Categorie

Gabriele Milelli

Editore: Dedalo
Anno edizione: 1978
Pagine: 88 p. , ill.
  • EAN: 9788822033178

Questo saggio analizza un capolavoro dell'architettura moderna realizzato nel 1928, celebrato sistematicamente da storici e critici, ma solo qui rivelato attraverso una lettura capace di sottolineare le plurime valenze programmatiche e linguistiche. Del resto, la figura dell'olandese Duiker appare affascinante per l'impegno di mediare il dottrinarismo del movimento «De Stijl» con le suggestioni razionaliste ed organiche. Edificio attualissimo anche per le modifiche subìte nel tempo, per il collaudo dell'uso e dei comportamenti che ne scaturiscono.