Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

All'Ovest niente di nuovo

All Quiet on the Western Front

Con la tua recensione raccogli punti Premium
Titolo originale: All Quiet on the Western Front
Paese: Stati Uniti
Anno: 1930
Supporto: DVD
Salvato in 14 liste dei desideri

€ 9,99

Punti Premium: 10

Venduto e spedito da IBS

Attualmente non disponibile
Leggi qui l'informativa sulla privacy
Inserisci la tua email ti avviseremo quando sarà disponibile
spinner

Grazie, riceverai una mail appena il prodotto sarà disponibile

Non è stato possibile elaborare la tua richiesta, riprova.

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

La Prima Guerra Mondiale vista attraverso gli occhi di un gruppo di giovani tedeschi, arruolatisi con entusiasmo a causa dei discorsi di un professore esaltato e destinati a scontrarsi con gli orrori della trincea. Il film ha avuto vari seguiti e rifacimenti.
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

4
di 5
Totale 1
5
0
4
1
3
0
2
0
1
0
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    Michele Bettini

    14/03/2017 14:54:46

    Troppo triste, troppo tragico. Verosimile, ma non se ne doveva fare un film. Ha il merito di avere ispirato molti altre storie di guerra, che non può essere definita diversamente .....

  • Film in bianco e nero
  • Produzione: Universal Pictures, 2012
  • Distribuzione: Universal Pictures
  • Durata: 138 min
  • Lingua audio: Inglese (Dolby Digital 2.0 - stereo);Italiano (Dolby Digital 2.0 - stereo);Russo (Dolby Digital 2.0 - stereo);Spagnolo (Dolby Digital 2.0 - stereo)
  • Lingua sottotitoli: Danese; Finlandese; Inglese; Italiano; Norvegese; Spagnolo; Svedese
  • Formato Schermo: Full screen
  • Area2
  • Lew Ayres Cover

    Propr. Lewis Ayer, attore statunitense. È al suo esordio quando bacia la Garbo (Il bacio, 1929, di J. Feyder), e l'anno successivo è protagonista in uno dei suoi ruoli più intensi in All'Ovest niente di nuovo di L. Milestone. Dalla Universal alla Republic attraversa produzioni di serie per approdare a Il giovane dottor Kildare (1938) di H.S. Bucquet nei panni del medico idealista che vestirà per otto film: il successo non trattiene però la Metro dal licenziarlo quando, nel '42, rifiuta la chiamata alle armi. Il dopoguerra, all'insegna del noir (Lo specchio scuro, 1946, di R. Siodmak) e del melodramma più cupo (Johnny Belinda, 1948, di J. Negulesco, nomination), precede un trentennio di apparizioni televisive. Approfondisci
Questo prodotto lo trovi anche in:
Note legali