Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

La vita è meravigliosa (Blu-ray)

It's a Wonderful Life

Con la tua recensione raccogli punti Premium
Titolo originale: It's a Wonderful Life
Regia: Frank Capra
Paese: Stati Uniti
Anno: 1946
Supporto: Blu-ray
Salvato in 37 liste dei desideri

€ 6,99

Venduto e spedito da Movietrade

spinner

Disponibilità immediata

Solo 3 prodotti disponibili

+ 4,90 € Spese di spedizione

Quantità:
Blu-ray

Altri venditori

Mostra tutti (10 offerte da 6,99 €)

George ha sempre dimostrato grande forza d'abnegazione. Quando suo padre muore, abbandona ogni progetto più caro per mandar avanti la Società che il padre ha fondato con l'intento di costruire case a buon mercato. Egli prosegue con successo l'opera paterna, superando l'ostilità del vecchio milionario Potter, finanziere senza cuore. La vigilia di Natale, il vecchio zio di George smarrisce ottomila dollari della Società, esponendo questa al pericolo del fallimento. Potter, che ha trovato la somma smarrita, si guarda bene dal restituirla; e quando George gli domanda aiuto, glielo nega. George, disperato, decide d'uccidersi, ma la Divina Provvidenza gli manda incontro il suo Angelo Custode che gli farà vedere quali sarebbero state le conseguenze per le persone che ama. George comprenderà il valore della vita.
4,83
di 5
Totale 6
5
5
4
1
3
0
2
0
1
0
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    Eugenio

    04/11/2020 13:12:55

    La vita è meravigliosa così come questo gioiello di Frank Capra.

  • User Icon

    samu

    12/05/2020 19:35:28

    Una storia piena di gioie e disavventure. Un film che da un'immensa gioia di vivere. Un gran film natalizio e per famiglie. Capolavoro firmato Frank Capra.

  • User Icon

    Gabecaro

    12/05/2020 14:36:19

    Un piccolo cult natalizio . Un film overgreen che nonostante i suoi anni riesce sempre a far emozionare e far riflettere sull'importanza della vita. Il film trasmesso spesso durante il periodo natalizio è diventato anche una di quelle pellicole imperdibili che riscaldano i cuori degli spettatori facendoli riflettere sui veri valori della vita, non prettamente materiali ma sopratutto quelli spirituali.

  • User Icon

    Corto Maltese 57

    12/05/2020 12:14:56

    Oggi, il più grande e rappresentativo film di Natale compie 74 anni. Naturalmente, stiamo parlando de “La vita è meravigliosa” (“It’s a wonderful life”), La famosa pellicola drammatica – uscita per la prima volta nelle sale USA il 20 dicembre del 1946 (in Italia il 24 giugno 1948) – portò a casa ben cinque nomination agli Oscar, riuscendo però a portare a casa solo un Golden Globe per la migliore regia. La trama è incentrata su George Bailey (James Stewart), un uomo cresciuto in una cittadina rurale che, dopo aver sacrificato tutta la sua vita per aiutare il prossimo, colto dalla disperazione tenta il suicidio nella sera della vigilia di Natale. In suo aiuto accorre un angelo di nome Clarence (Henry Travers) – definito da George “di seconda classe” perchè sprovvisto di ali – che porterà l’uomo in una realtà parallela, dimostrandogli come sarebbe stato il mondo se lui non fosse mai nato.Un film meraviglioso che consiglio a tutti di rivedere almeno una volta ogni cinque anni

  • User Icon

    n.d.

