Agente 007. Quantum of Solace (2 DVD)

(Quantum of Solace)

Titolo originale: Quantum of Solace
Regia: Marc Forster
Paese: Stati Uniti; Gran Bretagna
Anno: 2008
Supporto: DVD
Numero dischi: 2
Disponibile anche in altri formati:

€ 7,75

Venduto e spedito da IBS

8 punti Premium

Disponibile in 3 gg lavorativi

Quantità:
Descrizione
James Bond, tradito dalla donna che amava, è comunque determinato a trovare i responsabili della sua morte. La ricerca e la sua determinazione lo portano all'organizzazione criminale chiamata "Quantum" e alla società di Dominique Greene, un ambientalista che usa ricchezza e potere per aiutare un paese a rovesciare il proprio governo in cambio di una parte di desolate terre desertiche che gli permettano di controllare la fornitura idrica dell'intero territorio. Obbligato a lavorare senza l'aiuto dell' MI6, Bond si allea a Camille, una giovane donna alla ricerca della propria giustizia. Insieme cominciano un viaggio per il mondo con lo scopo di fermare Greene.

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    taracucci

    20/07/2009 20:40:20

    Per me, invece è stato migliore della prima puntata, per l'azione estremamente frenetica,che lo ha reso molto attivo, dinamico e adrenalinico, effetti speciali assolutamente straordinari e validi, cosi sì che può piacere un vero bond eccellente nella sua funzione da agente segreto!!

  • User Icon

    loretta

    26/04/2009 08:39:53

    Forse, mi sono lasciata lusingare troppo dal trailer,ma questo bond mi piace di più degli altri poichè c'è molta più azione e meno (o quasi niente)stupidate erotiche. Ma come il parere di francesco, è un personaggio troppo asciutto e a tratti crudo. Poi, ho preferito di più il Casino Royale, soprattutto per le ambientazioni in cui è stato fatto e per la sceneggatura, quindi è ve lo sconsiglio se prima non avete visto questo.

  • User Icon

    Andrea Ferraioli

    24/04/2009 15:04:38

    Sarà che i film di James Bond quelli con Sean Connery mi hanno sempre annoiato, ma questi con Daniel Craig sono troppo belli pieni di azione e non di spionaggio come erano gli altri. Inoltre se ti piacciono questi film non puoi perderti la trilogia di Bourne. Detto questo, Quantum rimane leggermente inferiore a Casino Royale ma allo stesso tempo contiene scene d'azione veramente eccezionali.

  • User Icon

    Francesco Bonvicini

    03/04/2009 13:05:33

    Forse, come detto da qualcuno in precedenza, anch'io non ci capisco niente. E' vero, sono abituato ad altri Bond, ben diversi da Daniel Craig. Vero è anche che certi personaggi sono macchiette. Concedo anche che questo Bond ha le incertezze di chi è stato appena promosso 00. Ma mi rifiuto di credere che sia accettabile un Bond formato killer spietato, nemmeno fosse Pulp Fiction o i film di John Woo. Forse i gadget ultratecnologici di Q avevano reso troppo fantascientifico il personaggio, ma avete mai visto la serie del R.I.S.? Più che scienziati e carabinieri, talvolta sembrano, come dire?, servi dei computer e dei macchinari che maneggiano. Inoltre anche a me dà fastidio la telecamera a mano che fa venire il mal di mare. Aggiungo che, spesso, i dialoghi mi sembrano quasi sussurrati, faccio fatica a seguirli e questo Bond quanto ad ironia lascia parecchio a desiderare, peggio di quello di Timothy Dalton. Aridatece Pierce Brosnan? Confesso che a me piaceva moltissimo il suo Bond. Chi vedo meglio nel ruolo? Orlando Bloom, ma non mi dispiacerebbe nemmeno Antonio Banderas, anche se ha i tratti troppo "latini".

