Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

La vita delle piante. Metafisica della mescolanza

Emanuele Coccia

Con la tua recensione raccogli punti Premium
Editore: Il Mulino
Collana: Intersezioni
Anno edizione: 2018
Pagine: 160 p., Brossura
  • EAN: 9788815278210

59° nella classifica Bestseller di IBS Libri Filosofia - Storia della filosofia occidentale - Dal 1900

Salvato in 217 liste dei desideri

€ 14,00

Venduto e spedito da Libreria Max 88

Solo una copia disponibile

+ 3,90 € Spese di spedizione

Quantità:
LIBRO

Altri venditori

Mostra tutti (10 offerte da 13,30 €)

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Abbiamo molto da imparare, dalla vita vegetale.

Abbiamo adorato dèi antropomorfi e fatto per millenni degli animali l’oggetto del nostro culto. Eppure la forza cosmogonica più importante sul nostro pianeta sono le piante: sono loro le nostre ultime divinità. Sono loro ad aver prodotto il mondo così come lo conosciamo e lo abitiamo. Sono loro a mantenerlo in vita. Attraverso la fotosintesi, hanno permesso di cambiare lo statuto della materia che ricopre la crosta terrestre, trasformandola in centro di accumulazione dell’energia solare. E soprattutto hanno trasformato irreversibilmente la nostra atmosfera. Non illudiamoci: lungi dall’essere un elemento qualunque del paesaggio terrestre, le piante cesellano e scolpiscono incessantemente il volto del nostro mondo.
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

4,2
di 5
Totale 5
5
3
4
1
3
0
2
1
1
0
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    Novella

    04/02/2020 22:05:36

    Un libro che con intensità e immaginazione ci restituisce un mondo diverso da quello che crediamo di poter solo conoscere o abitare. L'origine di questo mondo non è lontana anni luce ma è qui e ora, fragile, caduca: una semplice foglia capace di trasformare l'energia solare in materia, di respirare l'aria in modo che possano respirarla anche gli altri viventi. Il mondo visto attraverso gli esseri che fanno il mondo, le piante, è atmosfera, mescolanza in cui siamo immersi con l'intensità, la necessità e la naturalezza del nostro stesso respirare. Il seme della pianta, cosi come il gene, è lo spazio in cui il corpo si intreccia con il corso del mondo, in cui una ragione da' forma ad un istante nel tempo. La ragione è il comando in cui la vita si libera nella materia diventando un destino. E' dunque una forza cosmica e non una potenza individuale e individualistica. La ragione, se intesa in questa sua vitalità, non è cieco radicamento ma consente, cosi come le radici delle piante, la metamorfosi del fiore, l'incontro con il mondo.

  • User Icon

    Edmondo Danté

    15/08/2019 11:54:03

    Un "libricino" potente, un'immersione nel fluido atmosferico di cui siamo fatti, di cui è fatta la vita e di cui sono fatti i pensieri. Un riscatto sul piano filosofico per le vere dominatrici e creatrici di questo pianeta, le piante, ossigenatrici di tutto ciò che è visibile e invisibile. Un balzo oltre l'antropocene, un testo liberatorio che lancia il lettore al di qua delle micragnose questioni umane, spalancando lo sguardo - il respiro - a una visione e una dimensione che è mescolanza, compenetrazione, compresente diversità. Oggi più che mai vitale, un testo fresco e pregno che rende piccolo e fa a pezzi qualunque totalitarismo antropocentrico del pensiero umano. Da diffondere nelle scuole

  • User Icon

    elena.vicenzi@gmail.com

    04/03/2019 22:37:46

    Il libro propone una visione del mondo a cui non siamo abituati ma che ricorda (o forse riprende) concetti buddhisti e sistemici: tutto è relazione e in relazione. E ancora, la materia che, ai nostri occhi può sembrare diversa (gli oggetti del mondo), in realtà è la vita (unica) che, a prescindere dal suo stato (solido, liquido o gassoso) proietta immagini di sé, forme. E ancora: non ce ne accorgiamo, ma tanto il pesce è immerso nell'acqua del mare (e penetrato dall'acqua del mare), tanto noi, e tutte le forme di vita, siamo in uno stato di immersione: l'ossigeno in cui siamo immersi, e l'ossigeno/anidride che restituiamo. Il mondo si respira. "tutta la vita animale superiore (che ha carattere aerobico) si nutre dello scambio organico gassoso (l'ossigeno) di questi esseri - le piante", scrive Coccia... . Ricco, profondo, non nuovo (la filosofia orientale è ricchissima di queste visioni) ma necessario in questo frangente storico e in questo contesto culturale, come inizio per capire e rendere giustizia alla Vita con tutte le sue forme. La Vita non è la-vita-umana. La Vita è Vita.

  • User Icon

    Yuki

    29/10/2018 11:06:38

    molto interessante: una visione originale sul mondo che condivido assolutamente. Se l'uomo scomparisse dalla faccia della terra sarebbero le piante a sovrastare ogni nostro manufatto e far scomparire le nostre tracce dal pianeta. Così come sono loro a garantirci la sopravvivenza. Vederle con un occhio meno distratto è importante.

  • User Icon

    Edilio Grasso

    27/10/2018 10:25:30

    Essere ripetitivi in meno di 150 pagine è difficile ma l'autore è riuscito in questa impresa. Nelle prime pagine del libro si possono leggere alcuni spunti interessanti che vengono immediatamente traditi da un impianto teorico debole, ai limiti della New Age. Contemporaneamente stavo leggendo "Forza di Legge" di Deridda, autore che tra l'altro non amo particolarmente, e il libro di Coccia in confronto sembrava un sussidiario delle elementari. Se questa è la nuova filosofia meglio tornare a Talete. Consigliato ai lettori di bocca buona.

Vedi tutte le 5 recensioni cliente
I. PROLOGO

1. Le piante, o l'origine del nostro mondo
2. L'estensione del dominio della vita
3. Le piante, o la vita della mente
4. Per una filosofia della natura

II. TEORIA DELLA FOGLIA. L'ATMOSFERA DEL MONDO

5. Foglie
6. Tiktaalik roseae
7. All'aperto: ontologia dell'atmosfera
8. Il respiro del mondo
9. Tutto è in tutto

III. TEORIA DELLA RADICE. LA VITA DEGLI ASTRI

10. Radici
11. Il più profondo, sono gli astri

IV. TEORIA DEL FIORE. LA RAGIONE DELLE FORME

12. Fiori
13. La ragione è il sesso

V. EPILOGO

14. Autotrofia speculativa
15. Come un'atmosfera

Indice dei nomi
Note legali