Willy Wonka e la fabbrica di cioccolato di Mel Stuart - DVD

Willy Wonka e la fabbrica di cioccolato

Willy Wonka and the Chocolate Factory

Con la tua recensione raccogli punti Premium
Titolo originale: Willy Wonka and the Chocolate Factory
Regia: Mel Stuart
Paese: Stati Uniti
Anno: 1971
Supporto: DVD
Salvato in 60 liste dei desideri

€ 7,99

Punti Premium: 8

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
DVD

Altri venditori

Mostra tutti (11 offerte da 4,99 €)

Il proprietario di una favolosa fabbrica di cioccolato in cui lavorano gli gnomi bandisce un concorso tra i bambini del paese per scoprire a chi lasciare in eredità la sua attività.
4,64
di 5
Totale 14
5
11
4
1
3
2
2
0
1
0
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    marcoberon71

    12/05/2020 14:00:21

    Un classico imperdibile. Storia e musiche piacevoli, scenografia colorata e incantevole, ma l'interpretazione di Gene Wilder è spettacolare! Una prova d'attore inimitabile, il personaggio incredibile: l'unico Willy Wonka possibile, mai ce ne sarà un altro! Una mescolanza irripetibile di toni drammatici, comici, fantastici, ironici, nostalgici...

  • User Icon

    viviana

    11/05/2020 18:19:52

    Sono cresciuta amando questo film e non poteva mancare una copia tra i miei DVD.

  • User Icon

    Alessandro

    30/11/2019 21:09:22

    Mondo di pura immaginazione. Prova magistrale di Gene Wilder. Consiglio di regalarlo abbinato al libro (in lingua originale, se a chi è diretto ama studiare l'inglese). Mi ha convinto meno la versione di Tim Burton.

  • User Icon

    Brusa

    13/04/2019 11:26:13

    Adoro i film cult e per me è uno di questi! Wilde è un grande Attore! Non ha nulla a che fare con il remake! Un film genuino ambientato in quegli anni! Un must have da avere!

  • User Icon

    Bibliofila

    30/03/2019 18:38:30

    Un classico. Personalmente ho preferito la versione del 2005, ma sicuramente vale la pena vedere almeno una volta anche questa con Gene Wilder.

  • User Icon

    Chiara

    10/03/2019 22:11:04

    La fabbrica di cioccolato è un cult movie che tutti dovrebbero vedere. Penso che questo adattamento sia purtroppo nettamente inferiore al successivo, nonostante non sia affatto male. Questo è dovuto al fatto che oltre alle scenografie molto più piatte, la recitazione non rende quanto quella dell’adattamento successivo. Ad ogni modo anche qui ogni personaggio ha la sua propria caratterizzazione che trovo davvero sensazionale e assurda. Preferite tuttavia la trasposizione con Johnny Depp!

  • User Icon

    carla

    23/09/2018 08:57:20

    Nonostante il film abbia più di 40 anni, resta sempre un film piacevole nel guardarlo e da far vedere ai propri figli. Consigliatissimo

  • User Icon

    marco79

    10/10/2009 12:16:25

    Bellissimo! l'ho rivisto altre 50 volte. niente a che fare con il remake di burton tutto computerizzato.

  • User Icon

    OskarSchell

    17/02/2009 13:04:46

    Per i profondi nostalgici dell'infanzia, un film accattivante e bellissimo.

  • User Icon

    ilaria

    12/01/2008 01:09:30

    preferisco di gran lunga questa versione della storia, seppur più "arcaica" rispetto alla regia di Tim Burton ha più atmosfera, sentimento, willy wonka qui esprime più umanità, realtà rispetto a Johnny Depp che sembra rifatto a computer, freddo, meccanico.. consiglio vivamente la visione di questa versione..

  • User Icon

    JD

    24/03/2006 18:16:20

    Dal romanzo di Roald Dahl,un ibrido comico-surreale(nonchè tentativo di pubblicizzare i dolciumi Wonka)fallito in tutti i sensi.I difetti non si contano(ritmo fiacco,pessimi numeri musicali,odiosi Oompa Loompa,canzoncine che invitano alle buone azioni),ma c'è anche di che farne un cult:l'ambigua bravura di Wilder,il surrealismo,l'humor cinico e la meritata fine degli odiosi bambini.Meglio il film di Burton.

  • User Icon

    gianni

    24/02/2006 11:13:45

    Bellissimo, incredibilmente magico !! Gene Wilder è da premio oscar !!!Nemmeno paragonabile alla nuova versione con JHONNY DEEP , il quale non dà assolutamente colore alla figura di WILLY WONKA.Solo una cosa da opinare alla struttura del DVD : non c'è la possibilità di avere i sottotitoli in italiano solo ed esclusivamente quando i protagonisti cantano in INGLESE.Così quando si mettono a cantare, se si vuol capire il significato, bisogna stoppare, andare ai servizi e sciegliersi l'opzione del sottotitolo: naturalmente a meno che uno non voglia i sottotitoli in italiano per tutto il tempo...........Ad ogni modo, assolutamente strepitoso !Da acquistare !

  • User Icon

    Laura

    15/01/2006 12:13:33

    Bellissimo il film, tratto dall'omonimo libro. Peccato per l'audio italiano solo MONO.

  • User Icon

    marittiello

    28/07/2005 18:09:46

    Cosa aspettate???? prenotatelo finalmente Willy Wonka esce anche in italia. Non vedo l'ora di andare al cinema e vedere il remake del grandissimo genio visionario di Tim Burton.

Vedi tutte le 14 recensioni cliente

Un dolce (ma non troppo) classico film di Natale

Trama
I vincitori di un concorso possono entrare nella fabbrica di cioccolato di Willy Wonka dove lavorano dei simpatici gnomi. Solo uno dei ragazzi dimostrerà di non essere troppo goloso e diventerà il fortunato erede di Wonka.

  • Produzione: Warner Home Video, 2005
  • Distribuzione: Warner Home Video
  • Durata: 98 min
  • Lingua audio: Inglese (Dolby Digital 5.1);Italiano (Dolby Digital 1.0 - mono);Tedesco (Dolby Digital 1.0 - mono)
  • Lingua sottotitoli: Italiano; Tedesco; Inglese
  • Formato Schermo: 1,85:1
  • Area2
  • Gene Wilder Cover

    Nome d'arte di Jerry Silberman. Attore e regista statunitense. Dopo la laurea, forte di rigorosi studi di recitazione e con un ricco repertorio teatrale di classici, si ritrova a recitare a Broadway un dramma di B. Brecht assieme all'attrice A. Bancroft, quando il marito di quest'ultima, il regista M. Brooks, intravede in quel serioso attore biondo e dagli occhi celesti un potenziale talento comico e lo lancia trentaduenne in Per favore non toccate le vecchiette (1968). È l'inizio di una seconda carriera arrivata al culmine con Frankenstein junior (1974), la più riuscita parodia del celeberrimo horror magistralmente ricreato in chiave comico-demenziale da M. Brooks, che gli affida la parte del pronipote del celebre scienziato creatore di mostri. Maschera stralunata quando non straniata, passa... Approfondisci
Questo prodotto lo trovi anche in:
Note legali