X-Men. Giorni di un futuro passato

X-Men: Days of Future Past

0 recensioni
Con la tua recensione raccogli punti Premium
Titolo originale: X-Men: Days of Future Past
Regia: Bryan Singer
Paese: Stati Uniti
Anno: 2014
Supporto: Blu-ray
Salvato in 6 liste dei desideri

€ 5,99

Venduto e spedito da Libreria Bortoloso

Solo 1 prodotto disponibile

+ 5,49 € Spese di spedizione

Quantità:
Blu-ray

Altri venditori

Mostra tutti (9 offerte da 5,99 €)

La migliore squadra degli X-Men mai assemblata combatte una guerra per la sopravvivenza della loro specie nel corso di due epoche.
  • Produzione: 20th Century Fox Home Entertainment, 2014
  • Distribuzione: Warner Home Video
  • Durata: 131 min
  • Lingua audio: Italiano (DTS 5.1);Inglese (DTS 7.1 HD)
  • Lingua sottotitoli: Inglese; Italiano
  • Formato Schermo: 2,40:1
  • AreaB
  • Contenuti: scene inedite in lingua originale; errori; speciale
  • Hugh Jackman Cover

    Propr. H. Michael J., attore australiano. Muove i primi passi nel mondo dello spettacolo studiando canto presso la University of Technology di Sydney, dove frequenta i corsi di giornalismo. La potenza della voce di baritono sviluppata in questi anni lo convince a cambiare strada e a iscriversi alla Western Australian Academy of Performing Arts, la più famosa accademia di arte drammatica australiana. Nel 1995, il ruolo di Gaston nel musical The Beauty and the Beast (La bella e la bestia) gli spalanca le porte del luccicante mondo del teatro musicale, che lo porterà nel 2003 a calcare le scene della Carnegie Hall con l’acclamato The Boy from Oz (Il ragazzo di Oz). È invece del 2000 il film che lo consacra supereroe dello schermo: con X-Men (2000) di B. Singer indossa i panni di Wolverine che... Approfondisci
  • James McAvoy Cover

    Propr. J. Andrew M., attore scozzese. Dopo la partecipazione in tv a un episodio della miniserie bellica Band of Brothers (dal 2001) di S. Spielberg, la fiction inglese gli offre ruoli importanti, in particolare nel thriller politico State of Play (2003) e nella commedia nera Shameless (2004-05). Al cinema gli toccano dapprima piccoli ruoli (irriconoscibile come fauno ne Le cronache di Narnia: il leone, la strega e l’armadio, 2005, di A. Adamson), ma brilla di luce propria ne L’ultimo re di Scozia (2006) di K. Macdonald, in una prova di bravura con il protagonista F. Whitaker, nel ruolo di un giovane medico che affianca lo spietato dittatore ugandese Idi Amin, illudendosi di poter migliorare le cose e scoprendosi poi prigioniero di lusso del regime. L’aria apparentemente ordinaria, anche un... Approfondisci
Questo prodotto lo trovi anche in:
Note legali