Collana: La memoria
Anno edizione: 1994
In commercio dal: 24 agosto 1994
Pagine: 130 p.
  • EAN: 9788838910609
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Usato su Libraccio.it - € 4,18
Descrizione

In un villaggio della valle del Nilo arriva un telegramma: un uomo che ha lasciato il villaggio da più di trent'anni, annuncia il suo ritorno. L'uomo, che ha fatto fortuna in Francia, dà ordine di costruire una casa per sé e per la giovane moglie francese, vi passeranno insieme alcune settimane di vacanza. Dopo un primo momento in cui si festeggia il ritorno dell'uomo, il clima cambia: la giovane donna è troppo diversa e contro di lei si scatenano le donne del villaggio, la cognata, la suocera, una loro amica.

€ 6,59

€ 7,75

Risparmi € 1,16 (15%)

Venduto e spedito da IBS

7 punti Premium

Disponibilità immediata

Quantità:
 
 
 

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Francesco Cisternino

    29/10/2012 13:39:05

    Racconto eccellente che svela la distanza tra societa' piu' lontane nella cultura che nei chilometri. Si legge con piacere, e' tutto succo e il plot funziona benissimo: andrebbe percio' annoverato tra i grandi scritti contemporanei. E' un peccato, invece, che Fayyad sia quasi ignorato in Italia: forse il suo essere semplice e coinciso mentre esprime sentimenti, delusioni, drammi non si addice alla passione per le paturnie di certi intellettuali italiani. Onore quindi alla Camera d'Afflitto per aver scelto e co-tradotto questa storia; meno per la nota finale, striminzita e modesta.

  • User Icon

    Maria Cristina Canova

    25/10/2005 14:04:23

    Breve e di facile lettura, ma, anche se non se ne parla esplicitamente, contiene l’orrore dell’infibulazione e lo scontro di due culture. Il tutto espresso con pacatezza attraverso i fatti, con stile asciutto, moderno, senza retorica. Veloce e fotografico anche nell’esprimere stati d’animo. Il titolo”Voci” è dato perché la storia è raccontata attraverso le voci di diversi personaggi. Colpisce come l'arrivo di estranei nel villaggio e quindi il vedersi attraverso l’occhio esterno dei visitatori scateni vergogna per l’arretratezza, invidia, gelosia e vendetta per ciò che è bello, ma non ci appartiene.

Scrivi una recensione