La vita segreta degli scrittori - Guillaume Musso,Sergio Arecco - ebook

La vita segreta degli scrittori

Guillaume Musso

Con la tua recensione raccogli punti Premium
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente
Traduttore: Sergio Arecco
Editore: La nave di Teseo
Formato: EPUB con DRM
Testo in italiano
Cloud: Scopri di più
Compatibilità: Tutti i dispositivi (eccetto Kindle) Scopri di più
Dimensioni: 3,17 MB
Pagine della versione a stampa: 275 p.
  • EAN: 9788893449151
Salvato in 20 liste dei desideri

€ 7,99

Punti Premium: 10

Venduto e spedito da IBS

EBOOK

Compatibile con tutti i dispositivi, eccetto Kindle

Cloud: Sì Scopri di più

Aggiungi al carrello
spinner
Fai un regalo
spinner

non è possibile acquistare ebook su dispositivi Apple. Puoi comunque aggiungerli alla wishlist

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Nel 1999, dopo aver pubblicato tre romanzi di culto, il celebre scrittore Nathan Fawles annuncia la sua decisione di smettere di scrivere per ritirarsi a vita privata a Beaumont, un’isola selvaggia e sublime al largo delle coste mediterranee. Autunno 2018. Fawles non rilascia interviste da più di vent’anni, mentre i suoi romanzi continuano ad attirare i lettori. Mathilde Monney, una giovane giornalista svizzera, sbarca sull’isola, decisa a svelare il segreto del celebre scrittore. Lo stesso giorno, viene ritrovato sulla spiaggia il cadavere di una donna e le autorità mettono sotto sequestro l’isola, bloccando ogni partenza e ogni arrivo. Comincia allora un pericoloso faccia a faccia tra Mathilde e Nathan, in cui si scontrano verità occulte e insospettabili menzogne, e si mescolano l’amore e la paura... Un romanzo indimenticabile, un affascinante mistero letterario che si rivela soltanto quando l’autore compie l’ultima mossa del suo piano diabolico. “Un thriller elegante, che è anche un fantastico gioco letterario.” Didier Jacob, The Obs “Un meraviglioso omaggio alla letteratura, un libro che ti fa venire voglia di leggere.” Stanislas Rigot, LCI
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

4,01
di 5
Totale 31
5
13
4
9
3
8
2
0
1
1
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    Franco

    13/09/2020 15:59:47

    In questo thriller/noire si evidenzia la grande maestria dello scrittore nel tessere trame coinvolgenti e caratterizzare personaggi particolari e imprevedibili. Il mio giudizio personale sui tre precedenti libri di Musso è stato giustamente o ingiustamente non troppo positivo. Ma questo libro, dove il protagonista è ancora uno scrittore di grande successo, cancella tutti i miei giudizi precedenti e conferma la grandezza dello scrittore. Un libro da leggere tutto d'un fiato.

  • User Icon

    betta

    24/08/2020 10:19:48

    come al solito i libri di Musso si leggono d'un fiato: e anche questo non fa eccezione. una lettura piacevole.

  • User Icon

    Sara

    05/08/2020 05:41:04

    Bellissimo. Uno dei romanzi più riusciti dell’autore, pieno di colpi di scena. I personaggi sono molto ben caratterizzati, la trama si snoda veloce creando una suspence ricca di sorprese. L’ho letto in un giorno perché non riuscivo a staccarmi dalla lettura, Musso e’ in grado, con la sua scrittura e il suo stile di far entrare il lettore a 360 gradi nella storia, rendendolo protagonista.

  • User Icon

    Attilio Alessandro Bollini

    18/06/2020 14:31:41

    La vicenda è un po' artificiosa (in ultima analisi si tratta di un noir) però è ben scritto ed abbastanza coinvolgente. Nelle pagine finali, purtroppo, si arravuglia un po' su se stesso e la narrazione perde il suo incanto. Una giornata di lettura tranquilla!

  • User Icon

    paola

    09/06/2020 14:25:34

    Ho scoperto questo libro per caso e sono piacevolmente sorpresa, tanto che mi ha aiutato a risolvere il blocco del lettore che avevo. Scrittura fluente, trama accattivante e finale che non ci si aspetta. Molto consigliato!

  • User Icon

    andrea

    17/05/2020 14:52:28

    primo romanzo che leggo di questo autore. molto ben costruito e scorrevole nella lettura. da leggere.

  • User Icon

    Marta

    14/05/2020 10:23:20

    Lettura leggera, scorrevole e appassionante. Consigliato!

  • User Icon

    Vivivale

    12/05/2020 17:08:30

    I protagonisti si interfacciano in un romanzo per niente banale, molto complesso a momenti, talmente tanto che sembra che lo stesso autore tenda a perdersi nei meandri della sua trama. Il lettore si trova così spaesato in alcuni passaggi. La copertina di questo volume è la prima cosa che mi ha attirato e mi ha portato direttamente al centro di questo romanzo.

  • User Icon

    thevoraciousreader_

    04/05/2020 12:18:21

    Lettura veloce e personaggi inspiegabilmente connessi rendono questo romanzo interessante, ma a tratti confusionario

  • User Icon

    Rosanna

    13/04/2020 06:11:42

    Di questo romanzo mi sono piaciute la struttura originale e la narrazione scorrevole. Molti colpi di scena e finale inaspettato. Consigliato.

