Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

Recensioni Volevo solo andare a letto presto

  • User Icon
    05/02/2021 09:33:23

    Titolo che mi ha catturato fin dal primo istante, storia carinissima e penna ironica e tagliente, arguta, saggia e assolutamente reale

    Leggi di più Riduci
  • User Icon
    Lau
    18/09/2020 19:37:26

    Bello! Semplice e assurdo, davvero divertente!

    Leggi di più Riduci
  • User Icon
    12/05/2020 09:55:03

    Mi ha annoiato. Avevo altre aspettative.

    Leggi di più Riduci
  • User Icon
    19/09/2019 12:56:03

    Agata lavora per una casa d'aste: ha una vita equilibrata, risultato di rigide scelte personali. Non potrebbe essere diversamente giacché è crescita con una madre hippie che ama la cristalloterapia che ha segnato la sua infanzia. Il suo mondo monotono e grigio, però, è destinato a cambiare quando si imbatte nei quadri di un pittore famoso e le vicende del misterioso Fabrizio. Iniziano così per Agata una serie di eventi fuori dall'ordinario e dal suo controllo, che sveleranno misteri sepolti e daranno un pizzico di vitalità alla sua vita. I romanzi della Moscardelli sono tremendamente divertenti. Ogni pagina è zuppa di ironia e situazioni che forse un po' tutti vorremmo provare. Il suo stile è fluido, è immediato, tanto da poter seguire con la fantasia le imprese di questi personaggi che molto hanno a che fare con tutti noi. Ho adorato, letteralmente e non, la parte riservata alle famose telenovelas, i mitici racconti degli anni ottanta che popolavano le tv minori. Mi sono sentita a tratti amica di Agata nel rievocare le imprese di Juan del Diablo e ho passato delle ore serene leggendo questo romanzo. La vita, come insegna Chiara Moscardelli, va vissuta con tutti i rischi del caso...solo così sapremo di non aver sprecato nulla.

    Leggi di più Riduci
  • User Icon
    18/07/2019 09:01:24

    Allora...a me piace molto la Moscardelli ma questo a mio parere non è la sua miglior creazione. Forse avevo aspettati e troppo alte. Agata è un personaggio potenzialmente interessante ma la trama è poco credibile secondo me. Teresa Papavero tutta la vita!

    Leggi di più Riduci
  • User Icon
    28/05/2019 11:32:03

    Bellissimo libro! Storia divertente, misteriosa e romantica al tempo stesso. Tutto quello che cerca in un libro.

    Leggi di più Riduci
  • User Icon
    24/04/2019 19:03:36

    Questo libro l'ho mangiato. Il linguaggio è scorrevole e semplice. Se pur si presenti come un thriller/giallo in realtà rivela un lato umoristico, che non dispiace affatto. Quasi mi dispiace, di non poter essere Agata almeno per un giorno. Se volete passare un paio di ore frivole e rilassanti, vivamente consigliato.

    Leggi di più Riduci
  • User Icon
    02/01/2019 20:11:52

    Letteralmente rapita dalla storia. Uno di quei libri che se avessi saputo mi avrebbe fatto passare al notte su di esso...avrei iniziato prima a leggerlo. La storia è una di quelle un pò inverosimili ma proprio per questo ti fa staccare la spina. Incontri movimentati con un uomo in un mondo completamente diverso da quello della protagonista. Ovviamente questa avventura le cambierà la vita sotto diversi fronti.

    Leggi di più Riduci
  • User Icon
    22/09/2018 16:42:12

    e poi incontri dei romanzi che restano sospesi tra le cose che leggi e che quando fiinisci dimentichi di aver letto. Banale, con storie gia' lette in altri libri, senza grandi emozioni... storia di Agata che si occupa di valutare quadri e opere preziose e nel fare questo lavoro si trova nel posto sbagliato al momento sbagliato ma incontra casualmennte l'uomo della sua vita che stravolge tutti i suoi piani e il suo modo di vivere... letto per passatempo ma come ho detto all'inizio si finisce e si dimentica

    Leggi di più Riduci
  • User Icon
    21/09/2018 18:15:07

    Agata Trambusti è una donna ipocondriaca, ossessiva, maniaca del controllo. Vuole avere un piano e rispettarlo, vuole poter controllare ogni dettaglio della sua vita e non vuole avere nulla che possa intralciare questo suo modo di fare. Tuttavia mentre un giorno va in una villa per lavoro, la sua vita si trasforma in modo del tutto inaspettato: corse, ladri, pistole, un affascinante sconosciuto. Pensa di poter dimenticare eppure si ritrova inseguita, a dover fuggire tra vicoli loschi e strade secondarie, e per una volta decide di lasciarsi guidare dalle emozioni. O almeno ci prova. Quello che potrebbe essere un libro giallo, è in realtà pieno di humor, battute e scene del tutto assurde. L’autrice crea una nuova parodia in qualche modo, una protagonista che deve cambiare per forza, che vuole fuggire dall’imprevisto e invece gli va proprio addosso. Dei personaggi davvero particolari, quasi delle caricature.

