Chiudi

Aggiungi l'articolo in

Chiudi
Aggiunto

L’articolo è stato aggiunto alla lista dei desideri

Chiudi

Crea nuova lista

Salvato in 1 lista dei desideri
disponibile in 10 gg disponibile in 10 gg
Info
Virality: Contagion Theory in the Age of Networks
41,10 €
LIBRO INGLESE
Venditore: IBS
+410 punti Effe
41,10 €
disp. in 10 gg disp. in 10 gg
Chiudi
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
41,10 €
disponibile in 10 gg disponibile in 10 gg
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
41,10 €
disponibile in 10 gg disponibile in 10 gg
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
Chiudi

Tutti i formati ed edizioni

Chiudi
Virality: Contagion Theory in the Age of Networks - Tony D. Sampson - cover
Chiudi

Prenota e ritira

Verifica la disponibilità e ritira il tuo prodotto nel Negozio più vicino. Scopri il servizio

Chiudi

Riepilogo della prenotazione

Virality: Contagion Theory in the Age of Networks Tony D. Sampson
€ 41,10
Ritirabile presso:
Inserisci i dati

Importante
  • La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
  • Per facilitarti il ritorno in libreria, abbiamo introdotto un nuovo servizio di coda virtuale. Ufirst ti permette di prenotare comodamente da casa il tuo posto in fila e può essere utilizzato in tante librerie laFeltrinelli, fino a 30 minuti prima della chiusura del negozio. Verifica qui l’elenco aggiornato in tempo reale dove è attivo il servizio Ufirst.
  • Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l’articolo verrà rimesso in vendita)
  • Al momento dell’acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio.
Chiudi

Grazie!
Richiesta inoltrata al negozio

Chiudi

Descrizione


In this thought-provoking work, Tony D. Sampson presents a contagion theory fit for the age of networks. Unlike memes and microbial contagions, Virality does not restrict itself to biological analogies and medical metaphors. It instead points toward a theory of contagious assemblages, events, and affects. For Sampson, contagion is not necessarily a positive or negative force of encounter; it is how society comes together and relates. Sampson argues that a biological knowledge of contagion has been universally distributed by way of the rhetoric of fear used in the antivirus industry and other popular discourses surrounding network culture. This awareness is also detectable in concerns over too much connectivity, such as problems of global financial crisis and terrorism. Sampson's "virality" is as established as that of the biological meme and microbe but is not understood through representational thinking expressed in metaphors and analogies. Rather, Sampson interprets contagion theory through the social relationalities first established in Gabriel Tarde's microsociology and subsequently recognized in Gilles Deleuze's ontological worldview. According to Sampson, the reliance on representational thinking to explain the social behavior of networking-including that engaged in by nonhumans such as computers-allows language to overcategorize and limit analysis by imposing identities, oppositions, and resemblances on contagious phenomena. It is the power of these categories that impinges on social and cultural domains. Assemblage theory, on the other hand, is all about relationality and encounter, helping us to understand the viral as a positively sociological event, building from the molecular outward, long before it becomes biological.
Leggi di più Leggi di meno

Dettagli

2012
Paperback / softback
248 p.
Testo in English
216 x 140 mm
9780816670055
Chiudi
Aggiunto

L'articolo è stato aggiunto al carrello

Cerca Cerca
Cerca
Chiudi

Aggiungi l'articolo in

Chiudi
Aggiunto

L’articolo è stato aggiunto alla lista dei desideri

Chiudi

Crea nuova lista

Chiudi

Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

Chiudi

Verrai avvisato via email sulle novità di Nome Autore