Zio Franciscu. Un contadino di Sant'Andrea Frius - Vittorio Scano - copertina

Zio Franciscu. Un contadino di Sant'Andrea Frius

Vittorio Scano

0 recensioni
Con la tua recensione raccogli punti Premium
Editore: Aipsa
Anno edizione: 2020
In commercio dal: marzo 2020
Pagine: 96 p.
  • EAN: 9788898692712

€ 11,40

In uscita da: marzo 2020

Inserisci la tua email ti avviseremo quando sarà disponibile
spinner

Grazie, riceverai una mail appena il prodotto sarà disponibile

Non è stato possibile elaborare la tua richiesta, riprova.

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Un giorno qualsiasi del luglio 1943 a Sant'Andrea Frius, il piccolo paese tra Parteolla, Gerrei e Trexenta, dove vivono poco più di mille anime e che dista da Cagliari circa 35 chilometri. La seconda guerra mondiale infuria e, dopo l'entrata nel conflitto degli Stati Uniti (novembre 1942), le cose per l'Italia si sono messe molto male. L'aria che tira, decisamente pesante, lascia però indifferente Antonio Pietro Francesco Secci, nato a Sant'Andrea Frius il 25 giugno 1879. Le sue primavere sono infatti 64. Ziu Franciscu, come lo chiamano tutti usando curiosamente il terzo nome invece del primo, fa il contadino e trae dalla sua piccola proprietà terriera quanto basta per sopravvivere. Senza alcun agio, ma riuscendo sempre ad andare avanti. Una vita dura poiché, oltre la sua, in casa ci sono altre sette bocche da sfamare: la moglie, Luigia Pinna e i figli Elvira, Eugenia, Antonietta, Raimondo (Mundinu), Rita e Laura.
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Note legali