Categorie

€ 9,99

Venduto e spedito da IBS

10 punti Premium

Disponibilità immediata

Quantità:
Aggiungi al carrello

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Mr Gaglia

    18/11/2014 14.42.19

    The Woman è un film duro, questo va messo subito in chiaro, e non tanto per le scene di violenza visiva che comunque sono abbondantemente presenti, ma per l'ambiguità della tematica in cui il film si bagna. Un film profondamente femminista che mostra la violenza sulle donne con il linguaggio del film di genere. A partire dal titolo stesso, pone come protagonista incontrastato la donna stessa, che è vero deus ex machina dell'intera vicenda. Nel film di McKee non è solo la ragazza selvaggia a rappresentare il genere femminile, ma una serie di altri personaggi fondamentali che creano un ideale e vario unicum. Si va dalla madre di famiglia che rappresenta lo spirito di sopportazione, la vittima ideale delle angherie maschili; c'è poi la dolcissima figlia minore, che è il simbolo dell'innocenza e della speranza per il futuro e infine Peggy, la figlia maggiore, fulcro dell'emancipazione femminile apparentemente emarginata dalla società maschilista. Gli uomini, invece, rappresentati dai due esponenti maschi della famiglia Cleek, sono carichi di connotati negativi, mossi da istinti primordiali legati al sesso e per questo idealmente accomunati e contrapposti proprio alla figura "primitiva" della ragazza selvaggia. L'universo creato oltre ad essere profondamente cinico nei confronti della società americana borghese, contribuisce ad aggiungere un tassello alla destrutturazione della famiglia anni '70. Il nucleo famigliare è svantaggiato da una base educativa affidata a una coppia di genitori incapaci di crescere una prole. "The Woman" ne esce come opera iper-strutturata e complessa, sicuramente aperta a più interpretazioni e capace di generare interessanti dibattiti che ruotano proprio attorno al messaggio che potrebbe scaturirne. Assolutamente da citare l'ottima interpretazione della McIntosh che riesce nel difficile compito di rendere sempre credibile la sua figura. Ottima la colonna sonora che comprende una serie di brani perfettamente in sintonia con le immagini.

Scrivi una recensione
  • Produzione: Koch Media, 2014
  • Distribuzione: Koch Media
  • Durata: 101 min
  • Lingua audio: Italiano (Dolby Digital 5.1);Inglese (Dolby Digital 5.1)
  • Lingua sottotitoli: Italiano
  • Formato Schermo: 1,78:1
  • Area2
  • Contenuti: trailers