Amare. Una storia senza fine - Rinaldo Censi,Gilles A. Tiberghien - ebook

Amare. Una storia senza fine

Gilles A. Tiberghien

0 recensioni
Con la tua recensione raccogli punti Premium
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente
Traduttore: Rinaldo Censi
Editore: Einaudi
Formato: EPUB con DRM
Testo in italiano
Cloud: Scopri di più
Compatibilità: Tutti i dispositivi (eccetto Kindle) Scopri di più
Dimensioni: 686,72 KB
Pagine della versione a stampa: 238 p.
  • EAN: 9788858423615

€ 9,99

Punti Premium: 10

Venduto e spedito da IBS

EBOOK

Compatibile con tutti i dispositivi, eccetto Kindle

Cloud: Sì Scopri di più

Aggiungi al carrello
spinner
Fai un regalo
spinner

non è possibile acquistare ebook su dispositivi Apple. Puoi comunque aggiungerli alla wishlist

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Rousseau sosteneva che una donna sensibile conosce l'amore meglio di tutti i filosofi con i loro trattati rivolti all'analisi dei sentimenti. Con questo libro Gilles Tiberghien si propone di restituire all'esperienza amorosa una pluralità di significati nei quali tutti possano riconoscersi. Scritto nella forma di uno scambio epistolare, "Una storia senza fine" dà conto di tali differenze, assegnando ai quattro protagonisti, due uomini e due donne, l'espressione di un modo fondamentale di vivere il sentimento. Sviluppato nell'arco di quattro stagioni legate alle diverse tappe dell'amore, l'attesa, l'incontro, la fusione erotica, la gelosia, il distacco, la ripresa, la promessa d'eternità, questo saggio "romanzesco" trova ispirazione non solo nel pensiero dei grandi filosofi, ma anche in quei perfetti esploratori della vita amorosa che sono i romanzieri e i poeti.
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

  • Gilles A. Tiberghien Cover

    Docente di Estetica all'Università di Parigi, Gilles A. Tiberghien fa parte del comitato di redazione dei «Cahiers du Musée d'art moderne» e dei «Carnets du paysage». Tra i suoi libri ricordiamo: Land Art (1993 e 2012); Patrick Tosani (1997); Nature, art, paysage (2001); Amitier (2002); Notes sur la Nature, la cabane et quelques autres choses (2005); Paysages et jardins divers (2008 e 2016); Courts-circuits (2009); Dans La Vallée (con Gilles Clément, 2009); Le Principe de l'axolotl & suppléments (2011); Pour une République des rêves (2011). Per Einaudi ha pubblicato Amare (2016). Approfondisci
Note legali