    Leggi di più Riduci
  • User Icon
    21/09/2018 10:10:13

    per quanto irreale, il libro è divertente e simpaticissimo!!!

    Leggi di più Riduci
  • User Icon
    21/09/2018 10:09:29

    Per quanto irreale ( se una avesse davvero una vita così, sarebbe da neuro!!) il libro è divertente e simpaticissimo

    Leggi di più Riduci
  • User Icon
    18/09/2018 15:49:51

    Mi è piaciuto molto, bella trama. Apprezzata molto l'ironia

    Leggi di più Riduci
  • User Icon
    03/08/2018 22:51:51

    Agata é un po di ogni donna. Vita complicata e la voglia di trovare l'uomo giusto. E per una persona complicata, cosa c é di meglio di un uomo misterioso che ti entra nella vita e la sconvolge? Uno di quei pochi libri che ti tengono incollata fino alla fine. Ho finito ora di leggerlo tutto d un fiato e ho già aggiunto altri libri dell'autrice alla lista. Chi non vorrebbe essere un po' come Agata?

    Leggi di più Riduci
  • User Icon
    24/07/2018 09:33:21

    E' proprio vero che i libri sono soggettivi. Avendo letto le recensioni precedenti, ho comprato questo libro e l'altro della Moscardelli perché avevo voglia di leggere qualcosa di divertente...ma non mi sono affatto piaciuti! Ho trovato, in questo libro, la storia a dir poco surreale, poco interessante, e per nulla divertente. Purtroppo, io non li consiglio, ma ovviamente, opinione personale!

    Leggi di più Riduci
  • User Icon
    04/05/2017 16:16:50

    Vi è mai capitato di pensare a quanto sarebbe divertente avere per amico/a il personaggio di un romanzo? A me ovviamente sì (ok, la lista delle cose strane aumenta, ma ho smesso da un pezzo di preoccuparmi) e non vi nascondo che avere il numero di Agata Trambusti sarebbe troppo divertente. Starei tutto il giorno a mandarle link di notizie di salute, oppure spoiler sulle telenovelas che ama tanto e che sta recuperando dopo un'infanzia senza televisore. Agata è la protagonista di "Volevo solo andare a letto presto" di Chiara Moscardelli: un libro fresco, divertente (davvero molto), emozionante e tutto da scoprire. Assolutamente da non lasciarsi sfuggire! Lo consiglio a tutti!! La recensione sul mio blog Silenzio, sto leggendo

    Leggi di più Riduci
  • User Icon
    13/03/2017 09:11:52

    Se una maniaca del controllo, intimorita da tutto quello che scardina la normale routine, si trova trascinata in una specie di intrigo internazionale nel campo dell'arte, subisce inseguimenti di biechi individui poco raccomandabili e si scontra più volte con un fascinoso sconosciuto che le scombina la vita, le conseguenze non possono che essere imprevedibili e decisamente esilaranti. Agata Trambusti, pur nella sua sconclusionatezza è un personaggio spumeggiante e vivace e il libro che ne narra le disavventure è leggero e frizzante, adatto per passare qualche ora di spensieratezza.

    Leggi di più Riduci
  • User Icon
    22/01/2017 15:49:46

    Agata Trambusti vi terrà incollati al libro fino a leggerlo tutto d un fiato. Mi è piaciuto molto. L'ho trovato divertente, brioso, avvincente. Lo consiglio a chi vuole una lettura intrigante ma con un pizzico di leggerezza che non guasta mai. Buona lettura!

    Leggi di più Riduci
  • User Icon
    16/01/2017 11:11:09

    Iniziato a leggere incuriosita dalla recensione entusiastica; interrotto dopo sessanta pagine; protagonista improbabile e per nulla interessante; francamente non ci ho trovato nulla di divertente. Tanta buona carta sprecata ed ennesima fregatura per aver dato retta ad una recensione; meno male che era in prestito e non ci ho speso soldi altrimenti mi sarei arrabbiata con chi ha scritto la recensione

    Leggi di più Riduci
  • User Icon
    03/11/2016 12:52:16

    Un altro bel libro frizzante, simpatico ed ironico, Da Leggere per staccare dalla routine di tutti i giorni.

    Leggi di più Riduci