato
Età di lettura: Da 7 anni
  • EAN: 9788831004114

nella classifica Bestseller di IBS Libri Bambini e ragazzi - Narrativa e storie vere - Narrativa generale

Salvato in 168 liste dei desideri

€ 14,16

€ 14,90
(-5%)

Punti Premium: 14

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
LIBRO
Aggiungi al carrello
spinner
PRENOTA E RITIRA Verifica disponibilità in Negozio

Viola e il Blu

Matteo Bussola

Caro cliente IBS, da oggi puoi ritirare il tuo prodotto nella libreria Feltrinelli più vicina a te.

Verifica la disponibilità e ritira il tuo prodotto nel Negozio più vicino.

Non siamo riusciti a trovare l'indirizzo scelto

Prodotto disponibile nei seguenti punti Vendita Feltrinelli

{{item.Distance}} Km

{{item.Store.TitleShop}} {{item.Distance}} Km

{{item.Store.Address}} - {{item.Store.City}}

Telefono: 02 91435230

{{getAvalability(item)}}

Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:0{{item.FirstPickUpTime.minute}} Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:{{item.FirstPickUpTime.minute}}
Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:0{{item.FirstPickUpTime.minute}} Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:{{item.FirstPickUpTime.minute}}
*Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva

Spiacenti, il titolo non è disponibile in alcun punto vendita nella tua zona

Compralo Online e ricevilo comodamente a casa tua!
Scegli il Negozio dove ritirare il tuo prodotto
Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una email di conferma Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una email di conferma
Recati in Negozio entro 3 giorni e ritira il tuo prodotto

Inserisci i tuoi dati

Errore: riprova

{{errorMessage}}

Riepilogo dell'ordine:


Viola e il Blu

Matteo Bussola

€ 14,90

Ritira la tua prenotazione presso:


{{shop.Store.TitleShop}}

{{shop.Store.Address}} - {{shop.Store.City}}

Telefono: 02 91435230


Importante
1
La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
2
Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}}) Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}})
3
Per facilitarti il ritorno in libreria, abbiamo introdotto un nuovo servizio di coda virtuale. Ufirst ti permette di prenotare comodamente da casa il tuo posto in fila e può essere utilizzato in tante librerie laFeltrinelli, fino a 30 minuti prima della chiusura del negozio. Verifica qui l'elenco aggiornato in tempo reale dove è attivo il servizio ufirst.
4
Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l'articolo verrà rimesso in vendita)
5
Al momento dell'acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio

* Campi obbligatori

Grazie!

Richiesta inoltrata al Negozio

Riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

N.Prenotazione: {{pickMeUpOrderId}}

Viola e il Blu

Matteo Bussola

€ 14,90

Quantità: {{formdata.quantity}}

Ritira la tua prenotazione presso:

{{shop.Store.TitleShop}}

{{shop.Store.Address}} - {{shop.Store.City}}

Telefono: 02 91435230


Importante
1 La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
2 Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}}) Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}})
3 Per facilitarti il ritorno in libreria, abbiamo introdotto un nuovo servizio di coda virtuale. Ufirst ti permette di prenotare comodamente da casa il tuo posto in fila e può essere utilizzato in tante librerie laFeltrinelli, fino a 30 minuti prima della chiusura del negozio. Verifica qui l'elenco aggiornato in tempo reale dove è attivo il servizio ufirst.
4 Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l'articolo verrà rimesso in vendita)
5 Al momento dell'acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio

Altri venditori

Mostra tutti (12 offerte da 14,15 €)

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Una storia per far crescere le bambine e i bambini liberi dalle etichette, con illustrazioni dell'autore

