Wanted. Scegli il tuo destino (1 DVD)

Con la tua recensione raccogli punti Premium
Paese: Stati Uniti
Anno: 2008
Supporto: DVD
Vietato ai minori di 14 anni
DVD € 2,50
Salvato in 7 liste dei desideri

€ 2,50

Venduto e spedito da Allstoreshop

+ 3,90 € Spese di spedizione

Quantità:
DVD

Altri venditori

Mostra tutti (6 offerte da 2,50 €)

Il venticinquenne Wes è il tipico individuo ignorato dalla vita. Il suo capo lo rimprovera in continuazione mentre la ragazza lo tradisce col suo migliore amico. Un giorno viene avvicinato da una bellissima donna, tutta tatuaggi e pistole, che lo affilia a una misteriosa confraternita. Dopo averlo addestrato gli affida la missione di eliminare lo spietato killer che uccise suo padre. L'antica organizzazione di assassini nasconde un segreto e spetterà a Wes svelarlo.
3,67
di 5
Totale 6
5
1
4
4
3
0
2
0
1
1
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    Alberto

    11/03/2019 11:16:49

    Giocattolone action, divertente, ironico e violento, dallo stile molto "Matrixiano" e carico di bullet time, rallenty ed evoluzioni spettacolari. Tratto da una miniserie a fumetti del buon Mark Millar, di cui rimane ben poco, il film racconta le gesta di una fantomatica confraternita di assassini/tessitori che seguono gli ordini di un telaio del fato che tesse nella sua trama i nomi delle persone che devono essere eliminate. Ottimo e stellare il cast con un buon James McAvoy in parte nel doppio ruolo di sfigato e giustiziere superumano, bellissima e adatta al ruolo action Angelina Jolie. Moderna e videoclippara la regia di Timur Bekmambetov con soluzioni visive ed inquadrature davvero particolari e spettacolari e che riesce a confezionare notevoli scene d'azione

  • User Icon

    fabrizio

    05/07/2009 09:16:36

    Film irreale (e fin qui nulla di male) e stupido alla massima potenza. A parte la continua esaltazione della violenza, fine a se stessa, ed il continuo disprezzo della gente per tutta la durata del film quella che resta e' il messaggio finale dell'attore che si rivolge allo spettatore e gli da' della nullita' perche' non ha ancora ammazzato nessuno. Se questi sono i messaggi che passano tutti i mass media americani alla popolazione non mi stupisco che nella sola Los Angeles ci siano piu' omicidi che in tutta Italia, noi italiani avremo i nostri difetti ma sappiamo dare ancora qualche valore alle persone e mostrare un po' di rispetto verso il prossimo. Angelina Jolie ha fatto films pessimi ma almeno con uno straccio di trama o qualche cosa da apprezzare, ma questo film e' davvero terribile. Se volete spendere il vostro tempo e' piu' utile stare un paio d'ore a fissare il nulla che guardare questo film.

  • User Icon

    Richy

    21/04/2009 13:37:55

    NESSUNA PAROLA! IL MIGLIOR FILM D'AZIONE DEGLI ULTIMI 20 ANNI

  • User Icon

    Raymond

    16/04/2009 23:46:44

    Irreale, ma davvero spettacolare. E' uno show, va preso come tale. Però l'ultima frase, il messaggio finale, è davvero sconvolgente. Il film mi ha divertito per tutto il tempo. Angelina Jolie da sola vale il prezzo del biglietto, è nata per stare davanti ad una cinepresa, il carisma è una dote rara. Altri bravi attori...

  • User Icon

    maurizio

    26/11/2008 16:27:30

    Concordo. McAvoy mi sembra poco tagliato per la parte, considerando quel po' po' di attori di contorno. Il film tratta temi classici (giustizieri, traditori, amor filiale, lealtà e onore) in maniera a tratti confusa e manieristica (il "perdente" che deve per forza essere vessato sul lavoro da una cicciona antipatica e cornificato dal suo "miglior" amico - figuriamoci il peggiore ... che poi diventa in 4 lezioni a suon di botte la quintessenza del killer professionista). Gradevoli e sopra le righe alcune scene (specie i topi bomba) Un po' patetico il finale.

