La vita delle piante. Metafisica della mescolanza

Emanuele Coccia

Editore: Il Mulino
Collana: Intersezioni
Anno edizione: 2018
In commercio dal: 14 giugno 2018
Pagine: 160 p., Brossura
  • EAN: 9788815278210

nella classifica Bestseller di IBS Libri - Filosofia - Storia della filosofia occidentale - Dal 1900

pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Disponibile anche in altri formati:
Descrizione
Abbiamo molto da imparare, dalla vita vegetale.

Abbiamo adorato dèi antropomorfi e fatto per millenni degli animali l’oggetto del nostro culto. Eppure la forza cosmogonica più importante sul nostro pianeta sono le piante: sono loro le nostre ultime divinità. Sono loro ad aver prodotto il mondo così come lo conosciamo e lo abitiamo. Sono loro a mantenerlo in vita. Attraverso la fotosintesi, hanno permesso di cambiare lo statuto della materia che ricopre la crosta terrestre, trasformandola in centro di accumulazione dell’energia solare. E soprattutto hanno trasformato irreversibilmente la nostra atmosfera. Non illudiamoci: lungi dall’essere un elemento qualunque del paesaggio terrestre, le piante cesellano e scolpiscono incessantemente il volto del nostro mondo.

€ 11,90

€ 14,00

Risparmi € 2,10 (15%)

Venduto e spedito da IBS

12 punti Premium

Disponibilità immediata

Quantità:
 
 
 

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Yuki

    29/10/2018 11:06:38

    molto interessante: una visione originale sul mondo che condivido assolutamente. Se l'uomo scomparisse dalla faccia della terra sarebbero le piante a sovrastare ogni nostro manufatto e far scomparire le nostre tracce dal pianeta. Così come sono loro a garantirci la sopravvivenza. Vederle con un occhio meno distratto è importante.

  • User Icon

    Edilio Grasso

    27/10/2018 10:25:30

    Essere ripetitivi in meno di 150 pagine è difficile ma l'autore è riuscito in questa impresa. Nelle prime pagine del libro si possono leggere alcuni spunti interessanti che vengono immediatamente traditi da un impianto teorico debole, ai limiti della New Age. Contemporaneamente stavo leggendo "Forza di Legge" di Deridda, autore che tra l'altro non amo particolarmente, e il libro di Coccia in confronto sembrava un sussidiario delle elementari. Se questa è la nuova filosofia meglio tornare a Talete. Consigliato ai lettori di bocca buona.

Scrivi una recensione
I. PROLOGO

1. Le piante, o l'origine del nostro mondo
2. L'estensione del dominio della vita
3. Le piante, o la vita della mente
4. Per una filosofia della natura

II. TEORIA DELLA FOGLIA. L'ATMOSFERA DEL MONDO

5. Foglie
6. Tiktaalik roseae
7. All'aperto: ontologia dell'atmosfera
8. Il respiro del mondo
9. Tutto è in tutto

III. TEORIA DELLA RADICE. LA VITA DEGLI ASTRI

10. Radici
11. Il più profondo, sono gli astri

IV. TEORIA DEL FIORE. LA RAGIONE DELLE FORME

12. Fiori
13. La ragione è il sesso

V. EPILOGO

14. Autotrofia speculativa
15. Come un'atmosfera

Indice dei nomi