Le vite impossibili di Greta Wells

Andrew Sean Greer

Con la tua recensione raccogli punti Premium
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente
Traduttore: Elena Dal Pra
Editore: Bompiani
Anno edizione: 2013
In commercio dal: 20 novembre 2013
Pagine: 292 p., Brossura
  • EAN: 9788845274602
Salvato in 73 liste dei desideri

€ 9,00

€ 18,00
(-50%)

Punti Premium: 9

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
LIBRO
Aggiungi al carrello
spinner
PRENOTA E RITIRA Verifica disponibilità in Negozio

Le vite impossibili di Greta Wells

Andrew Sean Greer

Caro cliente IBS, da oggi puoi ritirare il tuo prodotto nella libreria Feltrinelli più vicina a te.

Verifica la disponibilità e ritira il tuo prodotto nel Negozio più vicino.

Non siamo riusciti a trovare l'indirizzo scelto

Prodotto disponibile nei seguenti punti Vendita Feltrinelli

{{item.Distance}} Km

{{item.Store.TitleShop}} {{item.Distance}} Km

{{item.Store.Address}} - {{item.Store.City}}

Telefono: 02 91435230

{{getAvalability(item)}}

Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:0{{item.FirstPickUpTime.minute}} Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:{{item.FirstPickUpTime.minute}}
Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:0{{item.FirstPickUpTime.minute}} Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:{{item.FirstPickUpTime.minute}}
*Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva

Spiacenti, il titolo non è disponibile in alcun punto vendita nella tua zona

Compralo Online e ricevilo comodamente a casa tua!
Scegli il Negozio dove ritirare il tuo prodotto
Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una email di conferma Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una email di conferma
Recati in Negozio entro 3 giorni e ritira il tuo prodotto

Inserisci i tuoi dati

Errore: riprova

{{errorMessage}}

Riepilogo dell'ordine:


Le vite impossibili di Greta Wells

Andrew Sean Greer

€ 18,00

Ritira la tua prenotazione presso:


{{shop.Store.TitleShop}}

{{shop.Store.Address}} - {{shop.Store.City}}

Telefono: 02 91435230


Importante
1
La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
2
Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}}) Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}})
3
Per facilitarti il ritorno in libreria, abbiamo introdotto un nuovo servizio di coda virtuale. Ufirst ti permette di prenotare comodamente da casa il tuo posto in fila e può essere utilizzato in tante librerie laFeltrinelli, fino a 30 minuti prima della chiusura del negozio. Verifica qui l'elenco aggiornato in tempo reale dove è attivo il servizio ufirst.
4
Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l'articolo verrà rimesso in vendita)
5
Al momento dell'acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio

* Campi obbligatori

Grazie!

Richiesta inoltrata al Negozio

Riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

N.Prenotazione: {{pickMeUpOrderId}}

Le vite impossibili di Greta Wells

Andrew Sean Greer

€ 18,00

Quantità: {{formdata.quantity}}

Ritira la tua prenotazione presso:

{{shop.Store.TitleShop}}

{{shop.Store.Address}} - {{shop.Store.City}}

Telefono: 02 91435230


Importante
1 La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
2 Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}}) Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}})
3 Per facilitarti il ritorno in libreria, abbiamo introdotto un nuovo servizio di coda virtuale. Ufirst ti permette di prenotare comodamente da casa il tuo posto in fila e può essere utilizzato in tante librerie laFeltrinelli, fino a 30 minuti prima della chiusura del negozio. Verifica qui l'elenco aggiornato in tempo reale dove è attivo il servizio ufirst.
4 Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l'articolo verrà rimesso in vendita)
5 Al momento dell'acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio

€ 9,72

€ 18,00

Punti Premium: 18

Usato di Libraccio.it venduto da IBS

Garanzia Libraccio
Quantità:
LIBRO USATO

Altri venditori

Mostra tutti (13 offerte da 5,50 €)