  • User Icon

    massimo

    24/11/2008 16:45:57

    Strano film. Rimescola in maniera un po' confusa l'idea della setta esoterica di assassini/giustizieri con un grande cast (anche se il protagonista è "minore") e un ampio ricorso agli effetti speciali altamente spettacolari e qualche idea brillante (le vasche rigeneranti, anche se già viste nei film di vampiri). Lascia un po' perplessa l'idea di fondo.

Vedi tutte le 6 recensioni cliente
  • Produzione: Universal Pictures, 2008
  • Distribuzione: Videodelta
  • Durata: 105 min
  • Lingua audio: Italiano (Dolby Digital 5.1);Inglese (Dolby Digital 5.1)
  • Lingua sottotitoli: Inglese; Italiano; Portoghese
  • Formato Schermo: Widescreen
  • Area2
  • Contenuti: dietro le quinte (making of)
  • James McAvoy Cover

    Propr. J. Andrew M., attore scozzese. Dopo la partecipazione in tv a un episodio della miniserie bellica Band of Brothers (dal 2001) di S. Spielberg, la fiction inglese gli offre ruoli importanti, in particolare nel thriller politico State of Play (2003) e nella commedia nera Shameless (2004-05). Al cinema gli toccano dapprima piccoli ruoli (irriconoscibile come fauno ne Le cronache di Narnia: il leone, la strega e l’armadio, 2005, di A. Adamson), ma brilla di luce propria ne L’ultimo re di Scozia (2006) di K. Macdonald, in una prova di bravura con il protagonista F. Whitaker, nel ruolo di un giovane medico che affianca lo spietato dittatore ugandese Idi Amin, illudendosi di poter migliorare le cose e scoprendosi poi prigioniero di lusso del regime. L’aria apparentemente ordinaria, anche un... Approfondisci
  • Morgan Freeman Cover

    "Attore statunitense. Dopo una lunga esperienza in serial televisivi, inizia a interpretare nel cinema ruoli secondari in Brubaker (1980) di S. Rosenberg, Uno scomodo testimone (1981) di P. Yates, Teachers (1984) di A. Hiller. La svolta della sua carriera è nel 1987 con Street Smart - Per le strade di New York di J. Schatzberg, in cui ruba letteralmente la scena al protagonista C. Reeve impersonando magistralmente un gangster nero della mala newyorkese. Nel 1989 è protagonista di A spasso con Daisy, pluridecorata pellicola di B. Beresford, nei panni del saggio autista nero di un'anziana signora razzista (J. Tandy) di cui conquisterà il rispetto. Dopo una serie di ruoli come «perdente» ai margini della legge ma dal cuore d'oro (Gli spietati, 1992, di C. ­Eastwood; Le ali della libertà, 1994,... Approfondisci
  • Angelina Jolie Cover

    "Nome d'arte di A. Voight, attrice statunitense. Figlia dell'attore J. Voight, esordisce ancora bambina a fianco del padre in Lookin' to Get Out (Cercando di fuggire, 1982) di H. Ashby. Nel 1995 è in Hackers di I. Softley, poi comincia a imporre la sua prorompente bellezza e il suo fascino ribelle con Scherzi del cuore (1998) di W. Carroll e con Il collezionista di ossa (1999) di P. Noyce. Nel 2000 ottiene il premio Oscar come attrice non protagonista per il suo ruolo della sociopatica Lisa in Ragazze interrotte (1999) di J. Mangold. Dopo il mediocre Fuori in sessanta secondi (2000) di D. Sena, interpreta l'eroina dei videogiochi Lara Croft in Tomb Raider (2001) di S. West e nel sequel Tomb Raider 2 (2003) di J. de Bont, per poi prestare la voce alla seducente pesciolina Lola in Shark Tale... Approfondisci
Questo prodotto lo trovi anche in:
Note legali