Traduttore: V. Mantovani
Editore: Garzanti Libri
Anno edizione: 2018
Formato: Tascabile
Pagine: 337 p., Brossura
  • EAN: 9788811602477

77° nella classifica Bestseller di IBS Libri - Narrativa straniera - Fantascienza - Fantascienza

pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Disponibile anche in altri formati:
Usato su Libraccio.it - € 7,02
Descrizione
«Una lettura che non dà un istante di respiro.» - Los Angeles Times Book Review

«Una suspense inesorabile... Un'esperienza da far rizzare i capelli in testa.» - The Pittsburgh Press

Arizona, fine anni Sessanta. Un satellite militare, terminata la sua missione nello spazio, fa ritorno sulla terra. Subito dopo, a pochi chilometri di distanza, un’inspiegabile epidemia decima gli abitanti di una sonnolenta città sperduta nel deserto, lasciando solo due sopravvissuti: un anziano e un neonato. Il governo degli Stati Uniti è costretto ad attivare «Project Wildfire», un protocollo top secret di risposta alle emergenze. Quattro dei biofisici più capaci della nazione vengono mobilitati per cercare di comprendere e contenere la crisi, ma quello che si trovano di fronte si rivela ben presto diverso da qualsiasi cosa abbiano mai visto prima. La scoperta del ceppo Andromeda può causare un’immane catastrofe. In gioco c’è la sopravvivenza stessa dell’umanità.

€ 11,05

€ 13,00

Risparmi € 1,95 (15%)

Venduto e spedito da IBS

11 punti Premium

Disponibilità immediata

Quantità:

Altri venditori

Mostra tutti (4 offerte da 13,00 €)

 
 
 

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    luca

    17/11/2018 17:13:28

    Quello che ho sempre apprezzato in Crichton è stato il periodare breve, privo di divagazioni non essenziali all'opera. Una scrittura degna di un grande scrittore di thriller. E' divenuto famoso con libri mainsteram da cui sono tratti cicli di film che gli sono sopravvissuti ma a mio avviso è in libri come questo che troviamo il vero "genio" dove la tensione nel lettore cresce lentamente e si ha la sensazione che gli accadimenti possano essere reali e fattivi. Certo, le citazioni tecnologiche sono datate ma stiamo parlando di un libro scritto nel 1969 ma immagino che come nessuno si scandalizza di fronte ad Hal 3000 di 2001 Odissea nello spazio, il computer Mother di Alien o i terminali di Matrix nessuno avrà a ridire su questo libro che consiglio come punto di partenza per chi ha visto e/o letto solo Jurassic park o timeline. Poi passate tranquillamente a "Rivelazioni" - "Terminale uomo" etc. - sarà un thriller vintage ma lo consiglio caldamente - quando volete ritagliarVi un attimo di privacy isolandovi da ritmi di vita troppo frenetici....

  • User Icon

    Maria Laura

    20/09/2018 19:02:19

    Una perla della (fanta)scienza. Il primo romanzo di un giovanissimo Crichton, il suo quarto lavoro per me. Lo stile è impeccabile, lo sviluppo si mantiene sempre sullo stesso schema (introduzione lenta, evoluzione del problema, risoluzione di questo con grande dose di ansia). Nonostante sia un prodotto di 40 anni fa (1969), Andromeda mantiene un fascino incredibile e risulta ancora attuale, se non fosse per l'uso dei calcolatori (i papà dei nostri attuali pc), non ci sarebbe alcun elemento a farci credere che questo romanzo sia tanto vecchio. In fondo la paura dello spazio resta immutata...

Scrivi una recensione