Categorie

Chiara Moscardelli

Editore: Einaudi
Anno edizione: 2013
Pagine: 368 p. , Brossura
  • EAN: 9788806212162

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Il libraio di Mantova

    14/12/2015 17.11.21

    Divertimento e risate fino alle lacrime! L'autrice sottolinea le differenze tra uomo e donna in maniera così ironica e frizzante da regalare al lettore una vera e propria iniezione di buon umore.

  • User Icon

    Sofia

    01/11/2014 23.11.40

    Bellissimo! Non sono un'amante del thriller, e quando ho letto i commenti ero un po' indecisa, non sapevo se leggerlo o no e cosa mi sarei dovuta aspettare. Sono felice di essermi cimentata nella lettura di questo romanzo! Non è pesante, ben scritto, angosciante ma al punto giusto, niente di troppo macabro o "effetto mattone" come alcuni thriller/horror che non ti lasciano nemmeno respirare. Questo libro mi ha strappato più di un sorriso e in alcuni momenti ho anche riso. Consigliatissimo!

  • User Icon

    Giorgia

    04/09/2014 17.11.47

    Bello! Brava Chiara, continua ad essere te stessa. Aspetto il prossimo.

  • User Icon

    Patrizia

    18/06/2014 15.03.01

    Bellissimo libro, è ironico e divertente. Anche come thriller è ricco di colpi di scena e non annoia mai. Tutti vorrebbero un amica come la Moscardelli. L'ho letto già due volte e spero ne pubblichi altri al più presto.

  • User Icon

    milly

    11/05/2014 16.46.27

    Quanto mi è piaciuto!!! Il personaggio del commissario è simpatico e sexy al tempo stesso e i dialoghi tra i due pritagonisti sono uno spasso.. niente di meno le amiche: formidabili!! Da quella ipocondrica a quella che, davanti ad un virus, invoca l'esorcista!! Spassoso, divertente, accattivante, di suspance.. Scopro una nuova scrittrice che insieme alla Bosco e alla Higgins, diventerà una delle mie preferite!!!

  • User Icon

    chiara Zilocchi

    02/04/2014 14.33.39

    Non conoscevo l'autrice che ho incroiciato per la prima volta al festival " Nebbia Gialla" a Suzzara. Ha presentato il suo libro e sè stessa in modo veramente ironico. Sul libro mi ha fatto una dedica personale perché anch'io mi chiamo Chiara. Veramente un libro delizioso: presenta molti generi letterari accomunati insieme. Brillante e assolutamente ironica la parte "rosa". Di tutto rispetto è la parte gialla: sono presenti molti "richiami" al SILENZIO DEGLI INNOCENTI e a PSICHO. Altrimenti non si parlerebbe di film!!!

  • User Icon

    Becky

    27/02/2014 20.53.04

    L'inizio, sulla scia del suo primo libro, mi aveva un po' spaventata. Ed invece Chiara Moscardelli (autrice) ha saputo fare un salto di qualità non indifferente rispetto a "Volevo essere una gatta morta", cedendo al fascino "Bridget Jones" (suo malgrado, suppongo), ma non solo. Ha scritto una commedia romantica esilarante e dai dialoghi serrati; un thriller all'americana capace di far venire la pelle d'oca; con in più la brillante trovata delle continue citazioni da film e serie tv. Se proprio devo trovare dei difetti, le nozioni di psicologia femminile sono un po' superficiali e ripetitive; ed il giallo è un po' esagerato. Ma dico la verità: non sono riuscita a staccarmi finché non l'ho finito... alle 2.36 del mattino! E brava Chiara!

  • User Icon

    Massimo F.

    26/01/2014 14.13.23

    Beh, questo libro non ha pretese, ma è delizioso. Strappa più di un sorriso e non si fa fatica a perdonare qualche leggerezza (incontro di gala organizzato la sera di Natale??). L'unico potenziale rischio poteva essere quello di una certa ripetitività di uno stile spumeggiante che alla lunga può stancare. Ma il finale sorprendente prende (molto bene) la piega del thriller crudo, tenendo su la tensione del lettore che alla fine rimane dispiaciuto di essere giunto al termine. Relax intelligente.

  • User Icon

    lalla

    20/01/2014 15.33.04

    Bellissimo libro, leggero, simpatico, ironico, spontaneo,scorrevole, in alcuni punti ho veramente riso!!! ci voleva un pò di leggerezza ma è anche profondo. Lo consiglio!! :D

  • User Icon

    barbara

    28/11/2013 16.47.25

    divertente, brillante, ironico. un nuovo modo per fare thriller! da non perdere

  • User Icon

    Monica

    12/09/2013 10.12.41

    appena terminato: divertente, appassionante, consigliato!!!...una volta iniziato, si fatica a smettere di leggere

Vedi tutte le 11 recensioni cliente (dalla più recente) Scrivi una recensione