Categorie

Maurizio De Giovanni

Editore: Einaudi
Anno edizione: 2014
Pagine: 291 p. , Brossura
  • EAN: 9788806220969

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    costantino

    29/11/2016 16.14.54

    libbro nella media di de giovanni.sempre ripetitivo ,pero', in tutti i romanzi con pagine ormai ripetitive.mi manca l'ultimo chissa'...

  • User Icon

    eva

    09/08/2016 17.46.59

    Uno dei romanzi più densi di De Giovanni. Il commissario Ricciardi, il suo fido Maione e il battagliero dott. Modo, imbastiscono le fila di questo giallo dal finale tragico e triste. Intorno un'umanità dolente o fin troppo vivace nell'ambientazione del risveglio pasquale e di una Napoli che si trova irretita dai primi bagliori del fascismo sporco, e, chissà, come andranno a finire le vicissitudini amorose del commissario. Bello, uno dei gialli più interessanti letti finora.

  • User Icon

    marcello

    03/09/2014 09.23.27

    Sarebbe da 5 NEL SUO GENERE. Oltre alla trama poliziesca originale ed intrigante deliziosi i capitoli sulla primavera, sulla pastiera e l'incontro fuori testo con Livia. Non è il solito scarno giallo, ma un giallo con inserti di napoletanità, di introspezione e di ambiente molto gradevoli.

  • User Icon

    faffa

    12/07/2014 17.56.00

    L'ambientazione di "Vipera" è quella del periodo pasquale, dell'arrivo della primavera che è tutta un rifiorire di odori, sangue e passione. Vipera, Maria Rosaria Cennamo, è una donna che vende l'amore, che vende ad ora la sua passione. Vive nella "prigione" dorata Paradiso:qui trova, inaspettatamente, la morte. Il Commissario Ricciardi indaga, alla ricerca della causa:amore o fame?Indagando, però, il commissario si trova ad interrogarsi sulla sua visione dell'amore:Livia?o Enrica? Entrambe sperano del suo amore.Entrambe piangono per lui. Livia è disposta a tornare a Roma per non cedere all'umiliazione. Enrica, con e per amore, impara le ricette della cucina cilentana dalla Tata Rosa. L'amore per il commissario non è tutto: l'amicizia viene prima ed in nome di questa fa di tutto per salvare il dottor Modo dalla punizione fascista. "Vipera", come le cinque precedenti indagini del commissario Ricciardi,si fa leggere non solo per scoprire l'assassino, ma per immergersi nella città che fa da sfondo all'indagine: la città di Napoli, il suo modo genuino di accogliere la primavera, il suo gusto culinario di preparare il pranzo di Pasqua, il suo carattere rituale sacro-profano di vivere la settimana santa.

Vedi tutte le 4 recensioni cliente (dalla più recente) Scrivi una recensione