«Un atto d'accusa contro gli stereotipi di genere» - Annarita Briganti, Robinson

Questa è la storia di Viola, una bambina che gioca a calcio, sfreccia in monopattino e ama vestirsi di Blu. Viola i colori li scrive tutti con la maiuscola, perché per lei sono proprio come le persone: ciascuno è unico. Ma non tutti sono d’accordo con lei, specialmente gli adulti. Tanti pensano che esistano cose ‘da maschi’ e cose ‘da femmine’, ma Viola questo fatto non l’ha mai capito bene. Così un giorno decide di chiedere al suo papà, che di lavoro fa il pittore e di colori se ne intende. È maggio, un venerdì pomeriggio, il cielo è azzurrissimo e macchiato di nuvole bianche, il papà è in giardino che cura le genziane. Le genziane hanno un nome da femmine, eppure fanno i fiori Blu. Però ai fiori, per fortuna, nessuno dice niente. Non è come con le persone, pensa Viola. Un fiore va bene a tutti così com’è… In questa storia, ispirata dalle conversazioni con le sue figlie, Matteo Bussola indaga gli stereotipi di genere attraverso gli occhi di Viola, una bambina che sa già molto bene chi è e cosa vuole diventare. Un racconto per tutti, che celebra la forza della diversità e l’importanza di crescere nella bellezza e nel rispetto delle sfaccettature che la vita ci propone. Una storia dedicata a tutti quelli che vogliono dipingere la propria vita con i colori che preferiscono.
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

4,8
di 5
Totale 10
5
9
4
0
3
1
2
0
1
0
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    elide apice

    16/04/2021 06:45:53

    Viola ha 8 anni e ama il blu, è la protagonista di “ Viola e il blu” di Matteo Bussola che ne ha curato anche le illustrazioni. Viola si è già scontrata con gli stereotipi che non riesce a capire e si arrabbia quando intuisce che il mondo è fatto “di cose da maschi” e “cose da femmine”. Ma Viola ha un papà che la accompagna nel racconto degli stereotipi di genere e la indirizza verso la bellezza della diversità. Una storia semplice e forse per questo ancor più potente, da raccontare a bambini e a bambine perché capiscano che ognuno può dipingere la sua vita con i colori che preferisce ( consigliato anche agli adulti)

  • User Icon

    FEDERICA

    05/04/2021 13:00:07

    Gran bel testo, attento verso tematiche all'apparenza "scontate", ma, nella realtà, di un certo spessore; ricco di concetti e insegnamenti. Ideale sia per bambini che per adulti. Leggetelo; merita!

  • User Icon

    Mauro

    01/04/2021 15:20:25

    Il libro è scritto in modo scorrevole e di tanto in tanto ci sono preziose riflessioni. Onestamente però devo porre una critica sul modo in cui lo stereotipo viene presentato e cioè come il suo esatto contrario; ma sempre di stereotipo si tratta. Voglio dire che non è equilibrato nel presentare le caratteristiche dei personaggi ( a Viola piacciono "esclusivamente" cose "da maschi" - non vedo perché non possa anche essere interessata a giocare con una bambola, sembra che rifugga totalmente dalle "cose da femmina"-, al papà piace stare a casa ed è una frana nelle piccole riparazioni domestiche - anche in questo caso non si capisce perché uno che ami cucinare non possa al tempo stesso essere bravo a smontare una presa di corrente). Ottima l'idea di partenza, ma queste estremizzazioni lo rendono poco credibile. Un ultimo appunto: "la" Denise si poteva evitare.

  • User Icon

    Beatrice

    01/04/2021 12:54:40

    "Conosco una bambina difficile. È facile essere una bambina difficile. Se non hai paura di cadere quando vai fortissimo in bici, se preferisci arrampicarti sugli alberi invece che giocare alle principesse, se ti dicono di non giocare a calcio coi maschi e tu non capisci bene il perché, se hai l’impressione che quando ti chiedono di fare la brava intendano solo farti stare zitta, insomma ogni volta che non sei ciò che si aspettano da te, allora ecco. Almeno una bambina così la conosci di sicuro. Magari, quella bambina sei proprio tu." Viola è una bambina difficile, perché ama il blu e non il rosa come le altre femmine, e spesso viene presa in giro per questo. Un giorno decide di interrogare il papà su questa questione dei colori che non capisce così bene. Chi ha deciso che il rosa è per le femmine e il blu per i maschi? Con il papà, pittore, partiranno dalla storia dell'arte per arrivare ad oggi, per provare a capire il perché di queste "scatole" di colori e comportamenti in cui tutti noi, spesso, siamo stati chiusi o ci siamo chiusi a nostra volta, anche senza saperlo. Questo libro è per la bambina difficile che sono stata, per il bambino sensibile che ho l'onore di crescere, per tutti i bambini del mondo ma anche per i grandi. Per i papà che vorrebbero occuparsi di più dei figli senza sentirsi chiamare" mammo ", per le donne che vogliono poter mostrare la propria determinazione senza sentirsi dire che" hanno le palle ". Matteo Bussola è riuscito a parlare di un argomento complesso e a volte spinoso, quello degli stereotipi di genere, con parole semplici ma non banali , che arrivano dritte al punto e dirette al cuore. Le meravigliose illustrazioni arrivano dove le parole non sono abbastanza. Leggetelo ai vostri figli, se ne avete, ma leggetelo anche per voi stessi, per non aver paura di essere unici anche quando questa unicità va oltre a ciò che il mondo si aspetta.

