Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

Witness. Il testimone (Blu-ray)

Witness

Con la tua recensione raccogli punti Premium
Titolo originale: Witness
Regia: Peter Weir
Paese: Stati Uniti
Anno: 1985
Supporto: Blu-ray
Salvato in 10 liste dei desideri

€ 4,75

Venduto e spedito da Movietrade

Solo 3 prodotti disponibili

+ 4,90 € Spese di spedizione

Quantità:
Blu-ray

Altri venditori

Mostra tutti (11 offerte da 4,75 €)

Unico testimone di un delitto commesso da un poliziotto corrotto a Filadelfia, un bambino è sotto la protezione di un ispettore di polizia, il quale si trasferisce con il bimbo e la giovane madre vedova nella loro comunità Amish, in campagna.
4,5
di 5
Totale 2
5
1
4
1
3
0
2
0
1
0
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    Riccardo Alberti

    16/01/2021 21:10:15

    Peter Weir (non uno specialista del genere) firma un piccolo capolavoro nella forma di un poliziesco anomalo con un prologo (l'omicidio di cui il bambino è involontario testimone) e un epilogo (la cruenta resa dei conti) violenti e raccontati con la giusta tensione narrativa, mentre la parte centrale si distende con toni quasi elegiaci nella lunga, ma non banale o noiosa, descrizione dell'evolversi della storia dell'amore pudico, delicato, ma impossibile fra il poliziotto buono John Book (Harrison Ford) e la madre vedova del piccolo witness del titolo. L'originalità risiede soprattutto nel topos della permanenza forzata di un individuo solo in un ambiente estraneo, separato e governato da costumi, logiche e tradizioni in larga parte sconosciuti ed incomprensibili, archetipo qui declinato in chiave thriller (come in altre pellicole successive, ma dello stesso periodo: "Betrayed - Tradita", 1988 e "Un'estranea fra noi", 1992) nella inusuale location di una comunità Amish della Pennsylvania. Weir descrive con curiosità quasi antropologica il piccolo mondo chiuso e pacifico di questi cristiani misoneisti, indugiando sull'incanto dei luoghi, la schiettezza dei rapporti umani e valorizzando le capacità di Ford e McGillis, giovani e belli come mai. Lui dà vita al personaggio più convincente della carriera dopo quello di "Bade Runner", che, non a caso, si innamora, proprio come Decker, di una donna di nome Rachel; lei ci regala una figura femminile di rara grazia, iconograficamente ispirata alle tele di de La Tour e Vermeer. Memorabili le scene dei due attori che ballano nel granaio sulle note di "Wonderful World" di Sam Cooke e quella, contrappunta dalle musiche di Maurice Jarre, della costruzione del fienile ad opera dell'intera comunità, simbolica della coesione delle società rurali dell'America profonda e metafora dello spirito originario della nazione (scene simili in "7 spose per 7 fratelli" e "Il patriota"). Nel cast anche Danny Glover, Alexander Godunov e Lukas Haas

  • User Icon

    Morris

    14/05/2020 19:53:29

    Bel poliziesco con un ottimo Harrison Ford e una bellissima Kelly McGillis. Bravo anche Danny Glover, nella insolita parte di un poliziotto corrotto. La costruzione del fienile è sicuramente la parte più bella del film, accompagnata dalla splendida musica di Maurice Jarre.

Thriller ricco di suspence e di poesia vincitore di 2 Oscar

Trama

Il piccolo figlio di Rachel, una giovane vedova della setta religiosa degli Hamisn, è involontario testimone di un assassinio. L'ispettore John Book si occupa del caso e scopre che l'assassino è un poliziotto corrotto. Book, ferito, si rifugia presso gli Hamisn dove viene curato da Rachel della quale s'innamora, ricambiato. Book si adatta all'austera e tranquilla vita della comunità, ma quando scopre di non essere più al sicuro decide di andarsene. Troppo tardi: gli assassini sono già lì.

  • Produzione: Paramount Pictures Production, 2020
  • Distribuzione: Universal Pictures
  • Durata: 112 min
  • Lingua audio: Italiano (Dolby Digital 2.0 - stereo);Inglese (Dolby Surround 2.0 - stereo);Francese (Dolby Digital 2.0 - stereo);Spagnolo (Dolby Digital 2.0 - stereo);Tedesco (Dolby Digital 2.0 - stereo);Inglese (Dolby Digital 5.1);Inglese (Dolby True HD 5.1)
  • Lingua sottotitoli: Inglese non udenti; Italiano; Mandarino; Ceco; Danese; Olandese; Finlandese; Francese; Tedesco; Greco; Giapponese; Coreano; Norvegese; Portoghese; Brasiliano; Russo; Sloveno; Spagnolo; Svedese; Turco
  • Formato Schermo: 1,78:1
  • AreaB
  • Harrison Ford Cover

    Attore statunitense. Si forma a teatro e nei B-movies della Columbia. Appare in ruoli secondari in film d'impegno come L'impossibilità di essere normale (1970) di R. Rush e Zabriskie Point (1970) di M. Antonioni. Dopo altre parti minori in American Graffiti (1973) di G. Lucas e La conversazione (1974) di F.F. Coppola, lo stesso Lucas gli offre l'occasione di entrare a far parte del novero dei nuovi divi hollywoodiani. Seppure ancora non nel ruolo principale, F. riesce infatti a rubare la scena al protagonista Luke Skywalker interpretando il cinico ma generoso avventuriero Han Solo in Guerre stellari (1977), primo capitolo della saga fantascientifica che riscuoterà uno dei maggiori successi di pubblico della storia del cinema (i cui due seguiti saranno interpretati sempre da F.: L'impero colpisce... Approfondisci
  • Kelly McGillis Cover

    Attrice statunitense. Prima apparizione in Reuben, Reuben (1983) di R.E. Miller, seguita dal successo di Witness - Il testimone (1985) di P. Weir in cui, al fianco di H. Ford, interpreta una giovane madre vedova in una comunità Amish. Nel 1986 ancora un grande successo con Top Gun di T. Scott, cui segue Accadde in paradiso (1987) di A. Rudolph. Bellezza statuaria e decisa, offre la sua migliore interpretazione in Sotto accusa (1988) di J. Kaplan, ricoprendo il ruolo di un'intraprendente avvocato incaricato di difendere una vittima di stupro (J. Foster). Dopo vari altri ruoli meno rilevanti, nel 2000 è in Maschera di scimmia di S. Lang. Approfondisci
Questo prodotto lo trovi anche in:
Note legali