Salvato in 5 liste dei desideri
scaricabile subito scaricabile subito
Info
Zombie
10,99 €
EBOOK
Dettagli Mostra info
Zombie 11 punti Premium Venditore: IBS
Chiudi
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
10,99 € Spedizione gratuita
Disponibilità immediata Disponibilità immediata
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
10,99 € Spedizione gratuita
Disponibilità immediata Disponibilità immediata
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
Chiudi
Zombie - Joyce Carol Oates,Marco Pensante - ebook
Chiudi
Chiudi

Promo attive (0)

Chiudi

Informazioni del regalo

Descrizione

Quentin P_ è un enigma per i suoi genitori, anche se non credono affatto all'accusa di molestie sessuali mossa da un minore nei suoi confronti. Quentin P_ è un enigma per il suo psichiatra, che comunque lo incoraggia, apprezzando le potenzialità positive dei suoi sogni, di cui parla tanto apertamente. Per sua nonna, Quentin P_ è solo un ragazzo dolcissimo, cui è impossibile dire di no. Ma Quentin P_ in verità è l'assassino psicopatico più terrificante del Michigan. Condannato alla libertà vigilata, Quentin è accondiscendente, ma rimane insensibile a tutto: alla famiglia, ai controlli giudiziari, ai medici. Un giorno, per caso, scopre la lobotomia, e d'un tratto le sue ossessioni prendono forma concreta. Una a una, sceglie le sue vittime obbedendo a una volontà di potenza, il bisogno insopprimibile di creare uno "zombie" tutto per sé che, passivo e remissivo, lo supplichi e lo gratifichi. Esagitato da varie sostanze e dalle sue stesse perversioni sessuali, assolve con zelo ogni sanguinoso compito e, nella meccanicità, acquisisce sempre maggiore astuzia e perizia. "Zombie" è il romanzo della mente psicotica di un killer seriale che, nel delirio impermeabile del suo monologo, riproduce i movimenti automatici di una società disumanizzata.
Leggi di più Leggi di meno

Dettagli

Testo in italiano
Tutti i dispositivi (eccetto Kindle) Scopri di più
1,58 MB
184 p.
9788865764350

Valutazioni e recensioni

4/5
Recensioni: 4/5
(9)
Scrivi una recensione Scrivi una recensione
5
(4)
4
(3)
3
(1)
2
(1)
1
(0)
Irene
Recensioni: 3/5

Amo questa scrittrice soprattutto per la sua versatilità! Metto 3 stelle perchè tra i suoi non è il mio preferito ma sicuramente è molto interessante e inquietante. Una lettura a volte tosta, mai banale, molto cruda.

Leggi di più Leggi di meno
AliceC
Recensioni: 5/5

Una storia di distorsione della realtà operata tanto dal protagonista quando dalla società dell'apparenza che lo circonda. Quentin P_, figlio di uno stimato docente universitario di Mount Vernon, nel Michigan, è in libertà vigilata in seguito alle accuse di molestie ai danni di un ragazzino di colore. Nella sua mente è la componente razzista ad aver portato al processo, ma l'episodio in realtà è parte del progetto che lo ossessiona: sfruttare tecniche improvvisate di lobotomia per crearsi uno zombie personale che gli obbedisca per l'eternità e lo soddisfi come sex slave. La Oates non lesina sui dettagli, inserendoli in una prosa tanto aberrante quanto lucida che, rimbalzando tra la prima e la terza persona, ci conduce dritta nella mente di Quentin, ispirato al serial killer Jeffrey Dahmer, "il cannibale di Milwaukee", noto per maniacale abitudine di conservare pezzi delle sue vittime. Quentin vive in un eterno presente, perché "qualsiasi cosa sia NON ORA è irreale", e in funzione di quel presente, degli attimi di godimento in cui avvista, caccia e lobotomizza le prede (che naturalmente non sopravvivono mai agli "interventi"), orchestra tutta la sua esistenza, sfruttando la facciata di normalità che gli offrono il lavoro da custode nella villa della famiglia, con stanze affittate a studenti stranieri; l'aspetto ordinario e facilmente modificabile con accessori "ereditati" dalle vittime; e l'affetto di una famiglia che rifiuta di credere alle accuse e non smette mai di cercare di aiutarlo (e qui si inserisce la critica al perbenismo della società statunitense, ben evidenziata nel momento in cui Quentin beve alcolici al volante del furgoncino su cui carica le vittime, ma ha cura di tenere la bottiglia ben nascosta nel sacchetto di carta). Un romanzo tosto, che non lascia spazio alla compassione, eppure ci spinge in qualche modo a comprendere la logica della follia di Quentin, quasi come se si trattasse di un Holden Caulfield che ha preso una via oscura e perversa,

