La visita della vecchia signora

Friedrich Dürrenmatt

Con la tua recensione raccogli punti Premium
Traduttore: A. Rendi
Editore: Einaudi
Anno edizione: 1989
In commercio dal: 1 gennaio 1997
Pagine: XII-85 p.
  • EAN: 9788806115876
Salvato in 30 liste dei desideri

€ 8,50

€ 10,00
(-15%)

Punti Premium: 9

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
LIBRO
Aggiungi al carrello
spinner
PRENOTA E RITIRA
* Servizio momentaneamente attivo solo nella Regione Lazio. Scopri il servizio

La visita della vecchia signora

Friedrich Dürrenmatt

Caro cliente IBS, grazie alla nuova collaborazione con laFeltrinelli oggi puoi ritirare il tuo prodotto presso la libreria Feltrinelli a te più vicina.

Non siamo riusciti a trovare l'indirizzo scelto

Prodotto disponibile nei seguenti punti Vendita Feltrinelli

{{item.Distance}} Km

{{item.Store.TitleShop}} {{item.Distance}} Km

{{item.Store.Address}} - {{item.Store.City}}

Telefono: {{item.Store.Phone}}

Fax: {{item.Store.Fax}}

{{getAvalability(item)}}

Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:0{{item.FirstPickUpTime.minute}} Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:{{item.FirstPickUpTime.minute}}
Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:0{{item.FirstPickUpTime.minute}} Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:{{item.FirstPickUpTime.minute}}
*Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva

Spiacenti, il titolo non è disponibile in alcun punto vendita nella tua zona

Compralo Online e ricevilo comodamente a casa tua!
Scegli il Negozio dove ritirare il tuo prodotto
Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una email di conferma Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una email di conferma
Recati in Negozio entro 3 giorni e ritira il tuo prodotto

Inserisci i tuoi dati

Errore: riprova

{{errorMessage}}

Riepilogo dell'ordine:


La visita della vecchia signora

Friedrich Dürrenmatt

€ 10,00

Ritira la tua prenotazione presso:


{{shop.Store.TitleShop}}

{{shop.Store.Address}} - {{shop.Store.City}}

Telefono: {{shop.Store.Phone}} / Fax: {{shop.Store.Fax}} E-mail: {{shop.Store.Email}}


Importante
1
La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
2
Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}}) Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}})
3
Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l'articolo verrà rimesso in vendita)
4
Al momento dell'acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio

* Campi obbligatori

Grazie!

Richiesta inoltrata al Negozio

Riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

N.Prenotazione: {{pickMeUpOrderId}}

La visita della vecchia signora

Friedrich Dürrenmatt

€ 10,00

Quantità: {{formdata.quantity}}

Ritira la tua prenotazione presso:

{{shop.Store.TitleShop}}

{{shop.Store.Address}} - {{shop.Store.City}}

{{shop.Store.Phone}}


Importante
1 La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
2 Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}}) Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}})
3 Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l'articolo verrà rimesso in vendita)
4 Al momento dell'acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio

Altri venditori

Mostra tutti (2 offerte da 10,00 €)

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

4,71
di 5
Totale 7
5
6
4
0
3
1
2
0
1
0
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    Marina Caracciolo

    23/05/2019 14:15:52

    Il grande drammaturgo svizzero ama ideare situazioni grottesche, e in questa commedia tragica tutto, dall'inizio alla fine, è mostruoso e paradossale. Bizzarra e stravagante è la vecchia miliardaria protagonista, con la sua gamba e la sua mano finte e i suoi modi da imperatrice; grottesca la sua pantera nera al seguito come pure i suoi improbabili servitori. Ridicolo e strano pure il suo ottavo marito, aitante attore cinematografico, liquidato con il regalo di una Porsche subito dopo uno sfarzoso sposalizio, per far posto immediatamente al successivo consorte... Ma più assurda di tutto il resto è la proposta che ella fa agli abitanti della sua cittadina di origine, dove è ritornata - ricchissima - dopo più di quattro decenni: donerà loro un miliardo (lei ne possiede altri due) se essi uccideranno Alfredo Ill, un commerciante che da giovane l'ha sedotta, abbandonata e lasciata in attesa di un figlio, destinandola a una vita di prostituzione. A lei l'atroce vendetta, a loro un'immensa ricchezza che farà risorgere a nuova vita il piccolo comune, da tempo immiserito e indebitato. La gente, a partire dal borgomastro, risponde con un dignitoso rifiuto, ma la tentazione di diventare benestanti come niente è forte e pian piano comincia a serpeggiare, mentre la vittima designata diventa a poco a poco maniaca di persecuzione... L'Autore marchia a fuoco - come suo costume - le ipocrisie, le debolezze, il moralismo e le false mascherature di una società apparentemente per bene ma marcia al suo interno più di quanto si possa credere. Un finale impagabile, degno di un simile dramma è certamente assicurato. Magistrale!

