Aletta racconta... Una trentina con Chiara Lubich

Vittoria Salizzoni

Editore: CNx
Anno edizione: 2013
In commercio dal: 19 giugno 2013
Pagine: 224 p.
  • EAN: 9788867390267
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Descrizione
Vittoria Salizzoni detta Aletta nasce a Martignano di Trento il 27 novembre 1924, terza degli otto figli di Maria e Davide Salizzoni. Per 12 anni vive in Francia, dove è emigrata con la famiglia. Nel 1941 ritorna a Trento e, in piena seconda guerra mondiale, il 7 gennaio 1945 conosce Chiara Lubich, la fondatrice del Movimento dei Focolari, diventandone subito una delle prime compagne. Si trasferisce a Roma e vive per 20 anni, in momenti cruciali, assieme a Chiara nel focolare centrale, con brevi parentesi altrove. Nel 1967 Aletta inizia un focolare a Istanbul in Turchia, con lo scopo di mantenere i contatti con il Patriarca Ecumenico Ortodosso Athenagoras I, che Chiara quell'anno aveva incontrato per la prima volta. Da allora fino al 1990, Aletta vive e viaggia in Medio Oriente. Coadiuvata dai focolarini, ha un ruolo determinante nel lancio dei Focolari nei Paesi del bacino mediterraneo e nei Paesi arabi, dove attualmente operano centri e gruppi del Movimento di varia entità e di diverse religioni. Dal 1990 al 2008, nel Centro internazionale del Movimento a Rocca di Papa, Aletta è incaricata di un aspetto base nella vita dei focolari, chiamato Vita Fisica e Natura, del quale vide gli inizi e lo sviluppo accanto a Chiara Lubich fin dal 1954. Oggi vive a Rocca di Papa.

€ 9,50

€ 10,00

Risparmi € 0,50 (5%)

Venduto e spedito da IBS

10 punti Premium

Disponibile in 3 settimane

Quantità: