Topone PDP Libri
Alzate l'architrave, carpentieri-Seymour. Introduzione - J. D. Salinger - copertina
Salvato in 9 liste dei desideri
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Alzate l'architrave, carpentieri-Seymour. Introduzione
6,90 €
LIBRO USATO
Venditore: Memostore
6,90 €
disp. immediata disp. immediata (Solo una copia)
+ 5,00 € sped.
Chiudi
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
Memostore
6,90 € + 5,00 € Spedizione
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Usato Usato - In buone condizioni
Librightbooks
8,71 € + 5,30 € Spedizione
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Usato Usato - In buone condizioni
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
Memostore
6,90 € + 5,00 € Spedizione
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Usato Usato - In buone condizioni
Librightbooks
8,71 € + 5,30 € Spedizione
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Usato Usato - In buone condizioni
Chiudi

Tutti i formati ed edizioni

Nome prodotto
9,98 €
Chiudi
Alzate l'architrave, carpentieri-Seymour. Introduzione - J. D. Salinger - copertina
Chiudi
Chiudi

Promo attive (0)

Descrizione

"Il personaggio principale, almeno in quei momenti di lucidità in cui riuscirò ad impormi una linea di condotta, sarà il mio defunto fratello maggiore Seymour Glass che (preferisco dir tutto in un'unica frase da necrologio) nel 1948, all'età di trentun anni, mentre era in vacanza in Florida con sua moglie, si tolse la vita. Egli ebbe un grande significato per moltissime persone con cui venne a contatto e per noi, suoi fratelli e sue sorelle, egli fu tutto. Tutto quel che è realtà, egli fu, per noi: il nostro unicorno striato di blu, il nostro specchio ustorio, il genio di famiglia che dà consigli a tutti, la nostra coscienza portatile, il nostro commissario di bordo, il nostro unico poeta..."
Leggi di più Leggi di meno

Dettagli

2003
177 p., Brossura
9788806167240

Valutazioni e recensioni

4,33/5
Recensioni: 4/5
(10)
Scrivi una recensione Scrivi una recensione
5
(6)
4
(1)
3
(2)
2
(1)
1
(0)
John
Recensioni: 4/5

Cosa si può dire di Salinger che non sia già stato detto? "Alzate l'architrave, carpentieri" è un racconto bellissimo con un titolo bellissimo, forse tra i più belli che io conosca. Seymour è leggermente più ostico, ma entrambi sono specchio della rarissima profondità dell'autore. In ogni riga sembra di leggere la storia vera di Seymour narrata da suo fratello, che davvero esiste, davvero è lì a raccontarcela. Mai un errore nel punto di vista narrativo, mai un vezzo da scrittore, tutto così reale che alla fine non puoi fare a meno di credere che questa straordinaria famiglia sia da qualche parte, in carne ed ossa.

Leggi di più Leggi di meno
grigioviola
Recensioni: 2/5

perché due? perchè sono due racconti e il voto, ovviamente, è una media dei singoli racconti. 4 a "alzate l'architrave..." che è veramente un racconto ben scritto, anche se non raggiunge il 5 (quello va al Giovane Holden"). 0 invece a "Seymour" che è ampolloso, noioso al limite dell'impossibile, davvero ho faticato a portarlo a termine. tanto mi era piaciuto il primo tanto ho trovato tedioso il secondo. quindi... ecco il 2, la media esatta. ho preso "9 racconti" l'altro giorno, ho intenzione di leggere tutto salinger.

Leggi di più Leggi di meno
paolo
Recensioni: 3/5

il Genio non si discute, ma non è all'altezza del capolavoro "il giovane Holden".

Leggi di più Leggi di meno
Chiudi

Recensioni

4,33/5
Recensioni: 4/5
Scrivi una recensione Scrivi una recensione
5
(6)
4
(1)
3
(2)
2
(1)
1
(0)

Conosci l'autore

J. D. Salinger

1919, New York

Narratore statunitense. Dopo gli studi universitari a New York, prese parte come sergente di fanteria alla seconda guerra mondiale. A differenza di altri prosatori della sua generazione, Salinger però non privilegia l’esperienza bellica, la trasferisce se mai in un privato simbolico. L’ambiente del romanzo che gli ha dato la celebrità, Il giovane Holden (The Catcher in the Rye, 1951, pubblicato in Italia da Einaudi nel 1961), è quello medio-alto borghese, con i suoi codici di comportamento, il suo conformismo, la sua assenza di valori; se la coppia borghese tende a riprodursi a propria immagine e somiglianza, sarà l’adolescente a tentare di distaccarsi per una propria ricerca di identità, rifiutando, come lo Huck Finn di Mark Twain, di «lasciarsi...

Chiudi
Aggiunto

L'articolo è stato aggiunto al carrello

Cerca Cerca
Cerca
Chiudi

Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

Chiudi

Verrai avvisato via email sulle novità di Nome Autore