    30/01/2020 08:02:03

    Anche se vecchio resta sempre un gran bel film

  • User Icon

    Max

    12/11/2019 10:06:12

    LA VITA E'MERAVIGLIOSA BD 2019: restauro realmente impressionante,davvero magnifico,assolutamente imperdibile.I contrasti della magnifica fotografia b/n sono ora davvero esaltanti. Ottimi anche gli extra,tra cui i dettagli del reatauro. film unico e irripetibile

Vedi tutte le 6 recensioni cliente

Trama

Probabilmente è il capolavoro di Frank Capra, certamente uno dei film più belli e amati usciti dalla fucina americana, sostenuto da una magistrale interpretazione di James Stewart. La storia è molto semplice: George Bailey per tutta la sua vita rinuncia a qualche cosa pur di servire gli altri. Da bambino salva il fratello caduto in uno stagno ghiacciato, ma prende un'otite che lo rende sordo da un orecchio. Da giovane rinuncia alla laurea per restare nella sua cittadina e fare andare avanti la società fondata dal padre per fornire case ai meno abbienti. E così, di rinuncia in rinuncia, George tira avanti; si sposa, va ad abitare in una vecchia casa umida, ha tre figli.

  • Film in bianco e nero
  • Produzione: Universal Pictures, 2019
  • Distribuzione: Universal Pictures
  • Durata: 211 min
  • Lingua audio: Italiano (Dolby Digital 2.0);Inglese (Mono Dolby True HD 2.0)
  • Lingua sottotitoli: Italiano; Inglese; Inglese per non udenti
  • Formato Schermo: 1.37:1
  • James Stewart Cover

    Attore statunitense. Laureatosi in architettura a Princeton, dopo avere recitato a Broadway debutta a Hollywood in Ultime notizie (1935) di T. Whelan. Il primo ruolo da protagonista arriva nel 1936 in Nata per danzare di R. Del Ruth, e la sua stella si afferma con grande rapidità grazie a una recitazione garbata, un'affabilità istintiva e un misurato talento interpretativo che ne fanno l'attore in cui il pubblico americano si identifica con maggiore trasporto. Recita con grande assiduità in numerosi film di successo, tra cui L'eterna illusione (1938) e Mister Smith va a Washington (1939) di F. Capra, Questo mondo è meraviglioso (1939) di W.S. Van Dyke ii, e, nel 1940, Scrivimi fermo posta di E. Lubitsch, Bufera mortale di F. Borzage e Scandalo a Filadelfia di G. Cukor. Dopo aver combattuto... Approfondisci
  • Donna Reed Cover

    Nome d'arte di D. Belle Mullenger, attrice statunitense. Bruna, bellezza delicata, viso da brava ragazza, esordisce appena ventenne sul grande schermo con parti a lei congeniali di giovane e brava moglie americana. Il trampolino per il successo arriva con il piccolo ruolo di Bess in La commedia umana (1943) di C. Brown e con le pellicole successive: è la dolce moglie di J. Stewart in La vita è meravigliosa (1946) di F. Capra, giovane prostituta dal nobile cuore in Da qui all'eternità (1953, con cui ottiene l'Oscar) di F. Zinnemann, cognata affidabile e leale in L'ultima volta che vidi Parigi (1954) di R. Brooks, madre alla ricerca del figlio rapito in Il ricatto più vile (1956) di A. Segal. Dagli anni '60 dirada l'attività per dedicarsi alla televisione e alle opere di beneficenza. Approfondisci
  • Lionel Barrymore Cover

    "Attore statunitense. Interprete sanguigno e dai lineamenti marcati, agli antipodi dell'azzimato fratello John, si segnala in teatro per alcune veementi interpretazioni, tra le quali La cena delle beffe di S. Benelli; con l'avvento del sonoro si dedica quasi esclusivamente al cinema, dando il meglio di sé in caratterizzazioni di grande efficacia, quale l'avvocato alcolizzato di Io amo di C. Brown, che nel 1931 gli vale il premio Oscar. Offre prove del suo versatile talento in alcuni film di G. Cukor (Pranzo alle otto, 1933, in cui recita con il fratello; Davide Copperfield, 1934, in cui è Peggotty; Margherita Gauthier, 1936, a fianco di G. Garbo), come protagonista del classico del cinema fantastico La bambola del diavolo (1936) di T. Browning, e nella parte del nonno di L'eterna illusione... Approfondisci
Note legali