  • User Icon

    maurizio

    26/03/2009 20:16:31

    Concordo con Roberto. La questione di fondo è se questo Craig Bond è il vero James Bond (un killer spietatissimo) pensato da Fleming o se piuttosto erano dei falsi Bond gran parte dei predecessori, piacioni, donnaioli, con intermezzi comici (se non macchiettistici - vedi Q) assolutamente estranei al personaggio originale. Se uno era abituato ai film popcorn delle ultime versioni, fatti solo di effetti speciali e "piacevolezze" varie non puo' riconoscersi nel nuovo corso alla Craig che se ne frega se il Martini è agitato o mescolato. Forse la trama di questa seconda puntata non sarà entusiasmante e le musiche non trascendenti (per quanto, al di là del classico tema, non è si ricordino troppe colonne sonore memorabili). Ma il Bond di Craig è un Bond asciutto e realistico, il film ritorna nel suo ambito "naturale" (un film d'azione - e che azione - per grandi, non per adolescenti). Puo' non piacere, ma non perchè è fatto male, ma perchè tradisce le aspettative di una parte dei fan ormai abituati a ben altro. Ma penso che a Sir Ian non dispiacerebbe.

  • User Icon

    Roberto

    25/03/2009 17:27:32

    non capite niente. non si può criticare una cosa che non si era mai vista, ossia un Bond uomo con le sue incertezze da neo 00. Craig potra o meno avere il fisique du role, ma è bravo quanto basta per fare meglio di dalton. Il film non centra nulla con il racconto, per tutti i saccenti che si permettono di criticare, ma sta su bene come continuum di Casinò Royale. e poi, scusatemi, ma Bond è Bond, ed un vero fan accetta anche i passi falsi senza buttare alle ortiche un film che tutti aspettavano dopo casino royale per vedere la stoffa di daniel e degli sceneggiatori. per cui film che non delude, semmai attendiamo la conferma

  • User Icon

    Silvio

    19/03/2009 10:48:45

    Concordo con Vittorio al 100%. Uno dei film più brutti della serie, ma non solo, è proprio un film brutto e basta. Per un appassionato come me, collezionista di libri, locandine e quant'altro relativo a Bond, questo film è una vera sofferenza. Ridateci il sogno bondiano, non ce ne frega niente di Bourne. Voglio il Martini, le girls, le grandi musiche di Bond (pure quelle ora fanno piangere). Purtroppo, acquisterò questo dvd solo per collezione.

  • User Icon

    Vittorio

    16/03/2009 19:13:40

    Uno dei peggiori film di Bond da sempre, forse inferiore perfino all'Uomo dalla Pistola d'Oro, con in piu' l'aggravante che di Bond, James Bond, nel film non c'e traccia. Trama piu' assurda del solito, camera a mano che fa venire il mal di mare peggio di Bourne Ultimatum, nessun Martini, nessuna bella donna conquistata ( e' "vedovo" tipo Al Servizio Segreto di sua maestà"), nessun segno di quella evoluzione in un "nuovo Bond" che il finale di Casinò Royale faceva sperare. Si corre, si spara, si corre, si salta, si spara, si salta si corre ... Da sparare al regista e a chi lo ha scelto, da vedere solo per pserare che il prossimo non isa come questo..

Vedi tutte le 8 recensioni cliente (dalla più recente) Scrivi una recensione
  • Produzione: MGM Home Entertainment, 2012
  • Distribuzione: Terminal Video
  • Durata: 106 min
  • Lingua audio: Italiano (DTS 5.1);Italiano (Dolby Digital 5.1);Inglese (Dolby Digital 5.1);Ungherese (Dolby Digital 5.1)
  • Lingua sottotitoli: Italiano; Ebraico; Inglese; Islandese; Ungherese
  • Formato Schermo: 2,40:1
  • Area2
  • Contenuti: trailers; video musicale: "Another Way to Die"; speciale: "Bond on Location"; dietro le quinte (making of): inizio delle riprese - le location Olga Kurylenko e l'inseguimento in barca - il regista Marc Forster - la musica - gli archivi della troupe