Categorie

Friedrich Dürrenmatt

Traduttore: A. Rendi
Editore: Einaudi
Anno edizione: 1989
Pagine: XII-85 p.

72° nella classifica Bestseller di IBS Libri - Classici, poesia, teatro e critica - Letteratura teatrale

  • EAN: 9788806115876

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Guggenheimat

    05/03/2010 16.19.46

    Asciutto, terribile, ironico, crudelissimo, assurdo, paranoico.

  • User Icon

    Golconde

    17/05/2007 10.40.03

    Un dramma crudo e meraviglioso: porta sulla scena quel lato oscuro e debole dell'animo umano, quel lasciarsi dominare dal potere del denaro, la vigliaccheria, la viltà. E' un dramma sempre attuale, in cui ognuno può ritrovare una parte di sè. Inoltre il significato finale credo non sia unilaterale, ma, piuttosto, lascia spazio libero alla libertà d'interpretazione, inducendo il lettore/spettatore a riflettere.

  • User Icon

    Aspasia

    09/12/2006 21.09.09

    Un mondo dominato dal male che trova nel potere il modo perfetto per deformare le cose umane e un'umanità pronta a cedere per interesse, "perchè la tentazione è troppo grande..." e l'oro brilla più del sole per non lasciarsi incantare, ipnotizzare. Davvero tutto ha un prezzo?

  • User Icon

    Thaumazo

    20/10/2005 10.23.09

    Una splendida pièce sul potere del denaro.

Vedi tutte le 4 recensioni cliente (dalla più recente) Scrivi una recensione