Categorie

Pedro Domingos

Traduttore: A. Migliori
Collana: Saggi. Scienze
Anno edizione: 2016
Pagine: 357 p. , Brossura

15° nella classifica Bestseller di IBS Libri - Società, politica e comunicazione - Argomenti d'interesse generale - Problemi e processi sociali - Studi sul futuro della società

  • EAN: 9788833927060

Indice

Prologo

I. La rivoluzione del machine learning
- Entra in scena il learner - Perché le aziende sposano il machine learning - Il doping applicato al metodo scientifico - Un miliardo di Bill Clinton - Una lanterna se arrivano da terra, due se arrivano da Internet - Dove stiamo andando?

II. L'Algoritmo Definitivo
- L'argomento delle neuroscienze - L'argomento evolutivo - L'argomento fisico - L'argomento statistico - L'argomento informatico - Machine learning o ingegneria della conoscenza? - Il cigno morde il robot - L'Algoritmo Definito è una volpe o un riccio? - La posta in gioco - Una teoria del tutto, ma diversa dalle altre - Candidati inadatti - Le cinque tribù del machine learning

III. Hume e il problema dell'induzione
- La invito o non la invito? - Non esistono pasti gratis - Come addestrare la pompa della conoscenza - Come dominare il mondo - Tra cecità e allucinazione - Un'accuratezza affidabile - L'induzione è l'inverso della deduzione - Imparare a curare il cancro - Il gioco delle venti domande - I simbolisti

IV. Come impara un cervello
- L'ascesa e la caduta del percettrone - Un fisico realizza un cervello di vetro - La curva più importante del mondo - Scalare le montagne dell'iperspazio - La vendetta dei percettroni - Un modello completo di cellula - Nei meandri del cervello

V. L'algoritmo di apprendimento della natura: l'evoluzione
- Esplorazione o sfruttamento: il dilemma - La sopravvivenza dei programmi più adatti - A cosa serve il sesso? - Educare la natura - Vince chi impara per primo

VI. Nella chiesa del reverendo Bayes
- Il teorema padrone del mondo - Tutti i modelli sono sbagliati, ma alcuni sono utili - Da Eugenij Onegin a Siri - Ogni cosa è connessa, ma non direttamente - Il problema dell'inferenza - L'apprendimento bayesiano - Markov soppesa i dati - Logica e probabilità: la coppia impossibile

VII. Siete ciò che vi assomiglia
- Trovane uno come me, se ci riesci - La maledizione della dimensionalità - Snakes on a Plane - Sempre più in alto - L'alba di un nuovo giorno

VIII. Imparare senza maestri
- Chi si assomiglia, si piglia - Scoprire la forma dei dati - Il robot edonistico - L'esercizio rende perfetti - Imparare a correlare

IX. I pezzi del puzzle trovano il loro posto
- Di tanti modelli, uno solo - L'Algoritmo Definitivo - Le reti logiche di Markov - Da Hume al robodomestico - Machine learning su scala planetaria - Il dottore la vedrà adesso

X. Il mondo che nascerà dal machine learning
- Sesso, bugie e machine learning - Lo specchio digitale - Una società di modelli - Condividere o non condividere? E dove, e come? - Una rete neurale mi ha rubato il lavoro - La guerra non fa per l'uomo - Google + Algoritmo Defnitivo = Skynet? - Evoluzione, seconda parte

Epilogo
Ringraziamenti
Letture consigliate
Indice dei nomi

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    maurizio .mau. codogno

    24/12/2016 18.29.52

    Cos'è l'intelligenza arrificiale? può essere tutto o niente. Già il nome stesso è in un certo senso sbagliato, perché richiama un'idea degli anni 1950 che ormai è completamente superato. Il guaio è che ci sono cinque approcci fondamentali diversi secondo l'autore Pedro Domingos, e finché non si troverà un modo per riunificarli - l'Algoritmo Definitivo del titolo - non si potrà sperare in un vero avanzamento. Questo libro è molto americaneggiante: uno come me che tende a essere sin troppo laconico mi sono spesso un po' scocciato dalle ripetizioni, e fosse per me avrei eliminato del tutto il capitolo 2 con le speranze riposte nell'Algoritmo Definitivo e il capitolo 9 con gli scenari previsti. Ma la parte centrale, con la spiegazione dettagliata delle cinque famiglie di algoritmi attualmente studiati, è una preziosissima risorsa non solo per chi vuole conoscere lo stato dell'arte nell'AI ma anche per imparare a conoscere i vantaggi e gli svantaggi, anche per l'attenta traduzione di Andrea Migliori.

Scrivi una recensione