  • User Icon

    n.d.

    16/10/2017 16:22:28

    E' una commedia, già difficile da leggere perché scritta come un copione. In più è scritta con caratteri piccolissimi! Un consiglio per IBS: perché non dare all'acquirente la possibilità di conoscere la dimensione del carattere di stampa? Io, ad esempio, ho difficoltà a leggere caratteri troppo minuti.

  • User Icon

    Cristiano Cant

    15/08/2017 05:31:30

    L'onda lunga di un ricordo umiliante tradotta in una volonta' di , la cifra di una vendetta terribile che i soldi possono gestire all'infinito, muovendo ogni singola persona, chiunque, un'intero mare di folla. Claire torna da miliardaria nella sua cittadina natale, il suo intento e' comprare coscienze, evirare ogni calma in una promessa di denaro fluente, azzittire un mondo con la forza del marcio, entrare nel bosco sporco dell'animo umano carpendone vizi e fragilita'. Ando' via da puttana per colpa di un uomo che la getto' sulla strada, ora e' una ricca donna seviziata dal bisturi, dagli aggiustamenti, in fondo patetica nella sua potenza ma decisa nel suo piano di male. Durrenmatt in una delle sue opere piu' alte, senza speranza, un canto di empieta' senza ripensamenti, la favola di un tempo sospeso e vissuto solo per dare corpo a quella nemesi lavorata ad arte. Attesa centellinata, pazienza e lenta macerazione, in un capolavoro di divorante poesia e di somma perfezione. Perche' la grandezza del libro e' proprio nel gioco dei contrari che lo agita: le vecchie tenerezze, la felicita' in rovina, la giovinezza sfregiata, temi tutti mescolati in un equilibrio magnifico nel ventre del racconto. E poi la psicologia della massa, pronta ad alzare la testa e obbedire per un tozzo di pane, di riconoscimento, il vento di una corruzione che entra in queste stradine come un macabro veleno a distillare l'inferno. Strepitoso.

  • User Icon

    Guggenheimat

    05/03/2010 16:19:46

    Asciutto, terribile, ironico, crudelissimo, assurdo, paranoico.

  • User Icon

    Golconde

    17/05/2007 10:40:03

    Un dramma crudo e meraviglioso: porta sulla scena quel lato oscuro e debole dell'animo umano, quel lasciarsi dominare dal potere del denaro, la vigliaccheria, la viltà. E' un dramma sempre attuale, in cui ognuno può ritrovare una parte di sè. Inoltre il significato finale credo non sia unilaterale, ma, piuttosto, lascia spazio libero alla libertà d'interpretazione, inducendo il lettore/spettatore a riflettere.

  • User Icon

    Aspasia

    09/12/2006 21:09:09

    Un mondo dominato dal male che trova nel potere il modo perfetto per deformare le cose umane e un'umanità pronta a cedere per interesse, "perchè la tentazione è troppo grande..." e l'oro brilla più del sole per non lasciarsi incantare, ipnotizzare. Davvero tutto ha un prezzo?

  • User Icon

    Thaumazo

    20/10/2005 10:23:09

    Una splendida pièce sul potere del denaro.

Vedi tutte le 7 recensioni cliente
  • Friedrich Dürrenmatt Cover

    Scrittore svizzero tedesco. Dopo un'infanzia travagliata durante la quale ebbe già problemi di alcol, si diplomò e studiò filosofia e lingue germaniche a Zurigo e a Berna. Iniziò a scrivere dopo la Seconda guerra mondiale, ispirato dalla lettura di Lessing, Kafka e Brecht, cimentandosi nella scrittura di racconti brevi e pezzi teatrali. Le sue prime opere abbondano di elementi macabri; e spesso trattano di omicidi, torture e morte.Si affermò nell'ambito teatrale, facendosi una fama di autore polemico, paradossale e iconoclasta. La sua cifra stilistica si attestò in seguito sul registro di un anticonformismo sarcastico, capace di avvalersi anche degli strumenti del grottesco. Col connazionale Max Frisch, Dürrenmatt è stato protagonista del... Approfondisci
| Vedi di più >
Note legali