The Yes Album

(Expanded & Remastered)

Artisti: Yes
Supporto: CD Audio
Numero dischi: 1
Etichetta: Elektra
Data di pubblicazione: 24 gennaio 2003
  • EAN: 0081227378820
Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Disponibile anche in altri formati:

€ 13,20

Venduto e spedito da IBS

13 punti Premium

Disponibile in 5 gg lavorativi

Quantità:
Disco 1
  • 1 Yours is no disgrace
  • 2 Clap
  • 3 Rm
  • 4 I've seen all good people: (a) Your move (b) All good people
  • 5 A venture
  • 6 Perpetual change
  • 7 Your move (single version)
  • 8 Starship trooper: Life seeker (single version)
  • 9 Clap (studio version)

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Alex Lugli

    28/11/2009 21:37:55

    Gli Yes sono un gruppo Progressive Rock britannico, formato nel 1968 e tuttora in attività, che ha conosciuto il suo periodo di maggior successo negli anni settanta e ottanta. La formazione è una dei principali esponenti della corrente Progressive in generale, ed è stata caratterizzata da un notevole alternarsi di formazioni, costituite intorno al nucleo più o meno fisso di Jon Anderson alla voce e Chris Squire al basso. Gli Yes nacquero a Londra nel 1968, l'estate in cui Jon Anderson conobbe fortuitamente Chris Squire. Il primo concerto della Band fu nel campeggio estivo Mersey Youth Camp, Essex, il 2 agosto 1968. Presto, il gruppo divenne noto per il modo in cui eseguiva cover di brani di altri artisti espandendoli e trasformandoli in complesse composizioni Progressive. Con Howe e Offord realizzarono, nel gennaio 1971, il loro terzo lavoro, "The Yes Album", che decretò la loro ascesa nell'Olimpo del Rock. Viene generalmente considerato il primo album in cui lo stile degli Yes appare compiuto e maturo. Il disco segnò il debutto nel gruppo del chitarrista Steve Howe, e fu pubblicato dalla Atlantic Records nel marzo 1971. L'album decretò l'inizio del successo per gli Yes, giungendo alla settima posizione nelle classifiche inglesi e diventando, in seguito, disco di platino negli Stati Uniti. In esso emergono per la prima volta alcune delle caratteristiche peculiari del "periodo classico" degli Yes, destinato a culminare negli anni successivi con "Fragile" (1971) prima e poi con "Close To The Edge" (1972). "The Yes Album" è considerato uno degli album classici del Rock anni '70 in generale e del Progressive in particolare. Quasi tutti i brani sono stati riproposti dal vivo lungo tutta la carriera del gruppo. "Your Move/I've Seen All Good People" è uno dei brani più suonati Live dagli Yes, tipica encore di molti dei loro spettacoli. Il disco è infine stato rimasterizzato nel 2003 e pubblicato su CD con numerose Bonus-Tracks. Un classico assoluto non solo del Progressive inglese ma di tutto il Rock.

  • User Icon

    The Lore

    20/11/2007 14:58:22

    Album del 71, il primo con il talento poliedrico di Steve Howe alla chitarra. Si iniziano a gettare le basi del prog rock: è un gioiellino, solo leggermente inferiore ai capolavori successivi Fragile e Close to the edge, ma l'ispirazione si sente, a me piace moltissimo... Non ci sono le divagazioni individuali di Fragile (se non in Clap, un assolo di chitarra acustica), le canzoni sono più "convenzionali" -anche se durano mediamente 8-9 minuti; lo consiglio a chi volesse iniziare a conoscere gli Yes (poi continuate con gli altri due album!) e a chi ha già F. e CTTE e volesse completare la "collezione". Un appunto: la traccia 3 (Rm) si intitola Starship Trooper... molto bella, come tutte le altre!!!

Scrivi una recensione