Leggi di più Leggi di meno
zombie49
Recensioni: 5/5

Quentin P., figlio di un docente universitario a Mt. Vernon, in Michigan, è in libertà vigilata: è stato condannato per avere molestato un ragazzino di colore, ma non ha scontato la pena. Deve però frequentare uno psicologo e fare terapia di gruppo. E’ un tipo insignificante, trent’anni, corporatura media, porta occhiali da vista, è stato uno studente mediocre, ma è riuscito a diplomarsi. Guida un furgone marrone e ha un lavoro: fa il custode in una villa, trasformata in camere d’affitto per studenti universitari stranieri. Un tipo normale, però, Quentin non è: ha fantasie omosessuali e sadiche. E le mette in pratica. Ha letto degli esperimenti di lobotomia effettuati negli anni ’40 sui pazienti di un manicomio, e vuole replicarli per avere un suo zombie personale, un individuo decerebrato disposto a eseguire ogni suo desiderio, specie sessuale, e che lo chiami “padrone”. Purtroppo i suoi esperimenti di medico dilettante falliscono, e le sue vittime non sopravvivono alle operazioni. Quentin è completamente privo di empatia verso gli altri, che considera come cavie. Solo, si dispiace di avere perso candidati così belli e adatti al ruolo di zombie. Nessuno sospetta di lui, che tiene in cantina il proprio laboratorio. Liberamente ispirato alla vita del serial killer cannibale Jeffrey Dahmer, il libro è un viaggio nella mente di uno psicopatico, con le sue riflessioni, sui familiari e le vittime, i suoi desideri sessuali, le sue ossessioni. Se un personaggio come Dahmer non fosse realmente esistito, e davvero per anni non avesse agito indisturbato nella sua apparente normalità, trascurato anche dalla polizia, si penserebbe che questo libro sia un racconto splatter ed esagerato, inventato solo per creare sensazione. Invece, pur modificando nomi e particolari per ovvi motivi legali, narra la storia verosimile di una mente sconvolta dalla follia, eppure lucida e astuta. La conclusione tronca non mi è piaciuta.

Leggi di più Leggi di meno
Chiudi

Recensioni

4/5
Recensioni: 4/5
Scrivi una recensione Scrivi una recensione
5
(4)
4
(3)
3
(1)
2
(1)
1
(0)

Conosci l'autore

Joyce Carol Oates

1938, Lockport (New York)

Tra le figure più rilevanti della narrativa americana contemporanea - è stata indicata, tra l'altro, come una dei favoriti per l'assegnazione al Premio Nobel della Letteratura -, è anche una delle più prolifiche. Nata nello stato di New York nel 1938, è da anni residente a Princeton, presso la cui università ha insegnato scrittura creativa dal 1977 al 2014. Fa parte della prestigiosa American Academy of Arts and Letters.Nella sua opera narrativa esplora le residue potenzialità del realismo sociale e del genere «neogotico». Dal Giardino delle delizie (A garden of earthly delights, 1966), nel quale mappa di un eden sfigurato dalla violenza, a Quelli (1969), che proietta vite ed esperienze femminili sul fondale...

Chiudi
Aggiunto

L'articolo è stato aggiunto al carrello

Compatibilità

Formato:

Gli eBook venduti da la Feltrinelli.it possono avere due diversi formati, ePub o PDF, e possono essere protetti da Adobe DRM. In caso di download di un file protetto da DRM si otterrà un file in formato .acs, (Adobe Content Server Message), che dovrà essere aperto tramite Adobe Digital Editions e autorizzato tramite un account Adobe, prima di poter essere letto su pc o trasferito su dispositivi compatibili.

Compatibilità:

Gli eBook venduti da la Feltrinelli.it possono avere due diversi formati, ePub o PDF, e possono essere protetti da Adobe DRM. In caso di download di un file protetto da DRM si otterrà un file in formato .acs, (Adobe Content Server Message), che dovrà essere aperto tramite Adobe Digital Editions e autorizzato tramite un account Adobe, prima di poter essere letto su pc o trasferito su dispositivi compatibili.

Cloud:

Gli eBook venduti da la Feltrinelli.it possono avere due diversi formati, ePub o PDF, e possono essere protetti da Adobe DRM. In caso di download di un file protetto da DRM si otterrà un file in formato .acs, (Adobe Content Server Message), che dovrà essere aperto tramite Adobe Digital Editions e autorizzato tramite un account Adobe, prima di poter essere letto su pc o trasferito su dispositivi compatibili.

Clicca qui per sapere come scaricare gli ebook utilizzando un pc con sistema operativo Windows

Chiudi

Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

Chiudi

Verrai avvisato via email sulle novità di Nome Autore