Gli altri lager. I prigionieri tedeschi nei campi alleati in Europa dopo la seconda guerra mondiale - James Bacque - copertina
Salvato in 39 liste dei desideri
attualmente non disponibile attualmente non disponibile
Info
Gli altri lager. I prigionieri tedeschi nei campi alleati in Europa dopo la seconda guerra mondiale
10,80 € 20,00 €
LIBRO USATO
Dettagli Mostra info
Gli altri lager. I prigionieri tedeschi nei campi alleati in Europa dopo la seconda guerra mondiale
Chiudi
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
Libraccio
10,80 € Spedizione gratuita
Usato
Aggiungi al carrello
ibs
19,00 € Spedizione gratuita
Disponibile in 7 settimane Non disponibile
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
19,00 € Spedizione gratuita
Disponibile in 7 settimane Non disponibile
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
Libraccio
10,80 € Spedizione gratuita
Usato
Aggiungi al carrello
Chiudi

Tutti i formati ed edizioni

Chiudi
Gli altri lager. I prigionieri tedeschi nei campi alleati in Europa dopo la seconda guerra mondiale - James Bacque - copertina
Chiudi
Chiudi

Promo attive (0)

Descrizione

Alla fine della Seconda guerra mondiale, almeno 4 milioni di soldati tedeschi furono tenuti prigionieri all'aperto, in campi recintati dal filo spinato ma senza alcuna protezione, con poco cibo e poca acqua, o niente del tutto: questo accadde in Germania ad opera degli americani nella zona da essi occupata e durò per molti mesi dopo la fine delle ostilità. L'esercito francese, che ricevette circa 630.000 prigionieri dagli americani per servirsene come manodopera in riparazioni di guerra, fece loro patire la fame e li maltrattò a tal punto che non è esagerato calcolare una cifra di 250.000 morti causati dalle pessime condizioni in cui gli uomini furono tenuti. Per quanto riguarda i campi americani, non è azzardato supporre il decesso di 750.000 prigionieri. Per la maggior parte si trattava di soldati della Wehrmacht arresisi dopo l'8 maggio 1945, ma fra loro c'erano anche donne, bambini e anziani. Queste morti furono catalogate come "Altre Perdite". Per scrivere questo testo, pubblicato per la prima volta alla fine degli anni Ottanta, l'autore ha intervistato centinaia di ex prigionieri, guardie e ufficiali, raccogliendo migliaia di testimonianze e di documenti tratti dagli archivi di Parigi, Londra, Coblenza, Washington e Ottawa.
Leggi di più Leggi di meno

Dettagli

2009
1 ottobre 2014
408 p., ill. , Brossura
9788842538967

Valutazioni e recensioni

2,75/5
Recensioni: 3/5
(4)
Scrivi una recensione Scrivi una recensione
5
(1)
4
(1)
3
(0)
2
(0)
1
(2)
Historew
Recensioni: 1/5

Libro immeritatamente incensato da molti lettori per il semplice fatto di raccontare «fatti inediti» o di cui «nessuno vuole parlare», il volume di Bacque rappresenta con ogni probabilità il punto più basso della storiografia occidentale: con una stragrande maggioranza di fonti a matrice neonazista, numeri roboanti (anche oggetto della stroncatura di una commissione di storici che ha completamente smontato il suo lavoro) e in larga parte perfino inventati, Bacque meriterebbe di essere relegato nel dimenticatoio. Una delle peggiori scelte editoriali di Mursia a mio parere.

Leggi di più Leggi di meno
Ocean7
Recensioni: 5/5

Certo da analizzare con cura, ma ricordiamoci che i testi storici non sono oro colato. Ben venga la verità. In fondo da chi ha lanciato due bombe atomiche sulla popolazione civile o da paesi (Francia e UK) che hanno sfruttato l'Africa... mica ci si poteva aspettare senso cristiano nei confronti dei prigionieri tedeschi.

Leggi di più Leggi di meno
Bufala storica
Recensioni: 1/5

Bacque con un pignolo lavoro di cherry picking di fatto si inventa un supposto massacro di massa di prigionieri tedeschi nelle mani degli alleati. Cifre prese da fonti neonaziste, alterazione di fonti, un collage di testimonianze e affermazioni prese ad hoc per portare avanti la sua tesi antistorica e complottista. Anche lui anticipando i tempi internettiani ha trovato il modo per fare dei soldi diffondendo bufale.

Leggi di più Leggi di meno
Chiudi

Recensioni

2,75/5
Recensioni: 3/5
Scrivi una recensione Scrivi una recensione
5
(1)
4
(1)
3
(0)
2
(0)
1
(2)
Chiudi
Aggiunto

L'articolo è stato aggiunto al carrello

Chiudi

Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

Chiudi

Verrai avvisato via email sulle novità di Nome Autore