  • User Icon

    Maria Russo

    31/03/2021 21:33:42

    Un libro da leggere per gli adulti che hanno ancora la curiosità necessaria per crescere e migliorarsi. Un libro da leggere anche insieme ai figli, affinchè ritrovino, in un libro, la libertà di poter essere, di poter diventare. Le illustrazioni sono poetiche ed accompagnano il lettore in questo percorso meraviglioso. Splendido per gli occhi e per il cuore.

  • User Icon

    Bea

    30/03/2021 15:06:21

    Libro fantastico e adatto a tutti. Matteo non delude mai, né come scrittore né come illustratore. Un ottimo primo approccio al termine della parità di genere per grandi e piccini

  • User Icon

    Patrizia

    29/03/2021 12:53:02

    Piccolo gioiellino che merita di essere letto e riletto, regalato e riregalato. Lo consiglio a tutti. Siamo tutti un po' Viola, nonostante gli stereotipi esistano ancora e si deve lottare quotidianamente per sconfiggerli. Cinque stelle meritatissime. Complimenti!

  • User Icon

    LaGéra

    28/03/2021 09:19:36

    Matteo è uno scrittore straordinario, essendo un "disegnatore" riesce ad avere una marcia in più quando mette le parole su carta. Questo libro è meraviglioso, finalmente si parla di crescere Persone Intere e non mezzi individui. Grazie Matteo, grazie davvero.

  • User Icon

    Lara

    26/03/2021 16:42:15

    Un gioiellino di libro Tema attualissimo (mio figlio, alle superiori, ha fatto un tema proprio recentemente su questo tipo di stereotipi) ma raccontato in un modo molto semplice, proprio per essere comprensibile già da piccoli. Ai bimbi insegna a non sentirsi diversi. Ai ragazzi può insegnare a non far MAI sentire nessuno sbagliato. E, a noi adulti, insegna ad amare i nostri figli per ciò che sono, non per ciò che avremmo voluto.... VALORE AGGIUNTO DEL LIBRO : le illustrazioni dello scrittore! DAVVERO UNA PERLA! Consigliatissimo per tutte le età!

  • User Icon

    sabina

    26/03/2021 15:40:56

    Ho aspettato con impazienza l'uscita di questo gioiellino e sono stata premiata da un libro imperdibile. Per il coraggio di trattare un tema scomodo con sensibilità in punta di penna. Non voglio spoilerare alcun contenuto. Sappiate solo che era un libro necessario. Credo ne regalerò molti💙

Vedi tutte le 10 recensioni cliente
  • Matteo Bussola Cover

    Matteo Bussola è nato a Verona nel 1971. Ha conseguito la laurea in architettura a Venezia ma poi ha preferito dedicarsi alla carriera di fumettista. Lavora con diverse case editrici di fumetti, italiane e straniere: con Eura Editoriale (oggi Aurea), Star Comics, con le case editrici francesi Soleil e Humanoides Associés. Nel 2011, insieme a Paola Barbato, crea il web-comic "Davvero", poi pubblicato sotto il marchio Star Comics. Nel 2012 inizia a collaborare con Sergio Bonelli Editore, entrando a far parte dello staff di disegnatori della serie Adam Wild. Tiene una rubrica settimanale su "Robinson" dal titolo Storie alla finestra, e conduce con Federico Taddia un programma settimanale su Radio 24, I padrieterni, sul ruolo dei nuovi padri.Vive a Verona... Approfondisci
Note legali