Topone PDP Libri
Salvato in 8 liste dei desideri
disponibile in 2 settimane disponibile in 2 settimane
Info
Andare in pensione. Piaceri, dispiaceri, opportunità
13,30 € 14,00 €
LIBRO
Venditore: IBS
+130 punti Effe
-5% 14,00 € 13,30 €
disp. in 2 settimane disp. in 2 settimane
Chiudi
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
13,30 € Spedizione gratuita
disponibile in 2 settimane disponibile in 2 settimane
Info
Nuovo
Libreria Fernandez
14,00 € + 4,90 € Spedizione
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Nuovo
Libreria Novissima Snc
14,00 € + 6,50 € Spedizione
disponibile in 3 gg lavorativi disponibile in 3 gg lavorativi
Info
Nuovo
Libreria Internazionale Romagnosi snc
14,00 € + 8,00 € Spedizione
disponibile in 3 gg lavorativi disponibile in 3 gg lavorativi
Info
Nuovo
Libraccio
7,56 € Spedizione gratuita
Usato
Aggiungi al carrello
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
13,30 € Spedizione gratuita
disponibile in 2 settimane disponibile in 2 settimane
Info
Nuovo
Libreria Fernandez
14,00 € + 4,90 € Spedizione
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Nuovo
Libreria Novissima Snc
14,00 € + 6,50 € Spedizione
disponibile in 3 gg lavorativi disponibile in 3 gg lavorativi
Info
Nuovo
Libreria Internazionale Romagnosi snc
14,00 € + 8,00 € Spedizione
disponibile in 3 gg lavorativi disponibile in 3 gg lavorativi
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
Libraccio
7,56 € Spedizione gratuita
Usato
Aggiungi al carrello
Chiudi
Andare in pensione. Piaceri, dispiaceri, opportunità -  Guido Sarchielli, Franco Fraccaroli - copertina
Chiudi

Prenota e ritira

Verifica la disponibilità e ritira il tuo prodotto nel Negozio più vicino. Scopri il servizio

Chiudi

Riepilogo della prenotazione

Andare in pensione. Piaceri, dispiaceri, opportunità Guido Sarchielli,Franco Fraccaroli
€ 14,00
Ritirabile presso:
Inserisci i dati

Importante
  • La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
  • Per facilitarti il ritorno in libreria, abbiamo introdotto un nuovo servizio di coda virtuale. Ufirst ti permette di prenotare comodamente da casa il tuo posto in fila e può essere utilizzato in tante librerie laFeltrinelli, fino a 30 minuti prima della chiusura del negozio. Verifica qui l’elenco aggiornato in tempo reale dove è attivo il servizio Ufirst.
  • Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l’articolo verrà rimesso in vendita)
  • Al momento dell’acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio.
Chiudi

Grazie!
Richiesta inoltrata al negozio

Chiudi

Descrizione

L'agognata pensione è un traguardo importante della nostra vita, un momento di festa, felicità e libertà. Ma davvero lavorare stanca? Siamo sicuri che il meritato riposo sia sempre una gioia? E che, una volta ritiratisi dal lavoro, "pensionato" sia uguale a vecchio e inutile? Questo volume affronta un tema caldo e quanto mai attuale. Di fronte a interventi legislativi che allontanano sempre più il momento del ritiro dal lavoro e altri che incidono sul risparmio e sul reddito, per la prima volta il nodo della pensione viene trattato dal punto di vista soggettivo e individuale e le risposte che riceviamo sono tutt'altro che scontate: andare in pensione non significa essere vecchi, ma anche lavorare a certe condizioni aiuta il nostro benessere psicofisico e non sempre chi è anziano è necessariamente un cattivo lavoratore, infine andare in pensione è un passaggio delicato, con luci e ombre, che coinvolge tutta la persona, ci costringe a vederci in modo diverso e non necessariamente positivo, al punto che è essenziale per il nostro benessere, per la nostra autostima e per il nostro senso di autoefficacia affrontare bene e attivamente una delle più importanti tappe della nostra vita.
Leggi di più Leggi di meno

Dettagli

12 marzo 2015
193 p., Brossura
9788815254641
Chiudi

Indice

Introduzione
I. Il nuovo contesto sociale del pensionamento
1. Uno sguardo d'insieme
2. Gli attuali contorni del pensionamento
3. La transizione demografica
4. Partecipazione al mercato del lavoro
5. Lavorare dopo il pensionamento
6. Bridge employment
7. Uno sguardo al futuro più lontano
II. Ritirarsi dal lavoro: eterogeneità dei significati e delle esperienze
1. Cambiamenti di significato: il new retirement
2. La variabilità dell'esperienza del ritiro dal lavoro
3. La narrazione del ritiro: due esempi empirici
4. Stereotipi, rappresentazioni e metafore del pensionamento
III. Diventare un ex
1. Cosa caratterizza una transizione psicosociale
2. Uscire dai ruoli: disinvestire o reinvestire?
3. Un nuovo stadio nella carriera?
4. Le fasi della role-exit
IV. Cambiamenti in corso: identità ed emozioni
1. Pensionamento e identità: cosa cambia nel modo di vedere se stessi
2.La necessità di ridefinire il proprio ruolo
3. Cambiare la struttura dell'esperienza quotidiana e nuovi scopi nel futuro
4. Verificare la rete di relazioni sociali
5. Gestire le emozioni del cambiamento
V. Pensionamento, salute e benessere
1. Modelli interpretativi a confronto
2. Benessere e salute durante il pensionamento
VI. Prepararsi a gestire la transizione
1. In che cosa consiste la preparazione al pensionamento?
2. Farsi carico della preprazione e pianificazione economica
3. È auspicabile anche una pianificazione psicosociale?
VII. Come possono intervenire le organizzazioni di lavoro
1. Le politiche di age management
2. Strategie di radicamento della carriera
3. Ridisegnare il posto di lavoro, compiti e ruoli
4. Favorire la formazione e lo sviluppo personale
5. Politiche di avvicinamento alla pensione
6. Stereotipi e clima organizzativo
Riferimenti bibliografici

Chiudi
Aggiunto

L'articolo è stato aggiunto al carrello

Cerca Cerca
Cerca
Chiudi

Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

Chiudi

Verrai avvisato via email sulle novità di Nome Autore