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

1985. Dopo la morte del suo amato fratello gemello Felix, e la fine della lunga relazione con il compagno Nathan, Greta Wells decide di iniziare un trattamento psichiatrico. Ma la cura ha effetti collaterali inattesi, e Greta si ritrova trasportata nelle vite che avrebbe potuto vivere se fosse nata in epoche diverse. Nel 1918, in cui Greta è un'adultera bohémienne; e nel 1941, dove Greta si scopre invece madre e moglie devota. Anche se lontane nel tempo e diverse tra loro, le tre vite di Greta Wells hanno innegabili affinità: sono tutte segnate da tensioni famigliari e scelte difficili, da perdite e doni del destino, e in ciascuna vita c'è un prezzo da pagare per riuscire a spuntarla. Così la Greta del 1985 scopre che le sue alias sono imprevedibili, uniche, come forse lo è anche lei. Perché questo viaggio nel tempo è un viaggio all'audace scoperta di se stessa. Mentre la cura volge al termine, e il tempo avrà svelato i suoi paradossi, Greta dovrà scegliere quale se stessa voler essere, quale tempo e vita abitare. Avvolto da un'atmosfera magica, "Le vite impossibili di Greta Wells" non è solo un romanzo che racconta un viaggio nel tempo, ma delinea il ritratto struggente e indimenticabile di una donna dalla complessità inesauribile, cui neppure il tempo può tracciare i confini.
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

5
1
4
3
3
3
2
1
1
2
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    Valerio

    18/09/2018 17:31:48

    A.S.Greer non si accontenta di trame banali. Lo dimostra ulteriormente questo romanzo dove l'elemento fantastico la fa da padrone. All'inizio si rimane un po' scettici rispetto a talune scelte dell'autore, l'improbabile è sempre dietro l'angolo, ma lo stile di Greer è piacevolissimo e le vicende che racconta si tingono di un che di fiabesco che fa sorridere e perdonare i toni minori di questo romanzo.

  • User Icon

    Elena

    21/04/2017 15:39:52

    Adoro le storie in cui si ipotizzano altre vite e altre dimensioni, mi affascinano tantissimo quindi avevo grande aspettativa per questo libro. Ci sono delle frasi che mi hanno colpito tanto, e io che odio pasticciare i libri mi sono sentita salire la voglia di sottolineare alcuni passi. L'unica cosa che mi dispiace è che la storia poteva essere sviluppata in maniera migliore, la trama aveva un potenziale enorme che però secondo me il tipo di narrazione non ha soddisfatto appieno.

  • User Icon

    turidduzzu

    07/09/2016 10:55:44

    Vale la pena di leggere soltanto Le confessioni di Max Tivoli, tutto il resto è...noia

  • User Icon

    Peer Gynt

    22/11/2015 16:19:32

    Romanzo prevalentemente introspettivo che, nel puntare a delineare la psicologia della protagonista, sacrifica la vicenda, impoverendone la potenzialità fantastica(peccato, perché era ottima l'idea del viaggio nel tempo causato dalle sedute di ipnosi). E l'errore maggiore risulta essere proprio la confusione del meccanismo temporale, che l'autore non è in grado di maneggiare bene: le tre Grete (quella del 1985 e quelle del passato) si confondono e confondono il lettore, per quello che fanno e per quello che pensano. Il punto di vista è sempre quello della Greta del 1985, ma il lettore delle altre due non riesce a cogliere molto. Il romanzo si rivela molto statico, confuso e in molte parti noioso, e non c'è nemmeno più di tanto il piacere di calarsi in un'epoca passata e scoprirne la vita molto diversa dalla nostra (sulle parti storiche l'autore tende a sorvolare, forse perché avrebbero richiesto una preparazione storica che Greer non dimostra di possedere). In definitiva, il romanzo promette molto e mantiene poco.