  • User Icon

    Marcolrs

    06/01/2020 09:47:26

    Grande libro che rispecchia tutta la maestria di Musso di intrecciare personaggi e storie in un giallo-thriller per niente banale. Il libro parte in una direzione per finire e sorprendere in un'altra. Consigliatissimo.

  • User Icon

    Paoladue

    16/12/2019 10:07:57

    Coinvolgente, scrittura fluente ma a tratti poco chiaro

  • User Icon

    Alinghi

    31/10/2019 14:12:02

    Primo libro di Musso ed il giudizio è pienamente positivo. Non manca nulla, ambientazione, trama, suspence, colpi di scena, struttura della storia, dialoghi tutti ben concepiti...ed il tutto concentrato in poche pagine. Dopo un inizio che faceva temere uno stile Dan Brown, il libro ha acquisito una propria identità, pur con tante citazioni, ma mai invasive. Promosso e consigliato

  • User Icon

    Alberto

    20/10/2019 07:56:13

    Musso è una garanzia, se volete leggere una trama complessa, con suspence, ben ambientata, con il classico colpo di scena finale non dovete fare altro che scegliere uno dei suoi romanzi, dove non manca mai la goccia di surrealtà. Anche in questo le aspettative sono pienamente soddisfatte. Consigliato a chi ama questo genere.

  • User Icon

    Chibivale

    17/10/2019 18:28:16

    Stavolta Musso mi ha un po' delusa. Non che il libro non sia bello o piacevole da leggere, ma manca quel qualcosa che negli altri romanzi caratterizza questo scrittore.

  • User Icon

    Maria

    15/10/2019 10:28:59

    Con “La vita segreta degli scrittori” il francese Guillame Musso, prolifico autore noto al grande pubblico per le sue storie mistiche e sempre ricche di contenuti, torna in libreria con un thriller che vede quali protagonisti due personalità agli antipodi: uno scrittore, Nathan Fawles, di grande fama che volontariamente si è allontanato dalla scena per rifugiarsi a Beaumont e uno scrittore esordiente, Raphael Bataille a cui viene rifiutata la pubblicazione della sua opera prima. Pur di entrare in contatto con l’oggetto della sua ammirazione, quest’ultimo decide di trasferirsi, per il periodo estivo, in qualità di libraio sull’isola in cui questo risiede. Interessata al mistero dell’assenza letteraria prolungata per vent’anni del noto narratore è anche Mathilde Monney, giornalista svizzera. La misteriosa morte di una donna il cui cadavere viene ritrovato sulla spiaggia, porterà ad un’indagine fatta di tanti tasselli atti a ricomporre le fila di questo eclettico romanzo. Molteplici sono inoltre i personaggi che ondeggiano tra presente e passato e che con grande maestria vengono introdotti nell’opera in un oscillare continuo tra bene e male in cui i molteplici ruoli sono tra loro confusi e oscuri sino alla conclusione. Musso, cioè, da perfetto orchestratore di fatti e vicende, tiene alta la curiosità del conoscitore sino all’epilogo e con la sua penna precisa, minuziosa ma accattivante, riesce anche ad aprire una riflessione più intima sul chi sono gli scrittori, su che cosa davvero significa scrivere, su che cosa significa far della parola la propria vita. Perché anche se ci si ritira da questo mondo fatto di libri, storie, pensieri e sogni, non si smette di esserlo. Un libro originale, divertente, di facile lettura, diverso dai soliti Musso. Godibilissimo e di grande piacevolezza.

  • User Icon

    Sarah

    24/09/2019 10:10:55

    Letto di un fiato, è molto scorrevole, bella l'ambientazione e la storia appassiona. Libro leggero e appassionante adatto ad una lettura estiva. Il finale è un po' surreale.

  • User Icon

    paola

    22/09/2019 16:48:21

    ottimo libro capolavoro di un autore che sorprende sempre, diverso dagli altri romanzi, piu' giallo piu' intricato e sofisticato

  • User Icon

    Annalisa

    22/09/2019 13:06:47

    bel romanzo, con molte aspettative e colpi di scena. ottima introspezione. consigliatissimo

  • User Icon

    ginn

    20/09/2019 19:22:48

    Uno dei miei libri preferiti dell'autore, scritto davvero bene, storia accattivante e ricca di suspanse. Pensavo cadesse nell'ovvio invece mi ha stupito ad ogni pagina, davvero consigliato a tutti, insieme a "central park" direi che sono obbligatori tutti li devono leggere.

Vedi tutte le 31 recensioni cliente
  • Guillaume Musso Cover

    Romanziere francese. Figlio di una bibliotecaria da cui ha ereditato l’amore per i libri, scrive di notte, nei fine settimana oppure in treno, mentre si reca a Parigi dalla compagna. Il suo romanzo d’esordio L’uomo che credeva di non avere più tempo (Sonzogno, 2005) è un bestseller internazionale, e altrettanto successo ha avuto La donna che non poteva essere qui (Sonzogno, 2006). Ha pubblicato diversi altri romanzi, dei quali si citano: Chi ama torna sempre indietro (Sonzogno, 2007), Quando si ama non scende mai la notte (Rizzoli, 2008), La ragazza di carta (Sperling & Kupfer, 2011), Il richiamo dell'angelo (Sperling & Kupfer, 2012), Sette anni senza di te (Sperling & Kupfer, 2013), Aspettando domani (Sperling & Kupfer, 2014), Central Park (Bompiani,... Approfondisci
Questo prodotto lo trovi anche in:
Note legali