  • User Icon

    Otteluc

    20/06/2015 00:50:04

    Personalmente mi è piaciuto tanto...alle volte mi sono un po' persa, ma è un libro che consiglio alle persone che amano libri sulle donne alla ricerca di se stesse...non trovo che la protagonista sia fredda...forse disorientata si ma non fredda...comunque a mio parere un libro se ti colpisce va letto a prescindere dalle recensioni...perché ad ognuno di noi da sicuramente qualcosa...buona lettura

  • User Icon

    Paolo Alvino

    24/11/2014 21:04:25

    Qual è il mondo perfetto se non quello in cui sei necessario? Questa sentenza riassume al meglio il destino della protagonista. Di simili citazioni nel libro se ne trovano molte; lampi accecanti di un'opera decisiva come poche altre nel panorama della letteratura contemporanea. È infatti sempre più raro trovare un autore all'altezza di dire, in forma romanzata, del senso della vita e della sofferta necessità di sceglierci una vita. Andrew Sean Greer riesce nell'impresa in forza di una scrittura densa, suadente, per lunghi tratti emozionante, che coniuga sapientemente narrazione e riflessione. Una scrittura che forza i cuori dei lettori, anche quelli più ostici ed esigenti, lasciandovi gemme di autentica saggezza.

  • User Icon

    lalla

    06/05/2014 17:16:37

    Un libro scritto bene, mi è piaciuto molto il fatto che rapprentasse i fatti e le atmosfere della città di New York in periodi difficili della Storia del XX secolo come la prima e la seconda guerra mondiale, e gli anni 80. La trama storica è ben descritta e, quindi permette al lettore di vivere nel contesto di ogni periodo passato. Persa in mezzo a tutte queste epoche c'è la zia Ruth che è l'unica a conoscenza della "avventura" della nipote e le parla in ogni momento storico come se nulla fosse)sinceramente non ho capito bene cosa volesse dirci l'autore.

  • User Icon

    Loris

    11/03/2014 14:20:35

    Terminata la lettura, mi resta l'impressione di un'occasione sprecata. Apprezzo l'idea di fondo, l'ingegnosità dell'intreccio e il tentativo di ricreare l'atmosfera di epoche storiche differenti. Il viaggio nel tempo è solo l'espediente per esplorare gli stati d'animo della protagonista e per filosofeggiare sulla natura umana. Il guaio, almeno per me, è che non scatta la scintilla dell'empatia. Greta resta una figura 'fredda', una voce monologante che ritorna incessantemente sul proprio dolore e non riesce a dare consistenza agli altri personaggi. Pagine suggestive si alternano ad altre dove la noia è in agguato. A suo tempo ho molto amato 'Max Tivoli', ma comincio a sospettare di aver sopravvalutato il talento di Greer.

  • User Icon

    stefania

    23/12/2013 13:20:50

    Avevo trovato La storia di un matrimonio un libro meraviglioso, addirittura raro. Altrettanto non posso dire delle Vite impossibili. Il continuo andare e venire nel tempo confonde e disorienta il lettore e, in parte, anche lo stesso autore che è costretto, alla fine, a fornire una spiegazione, peraltro inutile. I personaggi appaiono sbiaditi, sembrano più delle comparse che dei coprotagonisti: mancano di carattere e pertanto non riescono a coinvolgere ed emozionare. Infine alcune ripetizioni rendono il libro un po' noioso.

  • User Icon

    Pierluigi

    11/12/2013 19:37:59

    Dico solo che è la cosa più bella che ho letto nella mia vita..Andrew sei un poeta. Porterò questo libro nel cuore..per sempre.

Vedi tutte le 10 recensioni cliente
  • Andrew Sean Greer Cover

    Figlio di due scienziati ha studiato con Robert Coover e Edmund White alla Brown University. Ha fatto molti lavori a New York: autista, tecnico di teatro, scrittore per la televisione e scrittore senza molto successo. In seguito si è trasferito a Missoula, Montana. In seguito ha vissuto a Seattle e poi a San Francisco dove ha cominciato a scrivere per riviste come Esquire, Paris Review e Story, prima di pubblicare la sua prima raccolta di racconti: How It Was for Me". Il suo primo romanzo: The Path of Minor Planets è stato pubblicato nel 2001 e il suo secondo: La confessione di Max Tivoli nel 2004. John Updike ha paragonato la sua opera a Proust e Nabokov sul New Yorker. Approfondisci
Note legali